Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Sformatini di patate

  • Sformatini di zucchine e patate

    Sformatini di zucchine e patate

    Sformatini di zucchine e patatePer realizzare gli sformatini di zucchine e patate, da prima fate scaldare in una padella un giro d'olio extravergine oliva. Lessate le patate con la buccia, appena saranno pronte, scolatele e lasciatele intiepidire, quindi eliminate la buccia. Schiacciatele con lo schiaccia patate insieme a una piccola porzione di zucchine stufate e, raccogliete il tutto in un recipiente. L'impasto degli sformatini è ora pronto. Cospagete ogni sformatino di zucchine e patate con il resto del provolone grattugiato. Trasferite gli sformatini in forno preriscaldato ventilato a 200°C e, fate cuocere per circa 35 minuti abbondanti, gli sformatini si dovranno compattare bene e formare sulla superficie una leggera crosticina. Trascorso il tempo necessario di ...
  • Sformatini di acciughe e patate

    Sformatini di acciughe e patate

    Se amate gli antipasti di qualità, sostanziosi e particolari, gli sformatini di acciughe e patate fanno proprio al caso vostro! Lessate le patate con tutta la buccia e, una volta cotte, passatele allo schiacciapatate ottenendo una purea. Aromatizzate la purea di patate con lo spicchio d'aglio ed il prezzemolo tritati; regolate di sale e pepe. Servite in tavola gli sformatini caldi accompagnati da una dadolata di pomodori conditi con sale, olio extra vergine e basilico.
  • Ricetta Sformatini di patate e fagiolini

    Ricetta Sformatini di patate e fagiolini

    Sformatini di patate e fagiolini: questo gustoso tortino è fatto con verdure semplicissime da reperire ed è facile da preparare. Schiacciate le patate. Lavate 500 g di patate vecchie e lessatele con la buccia in acqua leggermente salata. Quindi aggiungete il purè di patate e suddividete il composto in 4 stampini monoporzione foderati con carta da forno bagnata e strizzata. Cuocete gli sformatini in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti. Togliete gli sformatini tiepidi dagli stampi e sistemateli al centro di 4 piatti, versatevi sopra un cucchiaino di salsa, decorate con i fagiolini tenuti da parte e 1 mazzetto di basilico.
  • Sformatini di patate con sorpresa

    Sformatini di patate con sorpresa

    Lessare le patate. Schiacciare le patate e metterci l'uovo, il formaggio con qualche fiocchetto di burro e un po' di sale. Mettere in una padella antiaderente le melanzane, un po' di pomodoro e.Lessare le patate. Schiacciare le patate e metterci l'uovo, il formaggio con qualche fiocchetto di burro e un po' di sale. Versarvi un po' del composto di patate. Richiudere con altre patate.
  • Sformatini spinaci e patate

    Sformatini spinaci e patate

    Mescolare tutti gli ingredienti tranne il fiordilatte. Imburrare e cospargere con pangrattato gli stampini, riempirli a metà con il composto di spinaci, appoggiare quindi sopra un paio di cubetti di fiordilatte. Coprire con altro composto.Mescolare tutti gli ingredienti tranne il fiordilatte. Imburrare e cospargere con pangrattato gli stampini, riempirli a metà con il composto di spinaci, appoggiare quindi sopra un paio di cubetti di fiordilatte. Coprire con altro composto. Sigillare con pangrattato e mettere in forno. Cuocere fino a completa doratura. Sformarli nel piatto. Lasciare intipidire prima di servire.
  • Sformatini di verza

    Sformatini di verza

    Un secondo piatto a base di verza, sfizioso e semplice da preparare: gli sformatini di verza arricchiti con mortadella e ricotta sono un modo originale per gustare questa verdura dal sapore deciso e inconfondibile Come preparare gli sformatini di verza Ripiegate le foglie sulla superficie e cuocete gli sformatini di verza in forno ventilato a 180°C per 10-15 minuti. Sandwich di patate con prosciutto crudo
  • Sformatini di formaggio

    Sformatini di formaggio

    Come preparare gli sformatini di formaggio una volta asciugati, sposta i formaggi in una terrina, unisci il grana e le erbe aromatiche, aggiungi un po’ di sale e pepe in base ai tuoi gusti e amalgama tutti gli ingredienti fino ad ottenere un crema omogenea che sarà la base dei tuoi sformatini di formaggio. Una volta che la crema di formaggio si sarà ricompattata in frigo, rovescia gli sformatini di formaggio sulla teglia. Imposta nel forno la funzione grill e inforna la teglia a 180° per 5 minuti, finché sulla superficie degli sformatini di formaggio non si sarà formata una crosticina dorata. Disponi i pomodori così conditi su un piatto insieme con gli sformatini di ...
  • Sformatini tiepidi di tacchino

    Sformatini tiepidi di tacchino

    Come preparare gli sformatini tiepidi di tacchino Comincia a preparare gli sformatini tiepidi di tacchino cuoci le fette di tacchino in una padella antiaderente per 2-3 minuti per parte, sfuma con il brandy, sala, pepa, togli dal fuoco e lascia raffreddare. A questo punto fodera 6 cocottine individuali leggermente unte d'olio con le foglie di porro; distribuisci metà del composto di tacchino, in parti uguali, sul fondo di ognuno, formando uno strato compatto; disponi su questo le verdure a tocchi e coprile con il composto che rimane; livella, piega il porro sul ripieno e cuoci in forno a bagnomaria per 25-30 minuti; poi solleva gli sformatini dagli stampi e sistemali sui piatti. Tritate fine la ...
  • Sformatini di broccoli

    Sformatini di broccoli

    Gli sformatini di broccoli sono dei deliziosi antipasti o contorni molto facili da fare e d'effetto. Provateli vi piaceranno di certo!Quando volete preparare gli sformatini di broccoli, per prima cosa pulite bene i broccoli, sciacquateli sotto l'acqua corrente, poi divideteli a cimette. Prima di trasferire in forno versate all'interno della pirofila almeno 2 dita di acqua, questo per mantenere gli sformatini più morbidi. Trascorso il tempo indicato, sfornate e sformate gli sformatini e, metteteli al'interno di una teglia ricoperta con della carta forno. Prima di sformare attendete che gli sformatini si siano completamente raffreddati, dopodichè sono pronti per essere serviti.
  • Sformatini di tagliatelle

    Sformatini di tagliatelle

    Togli gli stampini dal forno, fai intiepidire, estrai gli sformatini e servili cosparsi con scagliette di pecorino. Puoi preparare gli sformatini anche con qualche ora di anticipo e passarli in forno all'ultimo momento. Per non correre rischi, fodera le cavità dello stampo multiplo con pezzi di carta da forno bagnati e strizzati: poi sarà più facile estrarre gli sformatini.
  • Scopri anche