Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Stinco di maiale al forno

  • Stinco di maiale al forno

    Stinco di maiale al forno

    Lo stinco di maiale al forno è un secondo piatto di carne gustosissimo, preparato in modo semplice e saporito, con tante spezie e una marinata a base di birra chiara che insaporisce la carne donandole un gusto rustico e appetitoso. Non vi resta che seguire passo dopo passo la ricetta e portare in tavola un ottimo stinco, da accompagnare ad un contorno di verdure stufate o patate al forno Come preparare lo stinco di maiale al forno Legate con lo spago da cucina 2 rametti di rosmarino e qualcuno di timo a 2 stinchi di maiale. Scaldate 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva in un tegame che possa andare in forno e rosolate gli ...
  • Stinco di maiale al forno

    Stinco di maiale al forno

    Lo stinco di maiale al forno è una ricetta semplice e gustosa che esiste in centinaia di varianti. Procuratevi 4 stinchi di maiale da 500 g circa cadauno. Mettete 2 spicchi di aglio e 2 rametti di rosmarino in un recipiente in grado di reggere la cottura in forno e fateli imbiondire in 2 cucchiai di olio extravegine d'oliva. Unite gli stinchi di maiale e fateli dorare da tutte le parti, quindi salate, pepate e bagnate la carne con 2,5 dl di vino bianco secco. Portate a bollore il fondo di cottura, coprite il recipiente con un foglio di carta di alluminio e infornate per 90 minuti a 180° C. Eliminate la carta e fate ...
  • Stinco di maiale al forno

    Stinco di maiale al forno

    Lo stinco di maiale al forno è un piatto ricco e gustosissimo. Lo stinco di maiale al forno per noi è un piatto rustico che però trova la sua dignità anche in un pranzo importante.Prendere lo stinco, lavarlo, asciugarlo e sfregare la superfice con un misto di sale e pepe nero. Mettere lo stinco in un recipiente adatto con tutti gli odori un po' d'olio e il vino. A questo punto, estrarre lo stinco dalla dalla marinatura e rosolarlo in un tegame capiente con olio, girandolo senza usare forchette in modo che i succhi della carne non fuoriescano. Quando si è ben colorato, metterlo in una teglia da forno con tutta la marinata,coprire per la ...
  • Stinco di maiale al forno con patate

    Stinco di maiale al forno con patate

    Lo stinco di maiale al forno con patate è un corposo secondo piatto che da un tocco di rustico alla tavola di festa, anche nel periodo natalizio!Per preparare lo stinco di maiale al forno con patate iniziate sciacquando ed asciugando le erbe aromatiche. Mentre preparate il soffritto private lo stinco di maiale delle parti grasse visibili 9. Quando il soffritto sarà pronto, aggiungete lo stinco nel tegame 10. Fatelo rosolare bene su tutti i lati, girandolo più volte nel tegame con una paletta da cucina 11: lo stinco rilascerà un po’ di liquido in cottura. Amalgamate gli odori perchè lo stinco ne assorba i profumi. Sfumate con il vino rosso 14 e lasciate che la ...
  • Stinco di maiale arrosto

    Stinco di maiale arrosto

    I tempi di cottura di questo stinco di maiale arrosto sono elaborati, ma il risultato non mancherà di soddisfare anche gli ospiti più raffinatiCome preparare lo stinco di maiale arrosto Per lo stinco di maiale arrosto, trita le foglie di rosmarino, timo e alloro. Disponi le patate, in un solo stato, in una teglia, irrora con l'olio aromatizzato e inforna per 35-40 minuti contemporaneamente allo stinco. Servite lo stinco di maiale arrosto con le patate.
  • Stinco di maiale al forno con erbe aromatiche

    Stinco di maiale al forno con erbe aromatiche

    Stinco di maiale al forno con erbe aromatiche: Scopri come preparare questa deliziosa ricetta. Questo secondo ha un tempo di preparazione di 1 ora 45 minuti.stinchi di maiale 2 / carote 2 / scalogni 3 / sedano 2 costole / rosmarino 1 rametto / salvia 3-4 foglie / grappa 1 bicchierino / brodo di carne 2,5 dl / rafano 2 cm / erbe di Provenza tritate 1 cucchiaio / burro 40 g / sale 1 Insaporite gli stinchi di maiale strofinandoli e ricoprendoli in modo uniforme con una presa di sale, le erbe di Provenza, il rosmarino e la salvia tritati.
  • Stinco di maiale alla birra

    Stinco di maiale alla birra

    Per una serata tra amici porta in tavola lo stinco di maiale alla birra: scopri la ricetta su Sale&Pepe.Lo stinco di maiale alla birra è un gustoso secondo di carne, rustico e un po' insolito che lascerà i vostri ospiti a bocca aperta! La variante di Sale&Pepe prevede una prolungata marinatura dello stinco di maiale nella birra e in tante spezie, rosmarino, timo, noce moscata e cannella, che dona alla carne sapore, profumo e un leggero retrogusto amarognolo che contrasta piacevolmente con la dolcezza del grasso della carne; la lunga cottura in forno a basse temperature è necessaria a rende la carne morbida e succulenta: lo stinco di maiale è ricco di tessuto connettivo che ...
  • Stinco di maiale piccante

    Stinco di maiale piccante

    Far dividere lo stinco in due metà dal macellaio in modo che si possa cuocer e insaporir meglio, inoltre, in questo modo, si abbreviano un po' i tempi di cottura. Affettare una cipolla grossolanamente e preparare, assieme alla cipolla un bel.Far dividere lo stinco in due metà dal macellaio in modo che si possa cuocer e insaporir meglio, inoltre, in questo modo, si abbreviano un po' i tempi di cottura.
  • Stinco di maiale con lenticchie

    Stinco di maiale con lenticchie

    Uno stinco di maiale diviso in due pezzi una costa di sedano una carota una cipolla 2 rametti di rosmarino 2 foglie di alloro 10 bacche di ginepro una tazza di lenticchie di Castelluccio 2 bicchieri di vino bianco secco brodo vegetale olio extravergine di oliva sale pepe macinato al momento COME SI PREPARA Rosolate lentamente lo stinco in 2 cucchiai di olio con le foglie di alloro e le bacche di ginepro. Unite il trito alla carne con i rametti di rosmarino, salate, pepate e cuocete lo stinco a fuoco dolce bagnandolo poco alla volta con il vino bianco.
  • Stinco di maiale sotto vuoto

    Stinco di maiale sotto vuoto

    Mettete sotto vuoto lo stinco con la carota, il sedano, l'aglio tagliato a pezzettini, le bacche di ginepro appena schiacciate, il rosmario e la salvia. Poi mettete in forno preriscaldato a 70°C e cuocete per 8 ore. Nella placca del forno.Mettete sotto vuoto lo stinco con la carota, il sedano, l'aglio tagliato a pezzettini, le bacche di ginepro appena schiacciate, il rosmario e la salvia. Poi mettete in forno preriscaldato a 70°C e cuocete per 8 ore. Nella placca del forno versate 2 dita d'acqua che creerà vapore nella camera del forno evitando danni all'involucro del sottovuoto,e favorirà un'omogenea diffusione del calore. Togliete dal sottovuoto e trasferite in una placca da forno.
  • Scopri anche