Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Sformato di cardi

  • Sformato di cardi

    Sformato di cardi

    Mondate i cardi privandoli dei filamenti esterni e tagliateli a pezzetti di 2 cm di lunghezza. Rovesciate lo sformato su un piatto e versatevi nel mezzo la salsa.
  • Sformato di cardi

    Sformato di cardi

    Mettere i cardi in una pentola, aggiungere il burro, uno spicchio d'aglio, la salvia, il sale e il pepe e fare evaporare quel po' di acqua che e' rimasta all'interno delle coste.
  • Sformato di zucca e cardi

    Sformato di zucca e cardi

    Pulite i cardi, togliete i filamenti, tagliateli a pezzi di 3 cm e metteteli in acqua fredda con il succo di limone. Lessate i cardi in abbondante acqua bollente salata per 20 minuti e poi scolateli. Mescolate le uova in una ciotola con la panna, il grana grattugiato, il trito aromatico, sale, pepe e una grattatina di noce moscata, quindi incorporate la zucca e i cardi freddi. Cuocete lo sformato in forno già caldo a 180° per 30 minuti o finché in superficie si sarà formata una crosticina dorata; lasciatelo raffreddare in forno e servitelo tiepido.
  • Sformato di cardi con zabaione salato

    Sformato di cardi con zabaione salato

    - 600 g di cardi - 3 uova - 2 tuorli - 100 g di fontina - 1 cipolla - 3 cipollotti - 1 carota - 1 gambo di sedano - 1 patata - 1 cucchiaio di farina - 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva - 1/2 bicchiere di vino bianco - 1 rametto di maggiorana - 1 cucchiaio di senape in polvere - 20 g di burro - sale - pepe La ricetta in 4 mosse Mondate i cardi, eliminate i filamenti e le estremità dei gambi, lavateli e asciugateli con carta assorbente da cucina, infine tagliateli a dadini.
  • Cardi gratinati

    Cardi gratinati

    I cardi gratinati sono una pietanza dal gusto deciso preparato principalmente con i cardi e la besciamella.Per preparare i cardi gratinati iniziate con la pulizia del cardo: per prima cosa strofinatevi le mani con del succo di limone perché il cardo tende ad annerire e sporcare le dita, poi tagliate l’estremità del cespo e separate le singole costole eliminando le eventuali foglioline. Tagliate quindi i cardi a pezzettini lunghi circa 15/20 cm e metteteli in una ciotola colma d’acqua 2, dove avrete spremuto il succo di un limone. Quando avrete pulito e tagliato tutti i cardi sciacquateli e metteteli a cuocere 3 in pentola pressione con dell’acqua salata per circa 15 minuti, fino a quando ...
  • Cardi fritti

    Cardi fritti

    Pulite i cardi conservandoli, una volta puliti, in acqua acidulata con limone affinché non anneriscano. Intanto mettete sul fuoco una pentola con acqua e raggiunto il bollore salatela e lessatevi i cardi. Raggiunto il giusto grado di cottura, scoPulite i cardi conservandoli, una volta puliti, in acqua acidulata con limone affinché non anneriscano. Intanto mettete sul fuoco una pentola con acqua e raggiunto il bollore salatela e lessatevi i cardi. Raggiunto il giusto grado di cottura, scolate i cardi e fateli raffreddare. Prendete a due a due i cardi lessati, strizzateli dall'acqua e passateli prima nella farina e poi nell'uovo. Fate scaldare bene abbondante olio in una padella, quindi tuffatevi i cardi e fateli friggere ...
  • Cardi trippati

    Cardi trippati

    Togliete le costole più dure ai cardi e tagliate quelle tenere in pezzi di 7 cm circa. Strofinate il tutto con 1/2 limone e tuffate i pezzi di cardi in acqua acidula.Togliete le costole più dure ai cardi e tagliate quelle tenere in pezzi di 7 cm circa. Strofinate il tutto con 1/2 limone e tuffate i pezzi di cardi in acqua acidula; mettete a cuocere i cardi in acqua leggermente salata a fuoco basso per 2 ore, quindi sgocciolateli, fateli freddare e asciugateli. A parte, in un tegame, fate soffriggere il burro con la cipolla finemente tritata e sistemate i cardi perchè si insaporiscano.
  • Cardi gratinati

    Cardi gratinati

    Tagliate i cardi a pezzi lunghi circa 3 cm e metteteli in una larga ciotola contenente acqua acidulata con il succo di mezzo limone. Portate a ebollizione, unite i cardi scolati e fateli cuocere per 40 minuti. Fate tostare in padella con una noce di burro il pane carré grossolanamente tritato; mescolatelo con il formaggio grattugiato e gli aromi e distribuite questo miscuglio sui cardi.
  • Zuppa di cardi

    Zuppa di cardi

    La zuppa di cardi è una minestra saporita tipica delle regioni Abruzzo e Molise, preparata con brodo di carne, cardi e uovaPer realizzare la zuppa di cardi iniziate dalla preparazione del brodo seguendo la nostra ricetta del brodo di carne. Ora occupatevi della pulizia dei cardi: eliminate le foglie più esterne 1, spuntate le estremità e con un pelaverdure rimuovete i filamenti 2. riempite con acqua una ciotola e spremete all’interno il succo di limone, man mano che tagliate le coste dei cardi, immergete i pezzetti nella ciotola con acqua acidulata per evitare che anneriscano 4. Ora in un tegame portate al bollore dell’acqua salata, immergete i cardi scolati dall’acqua di conservazione 5 e fate ...
  • Sformatini di cardi

    Sformatini di cardi

    Gli sformatini di cardi sono dei contorni in formato monoporzione a base di cardi con un ripieno gustosi di prosciutto e formaggio.Per preparare gli sformatini di cardi iniziate con la pulizia del cardo: per prima cosa lavate sotto l'acqua corrente i cardi 1, poi tagliate l’estremità del cespo e separate le singole coste eliminando le eventuali foglioline. Tagliate quindi i cardi a pezzettini metteteli in una ciotola colma d’acqua 3, dove avrete spremuto il succo di un limone. poi scolate i cardi 10 precedentemente ammollati e versateli nel tegame 11. Mescolate con un mestolo, salate 12, pepate e proseguite la cottura finché i cardi non risulteranno morbidi, ci vorranno almeno 40 minuti. Se necessario aggiungete ...
  • Scopri anche