Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Zuppa valdostana

  • Zuppa valdostana

    Zuppa valdostana

    Una decina di foglie di verza 200 g di spalla cotta 200 g di fontina 8 fette di pane casereccio raffermo un litro di brodo di dado burro sale pepe. COMESI PREPARA Scegliete delle foglie di verza grandi e perfette. Mondatele, lavatele e scottatele per 5 minuti in acqua bollente salata. Prendete 4 casseruol ine da porzione in terracotta, imburratele e mettete in ognuna un quarto delle verze. Su queste distribuite la spalla cotta tagliata a listarelle, quindi sulla spalla cotta posate 2 fette di pane raffermo, private della crosta. Coprite infine le fette di pane con la fontina tagliata a scaglie sottili, cospargete di pepe appena macinato e distribuitevi sopra qualche fiocchetto di burro. ...
  • Zuppa alla valdostana

    Zuppa alla valdostana

    Zuppa alla valdostanaQuando volete preparare la zuppa alla valdostana, per prima cosa preparate una bella pentola di brodo di carne e lessate il cavolo. Trasferite la zuppa alla vadostana in forno e cuocete a 170°C fino a quando la fontina si sarà completamente sciolta. Trascorso il tempo necessario per far scigliere la fontina, sfornate la zuppa alla vadostana, lasciate riposare per qualche minuto quindi sevite.
  • Carbonade valdostana

    Carbonade valdostana

    Scopri la ricetta tradizionale valdostana della carbonade: uno spezzatino di carne marinato nel vino rosso corposo. Servi, se ti piace, la carbonade su 1 foglia di verza lavata, leggermente scottata in acqua bollente e sgocciolata, accompagnandola con polenta tradizionale o con purè di patate.Non tutti sanno che oltre a quella valdostana, esiste anche una carbonade flamande, tipica del Belgio, preparata con birra, al posto del vino rosso. Per ottenere un ottimo risultato con la carbonade valdostana oggi è invece d'obbligo acquistare carne piuttosto magra di manzo o di vitellone.
  • Polenta valdostana

    Polenta valdostana

    Fate cuocere per 25 minuti continuando a mescolare; tagliate a dadini 150 g di fontina e 150 g di toma valdostana di media stagionatura.
  • Polenta concia alla valdostana

    Polenta concia alla valdostana

    Scegli la ricetta di Sale&Pepe della polenta concia alla valdostana!In molti sanno che la ricetta originale della polenta concia è contesa tra il Piemonte e la Val D’Aosta e la differenza tra le due, sta nella scelta di diversi prodotti e ingredienti e, soprattutto, sul tipo di formaggio usato per “conciare” la polenta: toma o fontina, due ricchi formaggi che hanno in comune un sapore diverso ma entrambi deciso. La polenta concia alla valdostana di Sale&Pepe è una variante facile da preparare che unisce il gusto dei due formaggi a quello della polenta di farina di mais, del burro e del latte. Il risultato è una polenta concia dalla consistenza morbida e cremosa; una polenta ...
  • Fonduta valdostana

    Fonduta valdostana

    Metteteli in una ciotola, copriteli con 2 dl di latte fresco intero e lasciateli riposare per qualche ora nella parte meno fredda del frigo, mescolando di tanto in tanto. Sciogliete 40 g di burro a bagnomaria, tenendo il fuoco basso, in modo che l'acqua sobbolla appena. Unite la fontina sgocciolata con 3 cucchiai del latte di infusione e mescolate sempre nello stesso senso con un cucchiaio di legno o con una frusta, fino a ottenere una massa filante. A questo punto non mescolate più in senso rotatorio, per evitare che il formaggio assuma la forma di una palla elastica, ma muovete il cucchiaio avanti e indietro, nel senso del diametro della casseruola, passandolo di tanto ...
  • Carbonada valdostana

    Carbonada valdostana

    Taglia la carne a fette di 1 cm circa di spessore, mettile in una terrina a strati con le erbe tritate, l'aglio, le foglie di alloro, il rametto di rosmarino spezzettato, sale e pepe. Togli le fettine di carne dalla terrina, asciugale con della carta assorbente da cucina, infarinale leggermente e falle rosolare con il burro spumeggiante in un largo tegame a bordi alti poi toglile dal tegame e tienile da parte. Sbuccia e affetta finemente le cipolle, uniscile al burro di cottura della carne e falle cuocere a fuoco basso per 20 minuti circa, unendo di tanto in tanto un poco di acqua; quando le cipolle saranno quasi sfatte, rimetti la carne a strati ...
  • Crema valdostana

    Crema valdostana

    un litro di latte 75 g di grissini torinesi un uovo 80 g di zucchero 25 g di gherigli di noce mezzo bicchiere di vino rosso un pezzetto di stecca di cannella cannella in polvere noce moscata sale Sgusciate l'uovo in una ciotola e sbattetelo energicamente con lo zucchero. Unite i grissini spezzettati, i gherigli di noce tostati nel forno e spezzettati, la stecca di cannella, una grattata di noce moscata, il vino, il latte e un pizzico di sale. Mescolate bene, trasferite il composto in una casseruola e cuocetelo a fuoco medio, mescolando senza interruzione con un cucchiaio di legno per 40 minuti circa, finché avrete ottenuto una crema densa e omogenea.
  • Torta valdostana

    Torta valdostana

    Togliete il torsolo alle mele, poi sbucciatele, tagliatele a fette e spruzzatele con succo di limone. Tagliate il pane a fette sottili e fatele dorare in una padella con 40 g di burro. Mettete sul fuoco una casseruola con il latte, la stecca di vaniglia e 2 cucchiai di zucchero, che farete sciogliere. Togliete dal fuoco e lasciate il latte in infusione per 15 minuti. Ungete con il burro rimasto uno stampo rotondo, adagiatevi sul fondo uno strato di fette di pane, poi uno di mele e continuate così ultimando con il pane. Sbattete le uova con il sale, unitevi il latte e versate il miscuglio nello stampo. Infornate per 45 minuti. Fate raffreddare nello ...
  • Carbonara valdostana

    Carbonara valdostana

    ingredienti 700 g di polpa di manzo 3 chiodi di garofano 7 bacche di ginepro 2 spicchi d'aglio 1 mazzetto di erbe aromatiche miste 8 dl di vino rosso robusto 20 g di burro 55 g di lardo di Arnad o altro lardo salato 20 g di farina bianca 2 cipolle sale e pepe vini consigliati Valle d'Aosta Arnad Montjovet Superiore Brunello di Montalcino Tagliate la carne a listarelle o dadini di uguali dimensioni, raccogliendoli in una ciotola. Unitevi i chiodi di garofano, le bacche di ginepro leggermente schiacciate, l'aglio sbucciato e schiacciato e le erbe aromatiche legate a mazzetto. Bagnate con il vino, coprite e fate marinare in frigorifero per 8 ore. Trascorso questo ...