Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Tartare

  • Tartare

    Tartare

    La tartare è un piatto per palati fini! Seguite i nostri consigli!Quando volete realizzare la tartare, bisogna prendere la polpa di vitellone e tagliarla a cubotti se non l'avete già acquistata macinata. Condite la tartare con un filo d'olio a crudo, una spolverata di pepe e dei fiocchetti di sale.
  • Tartare classica

    Tartare classica

    La tartare è una delle più classiche ricette di carne cruda internazionali. Se volete una tartare più sminuzzata, agite contemporaneamente sui dadini con due coltelli affilati come per fare un battuto. Suddividete la tartare di carne nei piatti individuali e servitela con cipolla tritata, senape, tuorli d'uovo, prezzemolo, capperi, salsa Worcester, olio extravergine d'oliva, sale e pepe.
  • Tartare di tonno

    Tartare di tonno

    La tartare di tonno è un piatto leggero servito in gusci di pasta brisè, a base di tonno fresco condito con un'emulsione, profumata all'arancia.Per preparare la tartare di tonno iniziate a grattugiare la scorza di un'arancia 1, poi tagliatela a metà 2 e spremete il succo 3. Preparate i gusci di pasta brisè che serviranno per fare delle monoporzioni di tartare: stendete la pasta brisè, ritagliate 10 cerchi di circa 10 cm di diametro e foderate 10 stampini rotondi del diametro di 8 cm, dopo averli imburrati. Quindi riempite le tortine con uno-due cucchiai di tartare di tonno 14 e decorate la vostra tartare con qualche rametto di finocchietto 15.
  • Tartare di tonno

    Tartare di tonno

    Preparazione della tartare di tonno Inizia la lavorazione della ricetta della tartare di tonno prendendo una padella antiaderente e saltandoci i pinoli. Lasciane da parte alcuni per la decorazione della tartare al tonno. Preparazione del tonno per la tartare Aggiungi il miscuglio aromatico, condisci il pesce con sale e pepe e mescola con una forchetta perché si insaporisca in modo uniforme, quindi trasferisci la tartare in frigorifero per pochi minuti. Usa un coppapasta per comporre la tartare e mettilo al centro di ogni piatto. Decora la tartare al tonno con i pinoli tenuti da parte, l’erba cipollina rimasta, l’olio e una sottile fetta di limone. Servi la tartare di tonno.
  • Tartare di scampi

    Tartare di scampi

    La tartare di scampi è un piatto fresco e leggero, che viene accompagnato da una salsa al basilico e menta e pomodorini ciliegini tagliati a dadini! Per preparare la tartare di scampi, assicuratevi di aver acquistato scampi abbattuti, congelateli per 96 ore a -18 gradi per maggior sicurezza. Prima di portare in tavola le tartare di scampi, sfilate il coppapasta 17, guarnite con la scorza di limone grattugiata in precedenza 18 e terminate con un filo d’olio: la vostra tartare di scampi è pronta per essere servita e gustata!
  • Tartare di gamberetti

    Tartare di gamberetti

    Se cercate un entrèe di classe ed elegante, la tartare di gamberetti è proprio quello che fa per voi! Una ricetta buonissima che vi conquisterà!Quando volete fare la tartare di gamberetti, tritateli una volta sgusciati al coltello fino a ridurli ad un trito molto fine simile ad una pasta. Impiattate la tartare utilizzando, se preferite, un coppa pasta per conferirgli una forma più regolare.
  • Tartare mediterranea di spada

    Tartare mediterranea di spada

    La tartare mediterranea di spada è una preparazione molto semplice a base di pesce spada crudo.Tritate finemente a coltello lo scalogno 1 e tritate i capperi ben lavati 2. Ora non vi resta che impiattare la vostra tartare mediterranea di spada e gustare!
  • Tartare di tonno

    Tartare di tonno

    Tartare di tonno: una ricetta questa perfetta da presentare su una tavola elegante magari con ospiti importanti. Provate questa ricetta!Quando volete preparare la tartare di tonno, se possibile lavorate il trancio di tonno molto freddo questo vi aiuterà a mantenere integra la struttura dell'ingrediente durante il taglio. Rimuovete il coppapasta, accompagnate la tartare di tonno, con qualche spicchio di lime e degli steli di erba cipollina; condite con dell'olio extravergine d'oliva e una macinata di pepe nero a piacere.
  • Tartare di sgombretti

    Tartare di sgombretti

    Come prepare la tartare di sgombretti Distribuisci la tartare su 8 crostini di pane francese, completa con la dadolata di pomodoro e decora con rametti di coriandolo.
  • Tartare di branzino

    Tartare di branzino

    Dividi la tartare in 4 porzioni, disponila sui cetrioli e decora con la salsa di yogurt. Servi la tartare fredda, come antipasto o come secondo.
  • Scopri anche