Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Taralli dolci

  • Taralli dolci campani

    Taralli dolci campani

    I taralli dolci campani sono friabili e profumate ciambelline di frolla, aromatizzate con scorza di limone, davvero facili da realizzare.Per preparare i taralli dolci campani, per prima cosa ponete in un mixer la farina 1 insieme al burro, ben freddo, tagliato a pezzi 2 e frullate gli ingredienti per ottenere un composto sabbioso 3. Sovrapponete le estremità e schiacciate leggermente, per sigillare e chiudere i taralli 16. Continuate così fino a terminare l'impasto e adagiate i taralli ottenuti su una leccarda ricoperta di carta forno, ben distanziati l'uno dall'altro 17. Sfornate i taralli dolci campani 18, fateli raffreddare su di una gratella e buona merenda!
  • Taralli dolci

    Taralli dolci

    Lavorare lo zucchero con le uova, aggiungere il burro, la farina ed il lievito. Formare una palla e lasciarla riposare per 1 ora. Formare delle ciambelle a piacere, foderare una teglia con carta da forno e disporvi le ciambelle. Spennellare.Lavorare lo zucchero con le uova, aggiungere il burro, la farina ed il lievito. Formare una palla e lasciarla riposare per 1 ora. Formare delle ciambelle a piacere, foderare una teglia con carta da forno e disporvi le ciambelle. Spennellare ogni ciambella con del rosso d'uovo, quindi distribuirvi un po' di zucchero. Mettere nel forno a 180° per 20 o 30 minuti.
  • Taralli dolci di castagne

    Taralli dolci di castagne

    Formate dei cordoncini più sottili di una matita e della lunghezza di circa cm. Cuoceteli pochi alla volta in acqua bollente estraendoli con una paletta forata appena vengono a galla. Trasferiteli su una teglia unta d'olio e cuoceteli in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Estraeteli dal forno e cospargeteli subito con lo zucchero rimasto, quindi fateli raffreddare su una gratella da pasticceria.
  • Taralli dolci di castagne

    Taralli dolci di castagne

    Formate dei cordoncini più sottili di una matita e della lunghezza di circa cm. Cuoceteli pochi alla volta in acqua bollente estraendoli con una paletta forata appena vengono a galla. Trasferiteli su una teglia unta d'olio e cuoceteli in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Estraeteli dal forno e cospargeteli subito con lo zucchero rimasto, quindi fateli raffreddare su una gratella da pasticceria.
  • Taralli

    Taralli

    I taralli sono una ricetta della cucina molisana. Sono dei biscotti dolci molto semplici da realizzare con la particolarità che durano nel tempo ma sopratutto sono molto buoni.Amalgamate gli ingredienti lavorandoli a lungo, tagliate la pasta a bastoncini della lunghezza di circa 10 cm. Trasferite i taralli su di una teglia da forno e infornate a 200°C per circa mezz'ora. Mettete i taralli in un recipiente, versatevi sopra il “naspro” e mescolate fino a che il naspro non si sia solidificato.
  • Taralli

    Taralli

    L'impasto dei taralli è davvero molto semplice da fare e può essere personalizzato con ingredienti a piacimento per renderli davvero speciali!Per preparare i taralli cominciate impastando gli ingredienti in una ciotola o, se preferite, nella planetaria munita di gancio. Man mano che li modellate, sistemate i taralli su un vassoio con carta forno 10. Quando avrete formato tutti i taralli immergete pochi pezzi alla volta nell'acqua bollente aiutandovi con una schiumarola 11. Ecco pronti i vostri taralli, buon appetito 15!
  • Taralli tradizionali

    Taralli tradizionali

    I taralli sono biscottini salati da gustare come stuzzichini o in alternativa al pane. Trasferisci man mano i taralli su vassoi foderati con carta da forno e lasciali riposare per altri 30 minuti. Immergi pochi taralli per volta nell'acqua bollente e sgocciolali su un telo, man mano che vengono a galla, con il mestolo forato. Spegni e lasciali completamente raffreddare in forno.I taralli tradizionali pugliesi sono per vocazione molto croccanti. Se desideri taralli più soffici, puoi unire all'impasto 1 cucchiaino di lievito disidratato per pizza. L'unica certezza è che i taralli sono squisiti e croccanti biscottini salati, che possono essere serviti come antipasto, snack o in alternativa al pane. Clicca qui per leggere anche la ...
  • Taralli di Pasqua

    Taralli di Pasqua

    Scoprite come preparare dei deliziosi taralli glassati, i dolcetti della tradizione pasquale da gustare tutto l'anno: leggete la ricetta semplice dei taralli di Pasqua decorati con preziose perline argentate su Grazia Come preparare i taralli di Pasqua Setacciate 500 gr di farina 00 con una bustina di lievito e una di ammoniaca per dolci, poi unite 170 gr di zucchero semolato, quattro uova, un tuorlo, la scorza grattugiata di un limone non trattato e 150 gr di burro tagliato a pezzetti e ammorbidito. Foderate una teglia da forno con un foglio di carta oleata e sistemateci sopra i vostri taralli, infornate a 180° e fate cuocere per 20 minuti, finchè i biscotti saranno dorati. Mentre ...
  • Taralli zenzero e curcuma

    Taralli zenzero e curcuma

    I taralli zenzero e curcuma sono uno snack sfizioso e moderno caratterizzato da un colore giallo intenso e dalla nota pungente delle spezie.Per realizzare i taralli zenzero e curcuma, iniziate a preparare l’impasto: mettete la farina in una ciotola e unite il sale 1, lo zenzero 2 e la curcuma 3; e ponete i taralli così formati su un canovaccio leggermente infarinato 13. Ora portate a bollore una pentola di acqua e mettete a lessare pochi taralli per volta 14; quando verranno a galla, scolateli con una schiumarola e adagiateli delicatamente su un panno assorbente 15. A questo punto trasferite i taralli bolliti su una leccarda foderata con carta forno, ben distanziati fra loro 16, ...
  • Taralli di Soriano

    Taralli di Soriano

    Taralli di Soriano: Scopri come preparare questa deliziosa ricetta. Man mano che preparate i taralli disponeteli su una grossa teglia rivestita di carta da forno. Una volta che i taralli risulteranno ben lievitati, cuoceteli in forno caldo a 180 °C per 5-10 minuti, fino a quando appariranno dorati.
  • Scopri anche