Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Zucchine sott olio

  • Zucchine sott'olio

    Zucchine sott'olio

    Zucchine sott'olio: se amate le conserve, questa è una che non dovete assolutamente perdere! Provate questa ricetta squisita!Per realizzare le zucchine sott'olio: mettete all'interno di una capace casseruola, le foglie di alloro, gli spicchi d'aglio, qualche chiodo di garofano, il pepe nero in grani, l'aceto di vino bianco e il vino bianco. A questo punto prendete le zucchine, lavatele bene sotto l'acqua corrente, spuntatele e tagliatele a listarelle non troppo piccole e tuffatele nella casseruola con gli odori e i liquidi. Portate a bollore, salate leggermente il tutto e, lasciatele scottare le zucchine per circa 3 minuti dal bollore, quindi scolatele e, mettetele ad asciugare su di un canovaccio pulito. Prendete dei vasetti di vetro ...
  • Zucchine croccantine sott'olio

    Zucchine croccantine sott'olio

    Questo procedimento è un pò più lungo del normale, ma è necessario per avere delle zucchine croccanti e consistenti. Togliere la parte spugnosa delle zucchine, dopo averle tagliate a metà Affettarle sottilmente Versare le zucchine e cuocere 3-4 min. Fare asciugare bene le zucchine, poi versarle in una zuppiera e condire con un pò di olio extravergine d'oliva, aggiungere il peperoncino, l'aglio a fettine e le foglie di menta mescolare bene e sistemarle nei vasetti, precedentemente sterilizzati, pigiando bene, versare un pò di olio extravergine d'oliva fino a coprire. Verificare dopo qualche ora se è necessario aggiungere ancora olio e solo dopo chiudere i vasetti.
  • Zucchine agro-piccanti sott'olio

    Zucchine agro-piccanti sott'olio

    Ecco gli ingredienti: Lavare e tagliare le zucchine a metà, scartare la parte centrale della polpa con i semi. Affettare sottilmente le zucchine. Lavare e tagliare le zucchine a metà, scartare la parte centrale della polpa con i semi. Affettare sottilmente le zucchine. buttarvi le fette di zucchine un po' alla volta, fino a buttarli tutti. Riempire i vasi e coprire completamente con olio extravergine d'oliva., Sono pronte per essere mangiate anche subito.
  • Ricetta Rondelle di zucchine sott'olio

    Ricetta Rondelle di zucchine sott'olio

    Affettate 1 kg di zucchine, cospargetele di sale grosso e fatele riposare per 20 minuti. Sistemate le zucchine in 2 vasi da 500 ml sterilizzati con aglio e zenzero a fette, pepe, scorza d'arancia a filetti e foglie di menta. Coprite di olio, chiudete e fate riposare per almeno 2 settimane.
  • Ricetta Zucchine sott'olio alla menta

    Ricetta Zucchine sott'olio alla menta

    Preparazione Per 8 vasetti da 250 g 2 kg di zucchine piccole e sode, una ventina di foglie di menta, 2 spicchi d’aglio,1 litro di aceto di vino bianco, 6 dl di olio extravergine di oliva, sale. Monda le zucchine, lavale, asciugale con uncanovaccio pulito o con dei fogli di carta da cucina, poi elimina …
  • Ricetta Zucchine sott'olio con filetti di acciuga e scalogni

    Ricetta Zucchine sott'olio con filetti di acciuga e scalogni

    Lavate 1,5 kg di zucchine, spuntatele, tagliatele a rondelle, trasferitele a strati su un tagliere inclinato, cospargendo ogni strato di sale, e fatele riposare per un'ora in modo che emettano l'acqua. Versate 2 l di aceto di vino bianco in una casseruola, unite 3 foglie di alloro, qualche foglia di menta, una presa di sale e qualche granello di pepe, portate a ebollizione, unite le zucchine e lessatele per 2-3 minuti dalla ripresa del bollore. Sistemate le zucchine a strati nei vasi sterilizzati, compattandole in modo da non lasciare spazi vuoti e alternandole con 200 g di acciughe sott'olio sgocciolate, gli scalogni e le erbe. Versate sulle zucchine abbondante olio extravergone d'oliva, facendo in modo ...
  • Zucchine spinose, melenzane e carote sott'olio

    Zucchine spinose, melenzane e carote sott'olio

    Pelare le zucchine e, con la mandolina, tagliare a fiammifero. Mettete a macerare le verdure, in ciotole separate, con del sale.Pelare le zucchine e, con la mandolina, tagliare a fiammifero. Mettete le verdure in una ciotola e condite con dell'origano, del peperoncino, l'aglio schiacciato e dell'olio, invasare in barattoli sterilizzati, se la superficie della verdura non è sommersa dall'olio aggiungetene di altro. Potete anche decidere di tagliare le zucchine e le carote più sottili e non a fiammifero.
  • Pomodori secchi sott'olio

    Pomodori secchi sott'olio

    I pomodori secchi sottolio sono una conserva diffusa nel Sud Italia, in particolare in Puglia e Calabria: è ideale da gustare come antipasto con fette di pane casereccio tipo pugliese, ma anche per arricchire e insaporire svariate preparazioni a base di carne, verdure e sughi saporiti. I pomodori secchi sottolio si preparano solitamente alla fine dell’estate e si posso gustare per tutto l’inverno. Come preparare i pomodori secchi sott'olio Schiacciate gli strati e versate tanto olio extravergine di oliva da coprire completamente i pomodori secchi; eliminate eventuali bolle d'aria e, per essere certi che restino sempre sottolio, mettete tra la conserva e il coperchio, un dischetto di plastica o due stecchi di legno incrociati. Prima ...
  • Peperoni sott’olio

    Peperoni sott’olio

    I peperoni sott'olio fatti in casa sono un'ottima conserva da gustare in autunno e in inverno come antipasto sfizioso o contorno freddo. Come preparare i peperoni sott'olio Schiacciate il primo strato e procedete allo stesso modo per gli altri strati fino ad arrivare a 2 cm dal bordo del vasetto, poi versate olio extravergine di oliva fino a coprire completamente i peperoni, attendete che l’olio si assesti nel barattolo e chiudete ermeticamente con i coperchi. Mettete i vasetti con i peperoni sott'olio in una pentola capiente, disponendo tra l’uno e l’altro dei canovacci e copriteli con acqua fredda. Lasciate raffreddare i barattoli in acqua, poi asciugateli e conservate i peperoni sottolio in una credenza fresca ...
  • Pomodori secchi sott'olio

    Pomodori secchi sott'olio

    I pomodori secchi sott'olio sono un ingrediente furbissimo da tenere in cucina per utilizzarlo in mille modi ogni qual volta ne abbiate voglia. Con i pomodori secchi sott'olio potrete insaporire i vostri sughi, dare un tocco in più alla farcie o anche per realizzare dei fantastici crostini. A questo punto, coprite i pomodori secchi con l'olio extravergine d'oliva. Prima di chiudere il barattolo assicuratevi che l'aria intrappolata sia fuoriuscita, quindi rabboccate con altro olio fino a ricoprire il tutto. Lasciate riposare i pomodori secchi sott'olio per minimo qualche giorno in modo che si insaporiscano bene; più riposeranno e più risulteranno saporiti.
  • Scopri anche