Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Veneziane alla crema

  • Veneziane alla panna

    Veneziane alla panna

    Preparare le veneziane, tagliandone la parte superiore e ottenendone così dei coperchi. Sbriciolare la mollica tolta alle veneziane e mescolarla alla panna montata; riempire le veneziane. Far fondere sul fuoco il.Preparare le veneziane, tagliandone la parte superiore e ottenendone così dei coperchi. Sbriciolare la mollica tolta alle veneziane e mescolarla alla panna montata; riempire le veneziane.
  • Ricetta Veneziane con semifreddo o crema al mascarpone

    Ricetta Veneziane con semifreddo o crema al mascarpone

    Provate la semplicissima ricetta delle veneziate con crema al mascarpone oppure mettetevi alla prova con la ricetta delle veneziane al semifreddo. Per le veneziane con semifreddo Nel frattempo montate 7 tuorli d'uovo con i 90 g di zucchero rimasti fino a ottenere una crema gonfia, aggiungete a filo lo sciroppo bollente e montate ancora per 3-4 minuti. Tagliate la calotta a 6 mini veneziane, incidete la mollica a 1 cm dal bordo e prelevatela. Per le veneziane con crema al mascarpone Montate 6 tuorli d'uovo in una ciotola con 6 cucchiai di zucchero fino a ottenere una crema gonfia e chiara; profumate con il succo di 2 arance, la scorza grattugiata di una e 1 ...
  • Ricetta Veneziane farcite con crema al tè verde

    Ricetta Veneziane farcite con crema al tè verde

    Aggiungete al cioccolato bianco fuso un cucchiaino di Matcha e mantenete morbida la crema su un bagnomaria tiepido. Tagliate 4 veneziane in 3 strati, farcitele con la crema appena preparata, spolverate di Matcha, riassemblate le brioches e servitele con una tazza di tè verde.
  • Crema Chantilly

    Crema Chantilly

    La crema chantilly è una delle creme più amate e famose in pasticceria. Una ricetta questa infallibile, seguite il passo passo e verrà ottima!Per preparare la crema chantilly, prima di tutto preparate la crema pasticcera nella classica maniera: in una casseruola scaldate il latte aromatizzatelo con la scorza di limone e la bacca di vaniglia. Trasferite il tutto sul fuoco e, sempre mescolando lasciate cuocere la crema fino a quado diventerà bella densa, mantenendo il fuoco basso. Per la preparazione della crema chantilly è molto importante, che la crema pasticcera sia molto densa, dunque rispetto alla praparazione della crema pasticcera classica, prolungate la cottura di qualche minuto in più. Una volta raggiunto il grado di ...
  • Crema catalana

    Crema catalana

    La crema catalana è un goloso dolce di origine spagnola diffuso e apprezzato oggi in tutto il mondo. Come preparare la crema catalana Incorporate il latte intiepidito, mescolando con una frusta; trasferite sul fuoco e cuocete a fiamma bassa, mescolando continuamente fino a ottenere una crema che vela il cucchiaio. Distribuite la crema in 4-6 piccole ciotole basse di terracotta e lasciatele raffreddare prima a temperatura ambiente poi in frigo per almeno 60 minuti. Servite la vostra crema catalana. Bomboloni fritti con crema pasticcera
  • Crema Pasticcera

    Crema Pasticcera

    Scoprite come preparare la classica crema pasticcera: una preparazione semplice e veloce da gustare al cucchiaio oppure sfruttare per farcire tanti dolci golosi. Una salsa a base di uova, latte e zucchero che può essere aromatizzata con vaniglia oppure con scorza di limone, ma anche con cacao amaro come nella ricetta della crema pasticcera al cioccolato o ancora con panna montata, per dare corpo a una golosa crema chantilly all'italiana. Come preparare la crema pasticcera Continuate a mescolare e cuocete a fiamma bassa finché la crema pasticcera si sarà addensata.
  • Crema Chantilly

    Crema Chantilly

    La crema chantilly è molto amata per la sua sofficità e leggerezza che si completa con il suo gusto delicato e accattivante. La ricetta di Sale&Pepe è una variante della classica chantilly italiana che, a differenza di quest’ultima, mescola la crema pasticcera con la panna montata zuccherata. Il risultato è così delizioso che la crema chantilly di Sale&Pepe puoi proporla così com’è, in una coppa con qualche meringa spezzettata sulla superficie o semplicemente spalmata su delle tartine dolci. La crema chantilly di Sale&Pepe la puoi personalizzare come più ti piace, sia la consistenza che il gusto. Per quelli più curiosi che vogliono provare la differenze tra le tre creme, per ottenere la crema chantilly francese, ...
  • Crema gelata

    Crema gelata

    Con una metà in una casseruola si fa la crema come al solito, rimescolando sempre e lasciando cuocere almeno 10 minuti. Con una metà in una casseruola si fa la crema come al solito, rimescolando sempre e lasciando cuocere almeno 10 minuti. Si prende uno stampo, ci si mette un po' di rosolio e si versa la crema bollente e poi la si mette a bagno in una bacinella d'acqua fredda. Poi si versa nello stampo sopra la prima crema e si lascia al freddo finché è ora di portarla in tavola.
  • Crema pasticciera

    Crema pasticciera

    Aggiungi un baccello di vaniglia a cui avrai praticato un’apertura per tutta la lunghezza, così che l’aroma possa passare alla crema. Aggiungi la farina e continua a lavorare il composto fino a ottenere una crema pastosa. Cuoci la crema. Versa il composto liquido in un pentolino e cuoci la crema a fuoco molto dolce, senza mai smettere di mescolare con un cucchiaio di legno. Non appena il composto inizia a sbollire, e quindi si rapprendere, togli dal fuoco e lasciala raffreddare la crema pasticciera in una ciotola ampia e un foglio di pellicola a contatto con la superficie. Al posto della farina puoi usare gli amidi, di mais e riso, come risultato otterrai una crema ...
  • Crema Chantilly

    Crema Chantilly

    Così si ottiene una crema chantilly!Per preparare la crema chantilly come prima cosa assicuratevi che la panna sia ben fredda e riponete una ciotola capiente in freezer per almeno 20 minuti. La crema chantilly è pronta da gustare; potete anche utiizzarla per farcire una torta o dei bignè.
  • Scopri anche