Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Vellutata di carciofi

  • Vellutata di carciofi e porri

    Vellutata di carciofi e porri

    La vellutata di carciofi e porri è un primo piatto molto delicato, preparato con base di carciofi, porri e patate e accompagnato da croccanti crostiniPer preparare la vellutata di carciofi e porri, dovrete organizzarvi per la pulitura e il taglio delle verdure. Occupatevi per prima della pulizia dei carciofi ma prima di toccarli proteggete le mani con dei guanti in lattice, per evitare che diventino nere. Preparate un contenitore contenente acqua e un po’ di succo di limone, dove immergere mano a mano i carciofi appena puliti: impedirete in questo modo che diventino neri. Immergete i carciofi nell’acqua e limone 3. Pelate i gambi dei carciofi eliminando la parte esterna più filamentosa, quindi tagliate anche ...
  • Vellutata con carciofi croccanti

    Vellutata con carciofi croccanti

    Preparazione della vellutata con carciofi croccanti Raccogli in una pentola 6 cuori di carciofi tagliati a spicchi, 1 patata a tocchetti e 1 scalogno; copri di acqua mantenendo il livello un dito sopra le verdure, sala poco e cuoci finchè le verdure sono tenere. Taglia a fettine sottilissime altri 2 carciofi; infarinali e friggili in olio molto caldo. Mescola alla crema 2 cucchiai di panna fresca, versala nei piatti e distribuisci i carciofi fritti, dadini di pane tostati e un pizzico di prezzemolo tritato.
  • Ricetta Cannelloni di carciofi e scorfano con vellutata

    Ricetta Cannelloni di carciofi e scorfano con vellutata

    I cannelloni ai carciofi e scorfano e vellutata sono un primo piatto di pesce di grande gusto e sostanza, ideale per un pranzo o una cena importante, con cui una bella figura è assicurata. Tritate 1 scalogno e soffriggetelo in una padella con un filo d'olio; unite 6 carciofi puliti e tagliati a striscioline, saltateli a fiamma vivace per un paio di minuti, poi salate, bagnate con un mestolino d'acqua e lasciate cuocere per altri 15 minuti. Prelevate 1/3 dei carciofi e frullateli fino a ridurli in crema; trasferitela in un pentolino, unite 60 g di panna, 1 mazzetto di aneto tagliuzzato e fate sobbollire un paio di minuti. Riaccendete il fuoco sotto la padella ...
  • Vellutata bianca

    Vellutata bianca

    Suddividi la vellutata in ciotoline e decorala con delle uova di salmone. Vellutata delicata
  • Vellutata alle nocciole

    Vellutata alle nocciole

    Preparazione della vellutata alle nocciole Pulisci i carciofi, togliendo le foglie esterne più dure e il fieno interno. Fai appassire cipolla e sedano in una casseruola con 30 g di burro, unisci carciofi e patate, fai rosolare, versa il brodo preparato precedentemente e cuoci per 20 minuti. Come servire la vellutata alle nocciole Suddividi la vellutata alle nocciole in fondine e distribuisci in ciascun piatto le nocciole e gli spicchi di carciofo rosolati.
  • Vellutata di sedano rapa

    Vellutata di sedano rapa

    La vellutata di sedano rapa è una deliziosa vellutata, un comfort food dalla consistenza morbida e setosa, con salvia fresca e nocciole tostate.Per preparare la vellutata di sedano rapa, per prima cosa pulite gli ortaggi: sciacquate i porri sotto l’acqua corrente, eliminate la parte verde 1 e la parte con la radice che si trova all’estremità opposta, poi praticate un’incisione longitudinale con il coltello ed eliminate le foglie esterne più coriacee 2; infine tagliate il gambo del porro a tocchetti di un paio di cm di spessore 3. Versate la crema in un colino e setacciatela con l’aiuto di una spatola, per ottenere una consistenza vellutata 19. Ora potete trasferire la vellutata in un piatto ...
  • Vellutata di polenta

    Vellutata di polenta

    La vellutata di polenta è un appetitoso comfort food, perfetto per i menu invernali, realizzata con la farina per polenta instantaeaPer preparare la vellutata di polenta iniziate mettendo a bollire in un tegame capiente dell'acqua e portate a bollore; nel frattempo preparate i cavoletti di Bruxelles, togliendo le foglie più esterne 1, poi togliete il gambo e tagliateli a metà 2. Occupatevi ora della vellutata: quando l'acqua nel tegame sarà arrivata a bollore, salate e aggiungete 10 g di olio d'oliva 11, versate la farina istantanea per polenta a pioggia mescolando con una frusta 12 e cuocete a fuoco basso per 8 minuti mescolando continuamente. Quindi spegnete il fuoco e versate la panna fresca liquida ...
  • Vellutata di zucca

    Vellutata di zucca

    Questa vellutata di zucca è un primo piatto gustoso caldo e nutriente; un originale ricetta di Sale&Pepe, realizza con una zucca fresca di stagione, farina di mandorle e tuorli d’uovo; insaporita con succo e scorza di arancia; profumata con cannella e servita con fettine caramellate di zucca e crostini di pane. La ricetta di questa vellutata di zucca non è semplice da eseguire ed è fatta con tanti ingredienti, ma il risultato è davvero esplosivo e strepitoso! Questa ricetta di Sale&Pepe puoi realizzarla in modo semplicissimo, cuocendo e frullando la zucca e poi insaporendola e addensandola semplicemente con una “roux” fatta con farina di mandorle; oppure completando la ricetta con tutti gli ingredienti proposti per ...
  • Vellutata delicata

    Vellutata delicata

    Mondate i peperoni e lavateli. Fate rosolare l'aglio e la cipolla tritati con l'olio, poi unitevi i peperoni gialli tagliati a pezzetti, fateli ben insaporire, quindi aggiungete il concentrato di pomodoro diluito in 2 mestoli dì acqua e il dado pepate e cuocete per 20 minuti, a fuoco basso. Frullate il tutto e passate il composto al setaccio. Con 20 g di burro, un cucchiaio di farina e il latte preparate una fluida besciamella, alla quale unirete la crema di peperoni e lo yogurt; regolate di sale e pepate. Fate riscaldare la crema senza che bolla, poi suddividetela in tazze da brodo, decorate con i peperoni rosso e verde tagliati ad anelli e servite con ...
  • Vellutata al cavolo nero

    Vellutata al cavolo nero

    La vellutata al cavolo nero è un piatto caldo, adatto all'inverno, delicato, gustoso e corroborante!Per preparare la vellutata di cavolo nero, pulite i porri, affettateli e fateli soffriggere con olio extravergine, in una padella capiente, per circa 5 minuti 1. Passate la crema ottenuta con un colino a maglie strette, premendo con un cucchiaio, per renderela una vellutata. Rimettete sul fuoco la vellutata e scaldatela per un paio di minuti 13. La vellutata al cavolo nero è pronta: servitela ancora calda in un piatto fondo 14 e accompagnatela con i crostini di pane 15!
  • Scopri anche