Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Tagliere

  • Polenta e radicchio al tagliere

    La polenta e radicchio al tagliere, qui a nord si mangia spesso e volentieri, terra di radicchio e di polenta, in inverno non ce di meglio per scaldare anima e corpo, poi, la ricetta è davvero facile, seguitemi nella preparazione subito dopo la foto come sempre e vedrete quanto buona sarà questa polenta! Polenta e radicchio al tagliere Per preparare la polenta e radicchio al tagliere, per prima cosa preparate il brodo vegetale con delle verdure che più vi piacciono, pomodori, aglio, prezzemolo, ecc, cuocetelo per 30 minuti, quindi scolate le verdure e tenete il brodo al caldo. In una padella dei bordi alti, con un filo abbondante di olio extravergine di oliva, soffriggete le ...
  • Chin-chin

    Chin-chin

    Mettere della polvere su di un tagliere o altre superfici piane 4. Mettere dell'impasto su di un tagliere e stenderlo fino a che sia denso circa 1.1. Mettere della polvere su di un tagliere o altre superfici piane 4. Mettere dell'impasto su di un tagliere e stenderlo fino a che sia denso circa 1 ¼ cm 5.
  • Rotolini di melanzana

    Rotolini di melanzana

    Mettetela melanzana sul tagliere, eliminate il picciuolo verde, un po' spinoso e una fettina all'estremita opposta; poi, tenendola ferma con la mano sinistra, affettatela nel senso della lunghezza. Sistemate a mano a mano le fette su un altro tagliere e spolverizzatele di sale. Poi inclinate il tagliere sul lavello e lasciatele a perdere l'acqua di vegetazione per un'ora. Togliete le fette di melanzane dalla griglia di ghisa e appoggiatele su un tagliere.
  • Tajine di agnello con prugne e mandorle

    Tajine di agnello con prugne e mandorle

    Sciacquate sotto acqua corrette un mazzetto di coriandolo fresco, ponetelo su un tagliere e tritatelo 4, in alternativa potete usare anche del coriandolo secco. Ora dedicatevi al taglio della carne di agnello: posizionate la coscia di agnello su un tagliere e eliminate le parti grasse aiutandovi con un coltello affilato 9. Intanto ponete le mandorle intere pelate su un tagliere e affettatele a filetti 44, quindi trasferite i filetti di mandorle in una padella antiaderente 45 e fateli tostare a fuoco moderato, fino a che non si doreranno e facendo attenzione a non bruciarli.
  • Come pulire cavoli e cavolfiori

    Come pulire cavoli e cavolfiori

    Prendete il cavolfiore, disponetelo su un tagliere e mettetelo di lato tenendolo ben fermo con una mano, eliminate con un coltello il gambo e le foglie più esterne. Per preparare il cavolo verza, iniziate eliminando le foglie più esterne se danneggiate e poco turgide 1, mettetelo su un tagliere e tenendolo saldamente con una mano eliminate la parte finale 2, dividetelo a metà con un coltello fino all’estremità dello stelo 3. Staccate e tenete da parte tutte le altre, adagiatele sul tagliere e con un piccolo coltello incidetele lungo tutta la costa centrale 3
  • Vitello tonnato alla maniera antica

    Vitello tonnato alla maniera antica

    Condite la carne con sale 10 e pepe 11; per farlo in maniera uniforme spargete il sale su un tagliere e muovendo la carne raccoglietelo 12. Una volta fredde sgusciatele e tenetele da parte.Non appena la carne si sarà raffreddata trasferitela su un tagliere 25 ed eliminate lo spicchio d'aglio dal fondo di cottura 26; poi versate il fondo in un contenitore del mixer 27 Sistemate tutte le fettine di carne su un tagliere e farcitele con un cucchiaino di crema, sistemandola al centro 36.
  • Tagliata con cipolle in agrodolce

    Tagliata con cipolle in agrodolce

    Ponete il controfiletto o l’entrecote su un tagliere 7 e con un coltello affilato eliminate lo strato di grasso sulla superficie 8 fino a sgrassarlo completamente 9. Trasferite nuovamente la carne che avete aromatizzato sul tagliere e dividetela in due 13, dopodichè tagliate a metà ciascun pezzo ottenuto 14 fino ad ottenere 4 bistecche 15. Una volta cotta, trasferite la bistecca su un tagliere e tagliatela in obliquo per ottenere delle fette più precise e compatte 18.
  • Moscardini alla busara

    Moscardini alla busara

    Nel frattempo dedicatevi ai moscardini: lavateli con cura sotto acqua corrente fredda 7, tamponateli leggermente con un panno da cucina o con della carta assorbente e poneteli su un tagliere. Ora ponete i moscardini intiepiditi su un tagliere e tagliateli per il senso della lunghezza 17, quindi aggiungeteli in padella e fateli rosolare per un paio di minuti 18. A questo punto i moscardini alla busara sono pronti per essere impiattati 21 e accompagnati da una porzione di polenta bianca, che potrete servire direttamente con i moscardini oppure trasferirla su un tagliere.
  • Come tagliare le verdure

    Come tagliare le verdure

    Esistono diverse tecniche per tagliare le verdure a seconda della preparazione che si desidera preparare, o semplicemente per decorare.IL TAGLIO A RONDELLE Il taglio a rondelle viene solitamente utilizzato per tagliare la verdura che ha una forma stretta e allungata ed è ideale per la cottura in padella poiché lo spessore limitato delle fette permette una cottura più veloce e uniforme.Vediamo come fare.Lavate e asciugate, ad esempio, una zucchina e sistematela su un tagliere e eliminate le estremità 1, quindi procedete tagliandola a rondelle più o meno sottili a seconda della ricetta che dovete preparare 2: più spesse se dovete farle saltare in padella 3, più sottili se le utilizzate per preparare una frittata. Vediamo ...
  • Roast-beef all'inglese

    Roast-beef all'inglese

    Come prima cosa sistemate la carne su un tagliere e munitevi dello spago; quindi fatelo scivolare prima sotto la carne e poi sopra, per il senso della lunghezza. Non abbiate fretta, e solo quando la carne sarà ben abrustolita trasferitela di nuovo sul tagliere 18. Adesso trasferite la carne su un tagliere, eliminate la carta stagnola, prelevate un pezzettino della crosticina di erbe presente sulla carne 34.
  • Scopri anche