Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Tagliere

  • Polenta e radicchio al tagliere

    La polenta e radicchio al tagliere, qui a nord si mangia spesso e volentieri, terra di radicchio e di polenta, in inverno non ce di meglio per scaldare anima e corpo, poi, la ricetta è davvero facile, seguitemi nella preparazione subito dopo la foto come sempre e vedrete quanto buona sarà questa polenta! Polenta e radicchio al tagliere Per preparare la polenta e radicchio al tagliere, per prima cosa preparate il brodo vegetale con delle verdure che più vi piacciono, pomodori, aglio, prezzemolo, ecc, cuocetelo per 30 minuti, quindi scolate le verdure e tenete il brodo al caldo. In una padella dei bordi alti, con un filo abbondante di olio extravergine di oliva, soffriggete le ...
  • Come pulire e cucinare i cavoli

    Come pulire e cucinare i cavoli

    Se preferisci dividere il cavolfiore in cimette, appoggia di lato il cavolfiore sul tagliere, tienilo con una mano dalla parte delle cimette e con un coltello elimina il gambo e le foglie più esterne. Se sei poco pratico alla “sbrucchiatura” del cavolo nero, puoi adagiare una foglia alla volta sul tagliere e con un piccolo coltello incidi lungo tutta la costa centrale ed eliminala. Per tagliarle prendi 2-3 foglie per volta, adagiale sul tagliere e arrotolale su loro stesse, quindi tagliale a striscioline con un coltello e procedi alla cottura. Asciuga il cavolo con un foglio di carta assorbente, poi appoggialo su un tagliere e dividilo in 4 parti con un coltello. Pulire il cavolo ...
  • Chin-chin

    Chin-chin

    Mettere della polvere su di un tagliere o altre superfici piane 4. Mettere dell'impasto su di un tagliere e stenderlo fino a che sia denso circa 1.1. Mettere della polvere su di un tagliere o altre superfici piane 4. Mettere dell'impasto su di un tagliere e stenderlo fino a che sia denso circa 1 ¼ cm 5.
  • Come si lega il pollo arrosto

    Come si lega il pollo arrosto

    Per legare un grosso volatile: mettetelo sul tagliere, allargate e appiattite con le mani le cosce e le ali, così da ottenere un inizio di disarticolazione che vi faciliterà il taglio a cottura ultimata. Mettendo il pollo con il dorso verso il tagliere, ripiegate la pelle del collo sulla carcassa, per chiudere l’apertura, e trapassatela introducendo l’ago con lo spago nella seconda ala e tirate il filo in modo che i due lembi della gugliata abbiano la stessa lunghezza, come avete già fatto per legare le cosce. Posate il pollo sul tagliere dalla parte della schiena e passate lo spago sotto il portacoda incrociate i due capi e avvolgete ciascuno intorno a una coscia. Poi ...
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    Sciacquate sotto acqua corrette un mazzetto di coriandolo fresco, ponetelo su un tagliere e tritatelo 4, in alternativa potete usare anche del coriandolo secco. Ora dedicatevi al taglio della carne di agnello: posizionate la coscia di agnello su un tagliere e eliminate le parti grasse aiutandovi con un coltello affilato 9. Intanto ponete le mandorle intere pelate su un tagliere e affettatele a filetti 44, quindi trasferite i filetti di mandorle in una padella antiaderente 45 e fateli tostare a fuoco moderato, fino a che non si doreranno e facendo attenzione a non bruciarli.
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    Prendete il cavolfiore, disponetelo su un tagliere e mettetelo di lato tenendolo ben fermo con una mano, eliminate con un coltello il gambo e le foglie più esterne. Per preparare il cavolo verza, iniziate eliminando le foglie più esterne se danneggiate e poco turgide 1, mettetelo su un tagliere e tenendolo saldamente con una mano eliminate la parte finale 2, dividetelo a metà con un coltello fino all’estremità dello stelo 3. Staccate e tenete da parte tutte le altre, adagiatele sul tagliere e con un piccolo coltello incidetele lungo tutta la costa centrale 3
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    Condite la carne con sale 10 e pepe 11; per farlo in maniera uniforme spargete il sale su un tagliere e muovendo la carne raccoglietelo 12. Una volta fredde sgusciatele e tenetele da parte.Non appena la carne si sarà raffreddata trasferitela su un tagliere 25 ed eliminate lo spicchio d'aglio dal fondo di cottura 26; poi versate il fondo in un contenitore del mixer 27 Sistemate tutte le fettine di carne su un tagliere e farcitele con un cucchiaino di crema, sistemandola al centro 36.
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    Ponete il controfiletto o l’entrecote su un tagliere 7 e con un coltello affilato eliminate lo strato di grasso sulla superficie 8 fino a sgrassarlo completamente 9. Trasferite nuovamente la carne che avete aromatizzato sul tagliere e dividetela in due 13, dopodichè tagliate a metà ciascun pezzo ottenuto 14 fino ad ottenere 4 bistecche 15. Una volta cotta, trasferite la bistecca su un tagliere e tagliatela in obliquo per ottenere delle fette più precise e compatte 18.
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    I cestini di lattuga con insalata di tacchino sono un finger food fresco e goloso, ideale da spizzicare per placare i morsi della fame estiva!Per preparare i cestini di lattuga con insalata di tacchino, ponete il petto di tacchino su un tagliere e tagliatelo a bocconcini irregolari 1. A questo punto ponete su un tagliere gli anacardi e tritateli grossolanamente 9. Lavate anche il prezzemolo sotto acqua corrente e tritatelo finemente su un tagliere 13.
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    Preparate gli ingredienti con cui riempirete i fiori di zucca che andranno a decorare il piatto: ponete la burrata su un tagliere e affettatela a fette abbastanza piccole da poter farcire il fiore di zucca 13. Poneteli su un tagliere ed eliminate solo le escrescenze e il gambo, mantenendo la coppa inferiore, per evitare che il ripieno fuoriesca. Trasferiteli su un tagliere ed eliminate il gambo e le escrescenze 16.
  • Scopri anche