Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Tartufi di mare

  • Gnocchetti di patate con tartufi di mare e pesto

    Gnocchetti di patate con tartufi di mare e pesto

    Preparazione degli gnocchetti di patate con tartufi di mare e pesto Per preparare la ricetta degli gnocchetti di patate con tartufi di mare e pesto ligure, devi anzitutto fare gli gnocchetti. Ora apri i tartufi di mare, raccogli la loro acqua in una ciotola e filtrala. Fai soffriggere l’aglio e lo scalogno affettato in una padella con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, innaffia con il vino bianco secco e lascia sfumare, poi aggiungi qualche cucchiaio di brodo di pesce e un po’ dell’acqua ricavata dai tartufi di mare. Dopodiché versali direttamente nella padella, aggiungi i fagiolini e i tartufi sgusciati e impiatta.
  • Zuppa chowder con vongole e tartufi di mare

    Zuppa chowder con vongole e tartufi di mare

    Zuppa chowder con vongole e tartufi di mare. Come preparare la zuppa chowder con vongole e tartufi di mare Intanto distribuisci la zuppa in quattro ciotoline e servi la zuppa chowder con vongole e tartufi di mare ben calda con i crostini preparati e poco pepe.
  • Ricetta Tartufi di mare al gratin

    Ricetta Tartufi di mare al gratin

    Preparazione Un kg di tartufi di mare750 g di porri 2 scalogni 20 g di burro olio 4 cucchiai di grana grattugiato 4 cucchiai di panna pane grattato sale pepe COME SI PREPARAMondate i porri eliminando la parte verde e la barbetta.
  • Ricetta Tartufi di mare su crostoni di polenta

    Ricetta Tartufi di mare su crostoni di polenta

    Lasciate spurgare i tartufi per 2 ore nell'acqua fredda con un cucchiaio di sale grosso per eliminare la sabbia. Tenete in caldo i tartufi e filtrate il fondo. Sulla polenta con i frutti di mare il Breganze Bianco fa valere freschezza e duttilità in una sintonia regionale tutta veneta.
  • Tartufi variegati

    Tartufi variegati

    La preparazione dei tartufi variegati Prepara tanti gustosi tartufi variegati con questa interessante ricetta. La decorazione dei tartufi variegati Dividi i tartufi in parti uguali e decorali con i differenti rivestimenti, facendoli rotolare delicatamente fino a quando non sono perfettamente ricoperti.
  • Crepes in giallo con tartufi tartufi

    Crepes in giallo con tartufi tartufi

    Come preparare le crepes in giallo con tartufi Metti la pirofila nel forno già caldo a 200° e fai cuocere per circa 25 minuti prima di servire le crepes in giallo con tartufi.
  • Tartufi morbidosi

    Tartufi morbidosi

    Sciogliere il cioccolato con la panna. Far raffreddare per 10 minuti e lavorare a lungo con la frusta elettrica. Il composto deve diventare di colore chiaro e sodo. Formare delle palline e passarle nel.Sciogliere il cioccolato con la panna. Far raffreddare per 10 minuti e lavorare a lungo con la frusta elettrica. Il composto deve diventare di colore chiaro e sodo. Formare delle palline e passarle nel cacao.
  • Tartufi al cioccolato

    Tartufi al cioccolato

    Preparate la o le coperture desiderate con le quali ricoprire i tartufi disponendole in ciotoline diverse; noi abbiamo utilizzato del cacao amaro in polvere, della farina di cocco e della granella di mandorle. Passate immediatamente i tartufi nelle diverse coperture. Servite i tartufi immediatamente oppure conservateli in frigorifero fino al momento di consumarli.
  • Tartufi di castagne

    Tartufi di castagne

    I tartufi di castagne sono molto semplici da fare e perfetti in tantissime occasioni. Provate questa ricetta e vedrete che successo!Quando volete preparare i tartufi di castagne iniziate praticando una piccola incisione sul fondo dei frutti, lessateli in acqua bollente per circa 45 minuti; o fino a quando la polpa interna risulti morbida. Adagiate i tartufi di castagne in dei piccoli pirottini di carta, lasciate solidificare il cioccolato e servite.
  • Tartufi al cacao

    Tartufi al cacao

    Inizia a lavorare alla ricetta tartufi al cacao: prendi il cioccolato al latte e quello fondente e tritali insieme. Metti la crema dei tartufi a raffreddare in una ciotola, poi chiudila in frigorifero andando a mescolare a intervalli regolari. Quando sono perfettamente solidificati, prendi le sfere di cioccolato, rotolale nel cacao e servi i tuoi deliziosi tartufi al cacao agli ospiti.
  • Scopri anche