Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Veneziane alla crema

  • Veneziane alla crema

    Veneziane alla crema

    Le veneziane alla crema sono morbide brioches dalla lenta lievitazione, ricoperte con crema e granella di zucchero, profumate all'arancia e limone.Per preparare le veneziane alla crema inziate a realizzare il preimpasto: sciogliete il lievito di birra disidratato nell'acqua tiepida 1. L'impasto per le veneziane può ora essere modellato: trasferitelo su di una spianatoia infarinata 18 e Intanto che termina l'ultima lievitazione, preparate la crema pasticcera, facendo scaldare il latte con mezza bacca di vaniglia, che una volta caldo, verserete a filo sul composto di tuorli, zucchero e farina sbattuti insieme. Riportate tutto sul fornello e mescolando, fate addensare la crema che lascerete poi raffreddare. Una volta pronta, trasferitela in una sac-à-poche e ricoprite la superficie ...
  • Veneziane farcite con crema al tè verde

    Veneziane farcite con crema al tè verde

    L'impasto soffice della brioche veneziane farcite è perfetto per un dessert in cui il dolce del cioccolato bianco è riequilibrato dall'amaro del tè verde. Aggiungete al cioccolato bianco fuso un cucchiaino di Matcha e mantenete morbida la crema su un bagnomaria tiepido. Tagliate 4 veneziane in 3 strati, farcitele con la crema appena preparata, spolverate di Matcha, riassemblate le brioches e servitele con una tazza di tè verde.L'impasto leggero e soffice della brioche veneziana è perfetto per un dessert in cui il dolce del cioccolato bianco è riequilibrato dalla nota amara ma fresca del tè verde.
  • Veneziane alla panna

    Veneziane alla panna

    Preparare le veneziane, tagliandone la parte superiore e ottenendone così dei coperchi. Sbriciolare la mollica tolta alle veneziane e mescolarla alla panna montata; riempire le veneziane. Far fondere sul fuoco il.Preparare le veneziane, tagliandone la parte superiore e ottenendone così dei coperchi. Sbriciolare la mollica tolta alle veneziane e mescolarla alla panna montata; riempire le veneziane.
  • Mini veneziane con semifreddo

    Mini veneziane con semifreddo

    Prepara le mini veneziane con semifreddo. Nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero rimasto fino a ottenere una crema gonfia, aggiungete a filo lo sciroppo bollente e montate ancora per 3-4 minuti. Tagliate la calotta alle mini veneziane, incidete la mollica a un cm dal bordo e prelevatela.
  • Crema Chantilly

    Crema Chantilly

    La crema chantilly è una delle creme più amate e famose in pasticceria. Una ricetta questa infallibile, seguite il passo passo e verrà ottima!Per preparare la crema chantilly, prima di tutto preparate la crema pasticcera nella classica maniera: in una casseruola scaldate il latte aromatizzatelo con la scorza di limone e la bacca di vaniglia. Trasferite il tutto sul fuoco e, sempre mescolando lasciate cuocere la crema fino a quado diventerà bella densa, mantenendo il fuoco basso. Per la preparazione della crema chantilly è molto importante, che la crema pasticcera sia molto densa, dunque rispetto alla praparazione della crema pasticcera classica, prolungate la cottura di qualche minuto in più. Una volta raggiunto il grado di ...
  • Crema diplomatica

    Crema diplomatica

    La crema diplomatica è una preparazione di base della pasticceria italiana che nasce dall'unione di crema pasticcera e panna montata.Come prima cosa mettete in freezer una ciotola e fatela raffreddare completamente, poi mettete la gelatina a mollo in acqua fredda in un contenitore a parte 1. A questo punto preparate la crema pasticcera. Riportate sul fuoco, mescolando in continuazione per pochi minuti 8 fino a che la crema non si sarà addensata 9. A questo punto riprendete la ciotola dal freezer e versate la crema all'interno 10; prima di mescolare aggiungete la gelatina scolata 11 e mescolate rapidamente per farla sciogliere 12 e allo stesso tempo far raffreddare la crema. Quando la crema non sarà ...
  • Crema fritta

    Crema fritta

    La crema fritta è una preparazione tradizionale che viene servita in varie regioni d'Italia, sia come antipasto, sia come dessert.Per preparare la crema fritta iniziate con la preparazione della crema pasticcera, utilizzate le dosi di questa ricetta seguendo il procedimento che trovate cliccando qui. Fate cuocere bene la crema fino a che avrà una consistenza piuttosto compatta 1, a questo punto versatela in una teglia che avrete ricoperto di pellicola trasparente e stendetela di modo che abbia uno spessore di 2 cm circa 2. Livellate bene la crema con una spatola e poi lasciatela raffreddare in un luogo fresco e asciutto per circa 2 ore. Quando la crema sarà ben fredda trasferitela su un tagliere ...
  • Crema frangipane

    Crema frangipane

    La crema frangipane è una crema molto ricca e profumata che viene preparata utlizzando farina di mandorle, burro, zucchero e uova.Per preparare la crema frangipane iniziate montando a crema con delle fruste elettriche il burro a temperatura ambiente con lo zucchero. A questo punto portate il composto sul fuoco 4 e cuocete la crema fino a che si sarà rappresa 5; quando la crema inizierà a bollire potete spegnere il fuoco. Se utilizzate la crema frangipane per farcire una crostata o delle tartellette potete porla a crudo sulla pastafrolla e cuocerla direttamente in forno 6!
  • Crema pasticcera

    Crema pasticcera

    La crema pasticcera è tra le più usate in pasticceria: si può gustare da sola o per farcire crostate, bignè, Pan di Spagna o dolci di pasta sfoglia!Per preparare la crema pasticcera come prima cosa inserite in freezer una ciotola di vetro. Per raffreddarla velocemente riprendete la ciotola dal freezer e versate la crema all'interno 10. Mescolate con una frusta molto velocemente, fino a che non avrete portato la crema a 50°, al di sotto del punto di cottura. Dovrete ottenere una crema liscia e molto lucida 11. A questo punto la crema pasticcera è pronta 12, potrete utilizzarla o conservarla in frigorifero coprendola con pellicola.
  • Crema inglese

    Crema inglese

    La crema inglese è un dessert classico al cucchiaio da servire in coppa o per accompagnare dolci come plumcake, pan di spagna, colombe, panettoni.Per preparare la crema inglese come prima cosa incidete una bacca di vaniglia, prelevatene i semi 1 e teneteli da parte. Mescolate nuovamente, sempre molto lentamente, sino ad ottenere una crema omogenea 10. e portate nuovamente la crema sul fuoco 13. Se non disponete di un termometro da cucina basterà immergervi un cucchiaino, se estraendolo la crema velerà il suo dorso significa che è pronta.
  • Scopri anche