Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Verza in padella

  • Cavolo verza in padella

    Cavolo verza in padella

    Mondate e lavate il cavolo verza, tagliatelo a striscioline sottili. Mondate e lavate il cavolo verza, tagliatelo a striscioline sottili.
  • Verza e patate in padella

    Verza e patate in padella

    Lavate e pulite 600 g di verza, staccate le foglie e tagliatele a striscette piuttosto sottili; sbucciate 500 g di patate a pasta gialla. Mettete le striscette di verza e le patate in una pentola con abbondante acqua fredda non salata. Tritate 2 spicchi di aglio e fateli imbiondire a fuoco lento in una padella con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva.
  • Verza stufata

    Verza stufata

    Tagliare a pezzi la verza. Imbiondire l'aglio con l'olio ed il peperoncino, aggiungere i pomodori a pezzi e la verza. A cottura ultimata salare e far asciugare il brodo a pentola scoTagliare a pezzi la verza. Imbiondire l'aglio con l'olio ed il peperoncino, aggiungere i pomodori a pezzi e la verza.
  • Risotto alla verza

    Risotto alla verza

    Il risotto alla verza è un primo piatto vegetariano semplice da preparare, che porta con sé tutto il gusto e i benefici di questo ortaggio invernale.Per realizzare il risotto alla verza, per prima cosa preparate il brodo vegetale seguendo la ricetta sul nostro sito. Ora occupatevi di pulire le verdure: sbucciate e tritate finemente lo scalogno 1, poi prendete la verza, eliminate le prime foglie esterne 2 e rimuovete la parte più dura del torsolo, sia interna che esterna, usando un coltello 3. Tagliate la verza a striscioline di circa 2 cm di larghezza 4, trasferitele in un colino e sciacquatele sotto l’acqua corrente 5. A questo punto, scaldate l’olio in una padella, aggiungete lo ...
  • Sformatini di verza

    Sformatini di verza

    Un secondo piatto a base di verza, sfizioso e semplice da preparare: gli sformatini di verza arricchiti con mortadella e ricotta sono un modo originale per gustare questa verdura dal sapore deciso e inconfondibile Come preparare gli sformatini di verza Lavate e mondate 1 piccola verza, staccando le foglie dal torsolo; tuffatele una pentola con acqua bollente per pochi istanti. Sbucciate 1 scalogno, tagliatelo a fette, tritatelo finemente e fatelo imbiondire in padella con un po’ d'olio extravergine d'oliva e una presa di sale; mescolate e aggiungete la verza tritata. Tritate 100 gr di mortadella e unitela in una ciotola con 300 gr di ricotta, 30 gr di grana grattugiato, la verza intiepidita, pepe e ...
  • Risotto con la verza

    Risotto con la verza

    Un bel risotto con la verza è ciò che fa al caso vostro se vi va un primo caldo e salutare. Per niente difficile da preparare, provate anche voi!Per preparare un buon risotto con la verza dovrete procurarvi una bella palla di cavolo verza. In una bella padella piuttosto capiente versate un generoso giro d'olio extravergine d'oliva, diciamo 4-5 cucchiai. La padella dovrà essere capiente perchè il cavolo verza è piuttosto voluminoso soprattutto all'inizio della cottura, poi via via perderà la sua croccantezza e parte dell'acqua di vegetazione riducendo così il suo volume. Non abbiate timore di riempire la padella perchè, come dicevo poc'anzi, ben presto il volume della verdura si ridurrà. Se, al contrario, ...
  • Pizzoccheri con verza

    Pizzoccheri con verza

    Pulite la verza e scegliete le foglie più tenere. Pulite la verza e scegliete le foglie più tenere. In una padella mettete il burro con l'aglio e la salvia e fate soffriggere. Scolate la pasta con la verza e le patate e saltatela in padella con il condimento unendo la panna.
  • Verza alla birra

    Verza alla birra

    Eliminate le foglie esterne, il torsolo e le costole più grosse di una verza; lavatela e riducetela a striscioline sottili; quindi scottatele in acqua bollente salata per 5 minuti e scolatele. Sciogliete 30 g di burro in una padella, unite la verza, un dl di birra e un dl di brodo vegetale; coprite e cuocete per 10 minuti. Fate rosolare 150 g di pancetta affumicata a dadini in un padellino antiaderente senza aggiungere grassi; suddividete la verza preparata in 4 piatti, cospargetela con la pancetta dorata e croccante e servitela, se volete, cosparsa con un pizzico di semi di cumino.
  • Riso e verza

    Riso e verza

    Soffriggere in una padella aglio, olio, peperoncino e pancetta. Aggiungere la verza spezzettata grossolanamente e portare a cottura. Una volta cotta la verza, aggiungere il riso nella padella e farlo"tostare" alSoffriggere in una padella aglio, olio, peperoncino e pancetta. Aggiungere la verza spezzettata grossolanamente e portare a cottura. Una volta cotta la verza, aggiungere il riso nella padella e farlo"tostare" alcuni minuti insieme alla verdura.
  • Verza stufata con speck

    Verza stufata con speck

    La verza stufata con speck è una ricetta con la verdura invernale facile e sfiziosa. Taglia la verza a pezzetti e disponila nello scolapasta. Cuoci la verza. Lava la verza sotto acqua fredda corrente e trasferiscila, senza sgocciolarla, nella padella. Copri e cuoci a fuoco basso per 10-15 minuti, dipende se preferisci la verza più croccante o più morbida. Servi la verza stufata con speck, a piacere, come secondo piatto light oppure come contorno di verdure per delle salsicce o delle costolette di maiale alla griglia.La verza stufata con speck è un piatto semplice e veloce da fare per offrire ai propri ospiti e familiari un piatto tipicamente invernale ricco di gusto e sapore oltre ...
  • Scopri anche