Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Zuppa di piselli

  • Zuppa di piselli spezzati

    Zuppa di piselli spezzati

    La zuppa di piselli spezzati è una minestra gustosa e sostanziosa ma composta di pochi e semplici ingredienti, ideale da gustare ben calda in inverno!Per preparare la zuppa di piselli spezzati iniziate mettendo a mollo i piselli spezzati in abbondante acqua fredda e lasciateli per almeno 3 ore. Sciacquate bene i piselli sotto l’acqua corrente fredda 3 e aggiungeteli nel tegame 4, mescolate per insaporirli e poi coprite i piselli con il brodo vegetale caldo 5. Coprite la zuppa 6 e portatela a cottura a fuoco basso fino a che i piselli saranno ben teneri e inizieranno a disfarsi, ci vorranno circa 60 minuti. Se volete, per ottenere un piatto più sostanzioso, potete aggiungere alla ...
  • Zuppa di piselli e baccelli

    Zuppa di piselli e baccelli

    un kg di piselli freschissimi dai baccelli molto teneri 1,5 litri di brodo vegetale un cipollotto una patata media un cucchiaio di paprica dolce erba cipollina 40 g di burro sale Sgranate i piselli conservando metà dei baccelli che laverete bene. Aggiungete il cipollotto, la patata e i piselli e cuocete per altri 15 minuti, quindi frullate il tutto. Suddividete la zuppa nelle fondine e guarnite ciascuna con due fettine di burro alla paprica.
  • Zuppa di piselli e pancetta

    Zuppa di piselli e pancetta

    Raschiate le carote, lavatele, tagliatele a rondelle e mettetele in una casseruola con le foglie d'alloro; unite i piselli scolati dall'acqua di ammollo, bagnateli con abbondante acqua, coprite, portate a ebollizione e cuocete per circa 45 minuti. Rovesciate il condimento nella zuppa di pise lli, regolate di sale e lasciate insaporire per altri 10 minuti, mescolando spesso. Cospargete la zuppa con le foglie di menta tritate con il peperoncino e servite con tocchetti di pane ferrarese o di pane ai semi di girasole tostati.
  • Zuppa di fave piselli e carciofi

    Zuppa di fave piselli e carciofi

    La zuppa di fave, piselli e carciofi, è una pietanza antica, tipica del Lazio, che solitamente veniva preparata in tarda primavera.Per preparare la zuppa di fave, piselli e carciofi iniziate prima di tutto a preparare il brodo vegetale. Coprite con un coperchio 19 e cuocete la vostra zuppa di fave, piselli e carciofi per 30 minuti a fuoco basso. tenendo sempre la zuppa in caldo 25. Quindi aiutandovi con un mestolo e molto delicatamente versate la zuppa nel piatto da portata tutto intorno al crostino, versando anche sul tuorlo dell'uovo un po' di brodo in modo che possa cuocersi leggermente con il brodo caldo 26. Aggiungete ancora un paio di crostini, un pizzico di pepe ...
  • Zuppa di patate e piselli

    Zuppa di patate e piselli

    Sbucciate le patate, lavatele, asciugatele e tagliatele a dadini; scolate i piselli dal liquido di conservazione e sciacquateli velocemente sotto l'acqua corrente. Aggiungete le patate, mescolate, unite un pizzico di sale e il brodo bollente e cuocete la zuppa per 20 minuti a fuoco basso. Mettete i piselli e la pasta nella casseruola, mescolate e proseguite la cottura per il tempo indicato sulla confezione di quest'ultima. Togliete la casseruola dal fuoco, lasciate riposare la zuppa per 5 minuti prima di distribuirla nei piatti.
  • Zuppa di fave, piselli, asparagi e tonno

    Zuppa di fave, piselli, asparagi e tonno

    Verdure di stagione, legumi e pesce rendono la zuppa di fave, piselli, asparagi e tonno, un pieno di salute e gusto. Come preparare la zuppa di fave, piselli, asparagi e tonno Aggiustate di sale e passate la zuppa al mixer. Versate la zuppa in 4 ciotoline e servite tiepida, dopo aver unito tono e pomodori.
  • Zuppa di piselli secchi con la pancetta

    Zuppa di piselli secchi con la pancetta

    Unisci i piselli scolati, il brodo e regola di sale e di pepe. Lascia cuocere per 1 ora circa o fino a quando i piselli saranno ormai disfatti.
  • Zuppa piccante di pomodori e piselli

    Zuppa piccante di pomodori e piselli

    FATE bollire la crema, unite i piselli e un cucchiaino di zucchero. Servite la zuppa cosparsa di menta tritata.
  • Zuppa di indivia belga, piselli e zafferano

    Zuppa di indivia belga, piselli e zafferano

    Lessate i pisellini in poca acqua bollente leggermente salata finché saranno tenerissimi, scolateli e teneteli da parte. Se usate quelli surgelati seguite le indicazioni sulla confezione. Tagliate a dadini le patate. Sbucciate e tritate la cipolla. Lavate l'indivia e tagliatela a striscioline. Fate appassire la cipolla in una casseruola con il burro e un cucchiaio di olio. Aggiungete le patate e fatele rosolare per 5 minuti a fuoco vivo, poi unite le striscioline di indivia, regolate di sale, bagnate con un mestolo di acqua tiepida in cui avrete stemperato lo zafferano e lasciate sobbollire per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Lasciate intiepidire il composto, poi frullatelo fino a ottenere una crema morbida e ...
  • Piselli d’Antiochia zuppa di fagioli e platani

    Piselli d’Antiochia zuppa di fagioli e platani

    Piselli d'Antiochia ovvero una saporita e gustosa zuppa di fagioli e platani come si usa fare in Colombia.Lavate i fagioli e lasciateli immersi in acqua per una notte.
  • Scopri anche