Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Spaghetti

  • Spaghetti poveri

    Spaghetti poveri

    Gli spaghetti poveri sono un primo piatto saporito e rustico che si prepara in pochissimi minuti, giusto il tempo di cuocere la pasta! Come preparare gli spaghetti poveri Cuocete 380 gr di spaghetti in una pentola con abbondante acqua salata, seguendo i tempi indicati sulla confezione; scolateli al dente e versateli direttamente nella padella con il condimento; conservate 1 mestolo di acqua di cottura della pasta. Mescolate rapidamente gli spaghetti sulla fiamma e, se necessario aggiungete l’acqua di cottura, spolverate il pane fritto croccante e profumate con una generosa manciata di prezzemolo fresco tritato. Togliete dalla fiamma e servite subito gli spaghetti poveri.
  • Spaghetti rapidissimi

    Spaghetti rapidissimi

    Gli spaghetti rapidissimi sono anche sfiziosissimi! Gli spaghetti rapidissimi di Sale&Pepe si preparano in soli dieci minuti: mentre cuoci la pasta, prepari il sugo in padella! Il sugo che condisce gli spaghetti rapidissimi di Sale&Pepe è semplicissimo e velocissimo da realizzare; è il cuore di questa ricetta! Gli spaghetti rapidissimi hanno sempre un successo assicurato! Basta leggere la ricetta e seguire il video per preparare gli spaghetti rapidissimi insieme a noi! Per preparare la ricetta degli spaghetti rapidissimi, come prima cosa scola il tonno in scatola dall'olio di conservazione, trasferiscilo in un piatto e spezzettalo con una forchetta. Cuoci la pasta: gli spaghetti in abbondante acqua salata bollente.
  • Spaghetti poveri

    Spaghetti poveri

    Gli spaghetti poveri di Sale&Pepe sono una ricetta ispirata alla cucina tradizionale contadina italiana; semplici e veloci da preparare, sono realizzati con pochi ingredienti capaci di dar vita a un primo piatto ricco e gustoso: capperi, acciughe, cipolle rosse e peperoncino sono la base del condimento, completato e arricchito con briciole di pane croccante saltato in padella con poco olio extravergine di oliva Gli spaghetti poveri sono ideali quando si ha poco tempo da dedicare alla cucina o quando si hanno a pranzo o a cena ospiti non previsti. Si preparano in pochissimi minuti, giusto il tempo di cottura della pasta: un’appetitosa alternativa agli intramontabili spaghetti aglio, olio e peperoncino Come preparare gli spaghetti poveri ...
  • Spaghetti rustici

    Spaghetti rustici

    Gli spaghetti rustici sono un primo piatto veloce, leggero e aromatico. Da preparare proprio all'ultimo momento per una piatto di spaghetti sciuè sciuè.Scaldate un bel giro d'olio extravergine d'oliva in una padella insieme all'aglio. Salate il sugo, versate un mestolo d'acqua di cottura e trasferitevi gli spaghetti molto al dente. Terminate la cottura degli spaghetti in padella.
  • Spaghetti fritti

    Spaghetti fritti

    Cuocere gli spaghetti al dente. In una terrina mescolare pangrattato e parmigiano.Cuocere gli spaghetti al dente.
  • Spaghetti ai pomodorini piccanti

    Spaghetti ai pomodorini piccanti

    Gli spaghetti ai pomodorini piccanti sono un primo piatto velocissimo, perfetto per quando si ha davvero poco tempo. Ideale per l'estate.Realizzare un bel piatto di spaghetti ai pomodorini piccanti è molto semplice, si parte ovviamente dai pomodorini. Quando l'acqua avrà preso bollore potrete aggiungere il sale grosso in quantità adeguata e tuffarvi gli spaghetti. Cuocete gli spaghetti molto al dente poiché dovranno terminare la loro cottura in padella con il sugo. Ora potete scolare gli spaghetti conservando un paio di mestoli dell'acqua di cottura ricca di amido. L'amido presente nell'acqua di cottura degli spaghetti permetterà la formazione di un sughetto denso e ben legato che avvolgerà alla perfezione gli spaghetti. Gli spaghetti ai pomodorini piccanti ...
  • Spaghetti al tonno

    Spaghetti al tonno

    Spaghetti al tonno in bianco Provate la ricetta degli spaghetti al tonno in bianco, una variante sfiziosa della ricetta classica degli spaghetti aglio, olio e peperoncino; si preparano davvero nel tempo di cottura della pasta e il risultato è un primo di mare fresco, gustoso e leggermente piccante Come preparare gli spaghetti al tonno in bianco Cuocete in abbondante acqua salata 320 gr di spaghetti. Scolate al dente gli spaghetti e uniteli al soffritto con 160 gr di tonno sott'olio sgocciolato dall'olio di conservazione e sbriciolato grossolanamente con una forchetta. Fate insaporire mescolando gli spaghetti al tonno con due forchette, spegnete la fiamma, spolverizzate con il prezzemolo tritato e servite subito.
  • Spaghetti all'amatriciana

    Spaghetti all'amatriciana

    Nel tempo ha subito numerose varianti, fonti di dispute tra chi preferisce i bucatini agli spaghetti, chi il guanciale alla pancetta, la cipolla, all’aglio. Grazia vi presenta la sua versione, preparata con ingredienti di qualità e ricchi di sapore genuino: spaghetti, guanciale, pecorino e pomodori San Marzano. Come preparare gli spaghetti all'amatriciana Intanto, cuocete in una pentola con abbondante acqua salata 500 gr di spaghetti medi; scolateli 1-2 minuti prima dei tempi indicati sulla confezione, in modo che siano al dente e conservate un mestolino di acqua di cottura della pasta.Versate in una ciotola capiente gli spaghetti e mescolateli con 50 gr di pecorino, tenendo il restante da parte; unite il sugo di pomodoro con ...
  • Spaghetti alle acciughe

    Spaghetti alle acciughe

    Gli spaghetti alle acciughe sono un primo piatto velocissimo ma davvero ricchissimo di sapore. Un piatto dell'ultimo minuto perfetto per ospiti improvvisi!Per preparare questo gustosissimo piatto di spaghetti alle acciughe dovrete partire dal far scaldare un bel giro d'olio extravergine d'oliva in una padella sufficientemente ampia da poter accogliere successivamente anche gli spaghetti. Nel frattempo portate ad ebollizione una pentola colma d'acqua e quando spicca il bollore aggiungete il sale e tuffate gli spaghetti in acqua. Scolate gli spaghetti e trasferiteli nella padella del condimento insieme ad un mestolo della loro acqua di cottura. Fate cuocere gli spaghetti ancora per un paio di minuti nel condimento cosicché si possano ben insaporire. Servite i piatti di ...
  • Spaghetti del poverello

    Spaghetti del poverello

    Spaghetti del poverello o come si dice a Napoli" o spaghett puverell" è una ricetta proprio dalle origini napoletane nata durante il dopoguerra. Per preparare gli spaghetti del poverello: portate a bollore dell'acqua in una capace casseruola, quando l'acqua avrà raggiunto il bollore metteteci a cuocere gli spaghetti. Scolate gli spaghetti al dente direttamente nella padella con l'olio profumato all'aglio, e fate insaporire per qualche minuto. Potete impiattare e servire gli spaghetti del poverello posizionando e rompendo l'uovo cotto sul fondo del piatto di portata e mettetendo gli spaghetti sopra spolverati con del pepe nero. Oppure mettendo da prima gli spaghetti sul fondo del piatto di portata e posizionando questa volta l'uovo sopra di essi.
  • Scopri anche