Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Stracotto al barolo

  • Stracotto

    Stracotto

    Lo stracotto è un classico secondo piatto a base di carne che viene spesso realizzato quando a tavola si vuol portare qualcosa di saporito e gustoso.Quando volete preparare lo stracotto, innanzitutto legate la carne e fatela rosolare nella casseruola con olio, pepe, sale, le foglie di salvia e lo spicchio di aglio.
  • Brasato al Barolo

    Brasato al Barolo

    Il brasato al Barolo è un piatto tipico della cucina piemontese apprezzato e conosciuto in Italia e all’estero. La lunga preparazione permette di ottenere un secondo di carne succulento e gustoso: la carne è prima marinata nel vino Barolo con spezie, aromi e verdure, poi cotta lentamente. Come preparare il brasato al Barolo Salate e bagnate la carne con il vino di 1 bottiglia di Barolo; lasciate marinare. Affettate il brasato al Barolo, disponete le fettine nei piatti da portata, irroratele con un po’ di sughetto e servitelo caldo con la polenta.
  • Risotto al Barolo

    Risotto al Barolo

    Il risotto al Barolo è un primo piatto piemontese a base del tipico e pregiato vino delle langhe. Per una ricetta raffinata e gustosa!Per preparare il risotto al Barolo iniziate preparando il brodo di carne. Versate il Barolo 7 e, quando sarà parzialmente evaporato, cominciate ad unire il brodo 8: continuate a mescolare per evitare che il riso si attacchi al fondo del tegame. Infine impiattate il vostro risotto al Barolo e deliziate i vostri commensali 15!
  • Brasato al Barolo

    Brasato al Barolo

    Il brasato al Barolo è un piatto tipico della cucina Piemontese, un secondo piatto dalla personalità molto decisa che conquisterà tutti i palati!Per preparare il brasato al Barolo cominciate facendo un sacchettino aromatico. Il vostro brasato al barolo è pronto, buon appetito!
  • Brasato al Barolo

    Brasato al Barolo

    Il brasato al barolo è una ricetta deliziosa e sempre apprezzata: preparatela per cena e conquisterete il palato dei vostri golosi ospiti.Come fare il brasato al Barolo:Disponete 800 g di cappello del prete in una ciotola con 2 carote, 2 coste di sedano e 2 cipolle a pezzi,1 ciuffo di prezzemolo, 2 chiodi di garofano e 5-6 grani di pepe. Irrorate con 1/2 l di Barolo e marinate in frigo per 1 notte. Irrorate con 1 bicchiere di vino caldo, cuocete ancora 10 minuti e servite il brasato al Barolo con polenta a piacere.
  • Brasato al Barolo

    Brasato al Barolo

    La ricetta del brasato al Barolo è tipica piemontese. Un secondo di carne raffinato e gustoso, da preparare anche nelle grandi occasioni.Quando volete realizzare la ricetta del brasato al Barolo, disponete la carne in una pirofila capiente e aggiungete i rametti di rosmarino, gli spicchi d'aglio, le foglie di alloro, la carota tagliata a metà e la cipolla. Servite il brasato al Barolo, irorrandolo con il suo fondo di cottura.
  • Camoscio al Barolo

    Camoscio al Barolo

    preparazione 40 minuti + 48 ore di marinatura della carne ingredienti 750 g di spalla di camoscio mezzo l di vino Barolo 50 g di lardo 1 cipolla 1 ciuffo di timo 1 foglia di alloro 50 g di burro 0,8 dl di brandy sale e pepe vini consigliati Barolo Bolgheri Sassicaia Tagliate il lardo a filetti e usatelo per lardellare la spalla di camoscio.
  • Stracotto alessandrino

    Stracotto alessandrino

    Scalda l'olio con il burro nella casseruola. Rosola la carne a fiamma viva, girandola da ogni parte, finché sarà dorata. Nel frattempo, sbuccia la cipolla, raschia e spunta la carota e priva il sedano di base, foglie e fili. Affetta le verdure a rondelle, uniscile alla carne, abbassa il fuoco e lascia appassire dolcemente nel fondo di cottura. Dissala le acciughe lavandole sotto il getto di acqua fredda e, lavorando sopra un colino, aprile a libro ed elimina eventuali residui di interiora e la lisca centrale. Chiudi le bacche di ginepro in un pezzetto di carta da forno e frantumale leggermente con il batticarne. Spennella la carne con la senape, usando una spatola o il ...
  • Stracotto alla fiorentina

    Stracotto alla fiorentina

    Lo stracotto alla fiorentina è un piatto meraviglioso, un comfort food della tradizione toscana che vi farà scoprire sapori e profumi tipicamente italiani!Preparate gli insaporitori per la steccatura: prendete gli spicchi d'aglio, le foglie di salvia, gli aghi del rosmarino e tritateli finemente; aggiungete un pizzico di sale e di pepe e mescolate il tutto. Nel frattempo preparate le verdure che serviranno per la cottura dello stracotto: prendete le carote, pelatele e tagliatele grossolanamente, fate lo stesso con le cipolle ed il sedano. Servite lo stracotto ben caldo accompagnato dalla sua salsa.
  • Pappardelle allo stracotto

    Pappardelle allo stracotto

    La ricetta delle pappardelle allo stracotto fiorentino è una di quelle che si tramandano di generazione in generazione. A questo punto scaldate in una padella il fondo di cottura dello stracotto a fiamma bassa. Servite le parpadelle allo stracotto con una spolverata di parmigiano grattugiato a piacere.
  • Scopri anche