Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Scampi in padella

  • Scampi in padella

    Scampi in padella

    Versate in una capace padella antiaderente mezzo bicchiere di olio, distribuite le cipolle sul fondo e salatele. Lavate gli scampi, asciugateli, schiacciate la testa per far uscire il liquido che contengono e disponeteli sopra le cipolle. Coprite la padella, mettetela su fuoco medio e lasciatevela finché la cipolla non sarà appassita e incomincerà a dorarsi.
  • Scampi grigliati

    Scampi grigliati

    Sgusciate gli scampi e conservate solo le code. Cospargete le code degli scampi con il prezzemolo e la maggiorana tritati. Lasciate.Sgusciate gli scampi e conservate solo le code. Cospargete le code degli scampi con il prezzemolo e la maggiorana tritati. Lasciate marinare gli scampi per un quarto d’ora, quindi disponeteli in una teglia da forno in un unico strato con tutta la marinata.
  • Linguine scampi e cognac

    Linguine scampi e cognac

    Le linguine scampi e cognac sono un primo piatto di pesce raffinato e molto gustoso, dal sapore molto delicato.Per realizzare le linguine scampi e cognac pulite 12 scampi: staccate la testa degli scampi 1 ed eliminate il filo nero dell'intestino 2. Pulite anche i restanti 4 scampi ma senza togliere la testa. Con gli scarti degli scampi realizzate un fumetto saporito: in una pentola versate l’olio di oliva, gli scarti degli scampi 4 e le verdure pelate e tagliate grossolanamente 5. In una padella scaldate l’olio e fatelo insaporire con uno spicchio di aglio per qualche minuto 10 poi versate la passata di pomodoro 11 e fate restringere il sugo per circa 20 minuti 12. ...
  • Scampi ubriachi

    Scampi ubriachi

    In un tegame mettere cipolla, basilico, prezzemolo, peperone, olio di oliva; rosolare il tutto insieme agli scampi preventivamente lavati in acqua corrente. Quando i crostacei sono diventati rosso fuoco si aggiungono un bicchierino di cognac.In un tegame mettere cipolla, basilico, prezzemolo, peperone, olio di oliva; rosolare il tutto insieme agli scampi preventivamente lavati in acqua corrente.
  • Scampi dorati

    Scampi dorati

    un kg di scampi farina un uovo olio, sale. Con la punta delle forbici tagliate nel senso della lunghezza il carapace degli scampi, poi toglietelo delicatamente lasciando attaccata la coda. Sgusciate l'uovo in una ciotola, sbattetelo con una forchetta e insaporitelo con un pizzico di sale; passate gli scampi prima nell'uovo, poi nella farina. Mettete in una casseruola abbondante olio e quando sarà ben caldo immergetevi gli scampi e fateli dorare, pochi alla volta, in modo uniforme.
  • Scampi gratinati

    Scampi gratinati

    Un kg di scampi un cucchiaio di aceto un cucchiaio colmo di grana grattugiato 4 fettine di limone brodo 40 g di burro uno spicchio di aglio mezza cipolla sale pepe COME SI PREPARA Sgusciate gli scampi, praticando 2 tagli paralleli, nella cartilagine del ventre. Disponete gli scampi scolati sul fondo di una teglia, versatevi sopra la salsa preparata e mettete in forno caldo a 220° per 5 minuti. Servite gli scampi accompagnati con fettine di limone.
  • Scampi grigliati

    Scampi grigliati

    Versate il mix sugli scampi e fate marinare per 15 minuti. Scolate gli scampi, grigliateli su una bistecchiera 3 minuti per parte.
  • Linguine agli scampi

    Linguine agli scampi

    Ecco i consigli per ottenere un ottimo primo di pesce!Per preparare le linguine agli scampi per prima cosa: mettete all'interno di una padella un giro d'olio extravergine d'oliva, uno spicchio d'aglio, del prezzemolo tritato e, il peperoncino spezzettato. Eviscerate gli scampi, eliminate gli occhi, separate le teste dal resto del corpo e, mettete le teste a soffriggere in padella a fuoco vivo, per circa 5 minuti. Rimuovete le teste dei carapaci dalla padella e, al posto di esse, aggiungete in padella le code degli scampi, lasciate prendere calore e proseguite la cottura per pochi minuti. Una volta che la parte alcolica del vino sarà evaporata completamente, eliminate da una buona parte degli scampi il guscio, ...
  • Scampi alla busara

    Scampi alla busara

    Gli scampi alla busara sono un secondo piatto semplice ma gustoso tipico di Trieste: scampi in guazzetto di pomodoro con prezzemolo e peperoncino!Per preparare gli scampi alla busara, per prima cosa lavate bene gli scampi sotto l’acqua corrente fredda 1. In una padella capiente fate inbiondire in olio d'oliva extravergine uno spicchio d'aglio 3; Subito dopo, aggiungete gli scampi 6, meglio non sovrapporli per uniformare la cottura, e coprite con un coperchio la padella 10. Intanto tritate finemente il prezzemolo 11 e, a cottura ultimata, spolverizzatelo sugli scampi 12. Prima di servire gli scampi alla busara, eliminate il peperoncino e lo spicchio d'aglio: ecco pronti i vostri scampi alla busara 15!
  • Bavette scampi e melograno

    Bavette scampi e melograno

    Le bavette scampi e melograno sono un primo piatto a base di pasta con pesce e un tocco di originalità, perfetto per Natale o il cenone di Capodanno.Per preparare le bavette scampi e melograno iniziate sciacquando il basilico e tagliandolo a listarelle sottili 1. Procedete con la pulizia degli scampi: privateli della testa 2 e con delle forbici incidete la corazza sotto il ventre 3 per facilitare l’eliminazione del carapace. Riducete ora gli scampi in piccoli tocchetti di eguale dimensione 5. Mentre la pasta cuoce, prendete una padella dal fondo antiaderente e fate rosolare uno spicchio di aglio in camicia con l’olio 7. Unite ora i tocchetti di scampi 8 facendoli cuocere a fuoco vivace ...
  • Scopri anche