Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Verza al forno

  • Involtini di verza al forno

    Involtini di verza al forno

    Gli involtini di verza al forno sono un secondo vegetariano che delizierà i commensali grazie al ripieno ricco e gustoso con toma semistagionata e pane casereccio, unito alla dolcezza della verza appena scottata. Come preparare gli involtini di verza al forno Da una verza ricavate 12 grandi foglie, lavatele, tagliatele a metà, eliminate la parte più dura della costa e poi scottatele per 2/3 minuti in acqua bollente salata. Nella stessa pentola rosolate i dadini di pane per qualche minuto, poi a fuoco spento unite il trito di cipolla e quello di verza, salate e pepate e mescolate bene. Versate una cucchiaiata del composto preparato al centro di ogni mezza foglia di verza, chiudete a ...
  • Cavolo verza al forno

    Cavolo verza al forno

    Mondate, lavate e tagliate a strisce le foglie di verza. In una casseruola ponete la salsiccia spellata e sMondate, lavate e tagliate a strisce le foglie di verza. Coprite il fondo di una pirofila appena velata d'olio con uno strato di strisce di verza, sovrapponetene un altro di fettine di mozzarella, poi uno di salsiccia e nuovamente un altro di verza. Sull'ultimo strato di verza versate la panna, spolverizzate con abbondante formaggio grattugiato e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.
  • Verza ripiena al forno

    Verza ripiena al forno

    Prepara la verza e il ripieno. Elimina le foglie sciupate della verza, lavala e immergila intera in una grossa pentola con3-4 litri di acqua salata in ebollizione. Apri la verza. Allarga delicatamente verso l'esterno le foglie della verza, fino ad arrivare al cuore. Cuoci la verza. Farcisci la verza, chiudi le foglie e lega il tutto con lo spago.
  • Verza stufata

    Verza stufata

    Tagliare a pezzi la verza. Imbiondire l'aglio con l'olio ed il peperoncino, aggiungere i pomodori a pezzi e la verza. A cottura ultimata salare e far asciugare il brodo a pentola scoTagliare a pezzi la verza. Imbiondire l'aglio con l'olio ed il peperoncino, aggiungere i pomodori a pezzi e la verza.
  • Sformatini di verza

    Sformatini di verza

    Un secondo piatto a base di verza, sfizioso e semplice da preparare: gli sformatini di verza arricchiti con mortadella e ricotta sono un modo originale per gustare questa verdura dal sapore deciso e inconfondibile Come preparare gli sformatini di verza Lavate e mondate 1 piccola verza, staccando le foglie dal torsolo; tuffatele una pentola con acqua bollente per pochi istanti. Sbucciate 1 scalogno, tagliatelo a fette, tritatelo finemente e fatelo imbiondire in padella con un po’ d'olio extravergine d'oliva e una presa di sale; mescolate e aggiungete la verza tritata. Tritate 100 gr di mortadella e unitela in una ciotola con 300 gr di ricotta, 30 gr di grana grattugiato, la verza intiepidita, pepe e ...
  • Come cucinare la verza

    Come cucinare la verza

    Ortaggio dell'inverno, la verza è ricca di sostanze antiossidanti. Con Sale&Pepe scopri come cucinarla per mantenere le sue proprietà nutritive.La verza, detta anche cavolo verza, è una varietà di cavolo con una testa di foglie verdi e piuttosto larghe e increspate. La verza si può mangiare anche cruda, a insalata, anche se in genere si consuma cotta nelle minestre o come contorno. Cuoci le foglie di verza in casseruola con brodo caldo per realizzare la nutriente zuppa di lenticchie rosse e verza. Dopo averla velocemente scottata in acqua salata, puoi cucinare la verza in forno come ghiotto componente della Quiche al bitto con verze e Praga. Scopri tante ricette con la verza e cucinala con ...
  • Involtini di verza

    Involtini di verza

    Gli involtini di verza sono buonissimi e facilmente adattabili! Davvero molto semplici e gustosi.Per preparare gli involtini di verza cominciate preparando un buon brodo vegetale. Nel frattempo, con molta delicatezza per non romperle, staccate le foglie della verza, ve ne occorrono 6 per questa ricetta. Cuocete in forno preriscaldato e in modalità statica a 200° per 15 minuti e qualche minuto in funzione grill per colorire la superficie. Prima di servire i vostri involtini di verza lasciateli riposare una decina di minuti fuori dal forno.
  • Risotto alla verza

    Risotto alla verza

    Il risotto alla verza è un primo piatto vegetariano semplice da preparare, che porta con sé tutto il gusto e i benefici di questo ortaggio invernale.Per realizzare il risotto alla verza, per prima cosa preparate il brodo vegetale seguendo la ricetta sul nostro sito. Ora occupatevi di pulire le verdure: sbucciate e tritate finemente lo scalogno, poi prendete la verza, eliminate le prime foglie esterne e rimuovete la parte più dura del torsolo, sia interna che esterna, usando un coltello. Tagliate la verza a striscioline di circa 2 cm di larghezza, trasferitele in un colino e sciacquatele sotto l’acqua corrente. Quando lo scalogno sarà diventato trasparente, unite la verza tagliata a striscioline e lasciatela cuocere ...
  • Minestra di verza

    Minestra di verza

    La minestra di verza è un primo piatto invernale dal carattere semplice e un po’ rustico, perfetto per coccolarsi nelle giornate più fredde.Per preparare la minestra di verza, per prima cosa mondate e affettate sottilmente lo scalogno. Intanto prendete la verza, eliminate la costa centrale più dura, quindi tagliatela a listarelle. Lavate sotto l’acqua corrente la verza e lasciatela da parte a scolare. Quando lo scalogno sarà ben stufato, unite il mazzetto di aromi e la verza, lasciate insaporire a fuoco moderato per 5 minuti, poi versate l’acqua Verso fine cottura pepate a piacere, poi spegnete il fuoco e servite subito la vostra minestra di verza ben calda.
  • Pasta verza e salsiccia

    Pasta verza e salsiccia

    La pasta verza e salsiccia è un primo piatto gustoso, con aggiunta di formaggio caprino: piatto perfetto per l'inverno!Per preparare la pasta verza e salsiccia come prima cosa tritate finemente il peperoncino. Passate poi alla verza, eliminate le foglie più esterne. unite la verza, abbassate la fiamma e sfumate con il vino bianco. Cuocete il tutto per altri 10 minuti e nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata a piacere e scolatela molto al dente, trasferendola direttamente nel tegame con la verza. Decorate la superficie di ciascun piatto con dei fiocchetti di caprino e servite la vostra pasta verza e salsiccia ancora calda!
  • Scopri anche