Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Seppie con patate

  • Seppie ripiene con patate

    Seppie ripiene con patate

    Scopri come preparare le seppie ripiene in maniera facile e veloce con i consigli di Donna Moderna. Lava bene le seppie e asciugale. Mescola bene il composto e usalo per imbottire le seppie. Bagna le patate con 2-3 cucchiai di acqua tiepida leggermente salata, appoggiaci sopra le seppie e ricoprile con il resto delle patate. Mescola, distribuisci il composto sulle patate e irrora il tutto con un filo di olio. Cuoci le seppie ripiene in forno già caldo a 200° per 30-35 minuti, poi portale in tavola.
  • Vellutata di patate con seppie

    Vellutata di patate con seppie

    Sbucciate e tagliate le patate a cubetti. Pulite le seppie e conservate le sacche d'inchiostro, tagliate le teste a striscioline e conservate i tentacoli per utilizzarli in un'altra ricetta. Mettete sul fuoco una pentola con un litro d.Sbucciate e tagliate le patate a cubetti. Pulite le seppie e conservate le sacche d'inchiostro, tagliate le teste a striscioline e conservate i tentacoli per utilizzarli in un'altra ricetta. Non appena il brodo spiccherà bollore, tuffatevi le patate e portatele a cottura, ovvero quando i rebbi di una forchetta penetreranno le patate senza incontrare resistenza. Scaldate l'olio insieme ai due peperoncini in una padella e fatevi saltare le seppie per pochi minuti.
  • Insalata di seppie e patate

    Insalata di seppie e patate

    un kg di seppie 4 patateun cuore di sedano olio extravergine d'oliva aceto di vino bianco prezzemolo uno spicchio d'aglio sale fino di Cervia, pepe Lavate le patate, lessatele in una capace pentola con abbondante acqua fredda per 30-40 minuti, a seconda della grandezza. Lavate le seppie, staccate le sacche dai tentacoli, tagliatele a striscioline regolari e immergete il tutto in acquabollente aromatizzata con 2-3 rametti di prezzemolo, un cucchiaio d'aceto, un pizzico di sale e qualche grano di pepe. Raccogliete sedano, patate e seppie in una ciotola, conditele con 3-4 cucchiai d'olio, una spruzzata d'aceto, l'aglio tritato fine, una macinata abbondante di pepe.
  • Crocchette di seppie e patate

    Crocchette di seppie e patate

    Lavate 400 g di patate, lessatele per 1/2 ora in abbondante acqua bollente, quindi sbucciatele e passatele allo schiacciapatate.Pulite 400 g di seppie svuotando le sacche ed eliminando gli occhi e i beccucci, poi lessatele in acqua leggermente salata, scolatele e tagliatele a pezzetti non troppo piccoli. Tritate 1 cipollotto e 20 g di origano, versateli in una ciotola e aggiungete le patate, le seppie e 1 uovo; salate e pepate.
  • Ravioli di patate e seppie

    Ravioli di patate e seppie

    Lavate 400 g di patate, lessatele, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate.Pulite 400 g di seppie eliminando le sacchette, i beccucci e gli occhi; lessatele e scolatele. Tritate le seppie con 3ciuffi di prezzemolo e 1 spicchio di aglio, unite le patate, sale e pepe.
  • Seppie ripiene

    Seppie ripiene

    Le seppie ripiene sono un secondo piatto di pesce gustoso e semplice da preparare, farcite con pomodori ciliegino, pane e l'interno delle seppie.Per preparare le seppie ripiene iniziate lavando e tagliando a pezzetti i pomodori ciliegino; teneteli da parte e dedicatevi a pulire le seppie: staccate delicatamente la testa e i tentacoli dal mantello, lavate bene le seppie sotto acqua corrente togliendo la penna di cartillagine e la sacca di inchiostro. Tritate finemente i tentacoli e le teste, mentre potete aprire a libro i mantelli delle seppie e tenerli da parte. Ponete le seppie a cuocere in padella dove avevate lasciato parte del condimento, allungate con del brodo vegetale. Una volta cotte, spegnete il fuoco ...
  • Seppie ripiene

    Seppie ripiene

    Per fare le seppie ripiene vi basteranno davvero pochi ingredienti per fare un piatto decisamente buono e apprezzato da tutti. Seguite la ricetta!Quando volete realizzare la ricetta delle seppie ripiene, fate ammorbidire il pane raffermo in abbondante acqua fredda. Farcite con il composto ottenuto le seppie. Oliate leggermente una pirofila da forno, adagiatevi le seppie ripiene ed infornatele a 180°C per circa 40 minuti.
  • Seppie ripiene

    Seppie ripiene

    Seppie 4 di 250 g ciascuna pomodorini secchi sott'olio 7-8 mandorle pelate 2 cucchiai pinoli 2 cucchiai capperi dissalati 1/2 cucchiaio pane raffermo 4 fette Marsala 1 bicchierino aglio rosso 1/2 spicchio olio extravergine d'oliva salepepe Pulite e lavate le seppie. Tagliate 4 fogli di alluminio per avvolgere le seppie. Appoggiate su ognuno un foglio un poco più piccolo di carta da forno bagnata e strizzata e disponete sopra le seppie.
  • Seppie stufate

    Seppie stufate

    Pulite le seppie, lavatele e tagliatele a pezzi; dopodiché fatele rosolare su fuoco basso in una casseruola con 3 cucchiai di olio. Rimettete le seppie nella casseruola, bagnate con un bicchiere di vino, salate, pepate, coprite e fate cuocere, a fuoco basso, per 20 minuti.
  • Seppie innamorate

    Seppie innamorate

    Pulire le seppie, dividerle a metà nel senso della lunghezza e togliendo le parti più dure inciderle a losanghe sulla parte esterna. Mettere un po' di olio di oliva in una piccola teglia e rosolare lo spicchio d'aglio, quindi eliminarlo.Pulire le seppie, dividerle a metà nel senso della lunghezza e togliendo le parti più dure inciderle a losanghe sulla parte esterna.
  • Scopri anche