Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Tacchino alla pizzaiola

  • Tacchino

    Tacchino

    Il tacchino è un volatile domestico chiamato anche dindo o «gallo d’India» perché originario delle Indie Occidentali. Fino a qualche decennio fa nel nostro Paese il tacchino non era particolarmente apprezzato, mentre oltre Oceano, negli Usa, era il piatto nazionale consumato nel giorno del Ringraziamento e a Natale.
  • Tacchino ripieno

    Tacchino ripieno

    Sciacquate e asciugate il tacchino. Condite il tacchino con sale e pepe nero anche nelle cavità. Mettete il tacchino nel centro di una teglia con il petto verso l’alto. Sbucciate e tagliate le patate in quarti per la.Sciacquate e asciugate il tacchino. Condite il tacchino con sale e pepe nero anche nelle cavità. Mettete il tacchino nel centro di una teglia con il petto verso l’alto. Sbucciate e tagliate le patate in quarti per la lunghezza, sciacquateli e disponeteli intorno al tacchino. Versate il succo di limone e l’olio d’oliva sul tacchino e le patate, quindi cospargete con la maggior parte delle erbe. Distribuite il burro a fiocchetti sul tacchino e sulle patate e versate ...
  • Tacchino Habesh

    Tacchino Habesh

    Immergete il tacchino per una notte intera in una casseruola d’acqua con del bicarbonato. Rimuovete il tacchino dal.Immergete il tacchino per una notte intera in una casseruola d’acqua con del bicarbonato. Rimuovete il tacchino dal suo brodo e asciugatelo. Scaldate, ora, il forno a 120°C, miscelate, intanto, le spezie e frizionatele dentro e fuori il tacchino. Mettete il tacchino in una casseruola con una piccola quantità di brodo, coprite la casseruola con un foglio d’alluminio e mettete in forno per 2 – 2 ½ ore inumidendo occasionalmente con il brodo. Quando il tacchino diventa dorato, rimuovetelo dal forno e servitelo con del riso.
  • Tacchino tonnè

    Tacchino tonnè

    Il tacchino tonnè è una versione rivisitata, più economica e più leggera, del classico vitello tonnato, ma altrettanto saporita!Per preparare il tacchino tonnè iniziate dalla realizzazione del brodo vegetale 1. Prendete il petto di tacchino e legatelo come un arrosto, utilizzando dello spago da cucina. Mettete ora la carne di tacchino in un tegame con la carota, il sedano, la cipolla, il rosmarino, l'alloro, i chiodi di garofano 4, due cucchiai di olio 5 e un pizzico di sale, quindi fatela rosolare per bene su tutti i lati. A cottura avvenuta, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il tacchino, sempre coperto, nel suo fondo di cottura, quindi adagiatelo su un tagliere ed eliminate lo spago ...
  • Frittata alla pizzaiola

    Frittata alla pizzaiola

    La frittata alla pizzaiola è una rivisitazione della ricetta campana della carne alla pizzaiola, una frittata al forno con pomodoro e mozzarella!Per preparare la frittata alla pizzaiola iniziate tagliando i pomodori pelati a pezzettoni 1, e versateli in un tegame dove avrete lasciato riscaldare dell’olio insieme ad uno spicchio d’aglio già mondato 2. La vostra frittata alla pizzaiola è pronta 21!
  • Risotto alla pizzaiola

    Risotto alla pizzaiola

    Risotto alla pizzaiola, un primo piatto che vi salva la cena! Provatela subito!Per preprare un risotto alla pizzaiola come si deve dovrete come prima cosa preparare del brodo vegetale che vi servirà per cuocere successivamente il risotto. Con cosa si manteca il risotto alla pizzaiola? Servite il risotto alla pizzaiola nei piatti aggiungendo, a piacere, dei ciuffetti di basilico.
  • I bucatini alla pizzaiola

    I bucatini alla pizzaiola

    Proponi in famiglia un timballo di pasta innovativo con tutto il gusto del Mediterraneo: impara la ricetta di Sale&Pepe per cucinare i bucatini alla pizzaiola.Preparazione del condimento per i bucatini alla pizzaiola Per realizzare la ricetta dei bucatini alla pizzaiola schiaccia i pomodori pelati riducendoli a pezzetti e falli cuocere per circa 20 minuti in una casseruola assieme a uno spicchio d’aglio sbucciato e a 4 cucchiai d’olio. Aggiungi 40 g di parmigiano grattugiato e mescola il tutto.Come servire i bucatini alla pizzaiola Inforna i bucatini alla pizzaiola a 180° per 30 minuti.
  • Alici alla pizzaiola

    Alici alla pizzaiola

    Le alici alla pizzaiola sono un secondo piatto di mare fresco e gustoso, molto semplice da preparare con alici e pomodorini!Per preparare le alici alla pizzaiola cominciate dalla pulizia del pesce, quindi cominciate eliminando la testa 1, dopodiché eliminate anche la lisca centrale togliendola con delicatezza 2 in questo modo aprirete le alici a libro e sciacquatele sotto un filo d’acqua per eliminare eventuali residui, facendo molta attenzione a non rompere i filetti di pesce 3. Sistemate la teglia su una leccarda e cuocete in forno statico preriscaldato a 220° per 20 minuti 11, lasciate riposare qualche minuto per far assestare e infine servite le alici alla pizzaiola ancora ben calde 12!
  • Carne alla pizzaiola

    Carne alla pizzaiola

    La carne alla pizzaiola è un piatto facile e veloce da realizzare, molto gustoso e ricco di ingredienti semplici e mediterranei.Per preparare la carne alla pizzaiola per prima cosa versate l'olio in un tegame 1, aggiungete lo spicchio d'aglio diviso a metà 2 e lasciatelo imbiondire. Una volta pronta, non vi resta che servire la vostra carne alla pizzaiola 12!
  • Frittata pizzaiola

    Frittata pizzaiola

    Appena l'aglio prenderà colore eliminatelo e mettete nel tegame il pomodoro lavato e ridotto a listarelle, e mescolando fate rosolare a fuoco vivo per qualche minuto. Sgusciate le uova in una terrina, salatele, aggiungete il pomodoro ben scolato dell'olio e mescolate il tutto delicatamente. Mettete quindi sul fuoco una larga padella antiaderente con 2 cucchiai di olio e appena sarà ben caldo versatevi le uova al pomodoro e cuocete una frittata ben dorata dalle 2 parti. Dopodiché fatela scivolare in un piatto da forno e c o spargetela con fette sottili di mozzarella, pezzetti di acciuga e abbondante origano. Mettete in forno caldo a 200° per 10 minuti circa, il tempo di far sciogliere la ...
  • Scopri anche