Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Spigola al cartoccio

  • Spigola al cartoccio

    Spigola al cartoccio

    La spigola al cartoccio è una ricetta favolosa quando si vuol cucinare pesce senza sporcare padelle e teglie. Provate questa ricetta infallibile.Quando volete preparare la spigola al cartoccio, prima di tutto: pulite bene le spigole e privatele delle squame e delle interiora. Prima di chiudere il cartoccio, salate e pepate le spigole, poi cospargetele con il prezzemolo fresco tritato e un filo d'olio extravergine d'oliva. Trascorso il tempo di cottura, sfornate lasciate riposare per 3-4 minuti, quindi aprite il cartoccio e servite.
  • Cartoccio di spigola mediterraneo

    Cartoccio di spigola mediterraneo

    La cottura al cartoccio della spigola è una delle migliori da fare. Chiudete ciascun cartoccio, fermando le estremità con dello spago da cucina.
  • Spigola in cartoccio

    Spigola in cartoccio

    Versate il composto di olio all'interno e sopra la spigola. Coprite con altra carta alluminio in modo da formare il cartoccio.
  • Spigola al pepe verde

    Spigola al pepe verde

    Pulite, squamate ed eviscerate 1 spigola di circa 1 kg, sciacquate l'interno e asciugate, quindi sfregate la sacca interna con 1 spicchio di aglio. Sgocciolate accuratamente la spigola, appoggiatela su un foglio di carta da forno e bagnatela con 3 cucchiai di marinata filtrata. Chiudete il cartoccio e adagiatelo in una teglia, mettete in forno e fate cuocere per 1/2 ora a 190 °C. Sfornate, togliete il pesce dal cartoccio e servitelo subito in tavola in un piatto di portata.
  • Ravioli alla spigola

    Ravioli alla spigola

    Un primo piatto veramente elegante: raviolo alla spigola serviti in una bisque di gamberi. Passate alla preparazione del ripieno dei ravioli: togliete la testa alla spigola, quindi apritela a libro senza liberarla dalla spina centrale. Non appena l'acqua inizierà a sviluppare del vapore, trasferite il pesce con tutta la teglia nel cestello bucato, coprite e lasciate cuocere la spigola per circa 10-15 minuti. A cottura, togliete la spigola dal fuoco e trasferitela su di un vassoio. Unite alla polpa di spigola la patata già lessata e schiacciata e amalgamate bene i due ingredienti.
  • Spigola alla ciorilliana

    Spigola alla ciorilliana

    Se amate il pesce non dovete assolutamente perdere la ricetta della spigola alla ciorilliana, un piatto gustoso e semplice dal sapore eccellente!Rimuovete la pelle ai filetti di spigola e trasferite la pelle del pesce su di una teglia foderata di carta forno, irrorate con olio extravergine d'oliva e condite con del sale. Tagliate i filetti di spigola in porzioni e aggiungeteli alla padella con il pomodoro; lasciate cuocere senza muovere troppo il pesce ma coprendolo con la salsa aiutandovi con un cucchiaio. Distribuite la salsa sul fondo del piatto insieme ai cipollotti, disponetevi sopra i pezzi di spigola e una bella spolverata di prezzemolo, un ramettino di origano ed infine la pelle croccante.
  • Sformatini di spigola

    Sformatini di spigola

    Farcite la spigola con l'aglio e la salvia, adagiatela su un foglio di alluminio, bagnate con l'olio, chiudete il cartoccio e fate cuocere per 15 minuti in forno a 180 °C.
  • Spigola in crosta

    Spigola in crosta

    La spigola in crosta é di certo un favoloso secondo piatto di pesce, adatto a grandi e piccoli, provatelo e diventerà un vostro cavallo di battaglia!Tagliate il filetto a metà, ungetelo e panatelo il filetto di spigola con un composto di pane grattato, nocciole e pistacchi tritati. Sfornate la spigola in crosta e trasferitela dalla teglia al piatto di portata.
  • Spigola al vapore

    Spigola al vapore

    La spigola va cotta in un modo molto naturale a Napoli…va cucinata al vapore, cotta sulla pesciera solo con il vapore perché non perda il suo sapore delicato. Dopo può essere condita a piacimento con olio e limone, o.La spigola va cotta in un modo molto naturale a Napoli…va cucinata al vapore, cotta sulla pesciera solo con il vapore perché non perda il suo sapore delicato.
  • Fusilli spigola e bottarga

    Fusilli spigola e bottarga

    - 400 g di fusilli - 1 spigola già eviscerata da circa 700 g - 40 g di bottarga - 4 cucchiai di olio extravergine di oliva - 1 rametto di salvia - 1 rametto di rosmarino - 1 peperoncino piccante - 2 spicchi di aglio - sale La ricetta in 4 mosse Squamate la spigola, sciacquatela e asciugatela con carta da cucina, salatela all'interno e inserite nella cavità le foglie di salvia e di rosmarino A. Adagiate il pesce in una teglia foderata con carta di alluminio e fate cuocere in forno per 20 minuti senza condimento. Fate imbiondire per 10 minuti nell'olio a fuoco lento l'aglio con il peperoncino, lasciando interi entrambi, quindi ...
  • Scopri anche