Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Sarde fritte

  • Sarde fritte

    Sarde fritte

    Se state cercando la ricetta per fare delle sarde fritte asciutte e impeccabili, vi consigliamo di seguire i nostri suggerimenti. Provatele!Per fare le sarde fritte togliete la testa alle sarde, apritele dalla parte del ventre e togliete la spina centrale, evitando che queste si rompano a metà. Unite le sarde alla marinata e lasciatevele per un'ora. A questo punto, riprendete le sarde dalla marinata, passatele nella farina, poi nell'uovo sbattuto ed infine nel pangrattato. Nel frattempo, fate scaldare abbondante olio per frittura e friggetevi le sarde panante. Servite le sarde fritte immediatamente.
  • Sarde fritte

    Sarde fritte

    Sarde fritteQuando avete voglia di preparare le sarde fritte per prima cosa, pulite bene le sarde. Una volta che l'olio è arrivato a temperatura, prendete le sarde con l'aiuto di una pinza e, una ad una passatele da prima nella farina poi, nell'uovo sbattuto.
  • Sarde fritte

    Sarde fritte

    Pulisci le sarde. Metti 4-5 cucchiai di farina in un piatto e infarina leggermente le sarde, scuotendole delicatamente, per eliminare l'eccesso. Sbatti le uova in un piatto, immergici le sarde, sgocciolale e passale nel pangrattato e nel formaggio grattugiato disposti in un largo piatto o in un vassoio, pressandole, per compattarle.
  • Sarde fritte alla chermoula

    Sarde fritte alla chermoula

    Se amate i piatti di pesce e cercate sempre modi nuovi di realizzarli, le sarde fritte alla chermoula fanno proprio al caso vostro. Ecco la ricetta!Per realizzare la ricetta delle sarde fritte alla chermoula, disponete i pesci puliti e apertti a libro su un vassioio, e su ciascuno di essi mettete una cucchiaiata di chermoula. Servite le vostre sarde alla chermoula su un bel piatto da portata magari ornato con fettine di limone e ponete al centro un contenitore con altra chermoula in modo che si possano intingere ulteriormente le acciughe.
  • Sarde fritte dorate

    Sarde fritte dorate

    Ingredienti 12 sarde di media grandezza 400 g di patate a pasta gialla 3 uova 50 g di farina 60 g di pangrattato 1 bicchiere di olio di semi 1 rametto di salvia 1 cucchiaio di origano sale pepe Aprite le sarde a libretto, evisceratele, staccate la lisca intera A asportando anche la testa, ma lasciando intatta la coda. Suddividete l'olio di semi in 2 padelle, in una friggete le sarde, nell'altra le patate. Scolate patate e sarde su carta assorbente da cucina, salate e pepate i pesci, salate le patate e spolverizzatele con l'origano tritato. Servite le sarde guarnite con una corona di rondelle dorate.
  • Sarde fritte alle erbe

    Sarde fritte alle erbe

    Passate le sarde nell'uovo e nel pangrattato. Fate scaldare l'olio in una padella antiaderente e friggetevi le sarde per 2-3 minuti finché saranno dorate.
  • Sarde fritte alla salvia

    Sarde fritte alla salvia

    ingredienti 1,2 Kg di sarde fresche 5-6 foglie di salvia 1 spicchio d'aglio 50 g di farina bianca 1 limone abbondante olio per friggere sale Colli Bolognesi Pignoletto Collio Tocai Friulano Tritate finemente la salvia con l'aglio, poi mescolatela con la farina, unendo anche 1pizzico di scorza di limone grattugiata. Con una forbice tagliate la pancia delle sarde per tutta la loro lunghezza ed evisceratele.
  • Piadina con sarde fritte e burrata

    Piadina con sarde fritte e burrata

    La piadina con sarde fritte e burrata è un modo sfizioso di gustare la piadina come piatto unico o servita porzionata per sfiziosi aperitivi.Per preparare la piadina con sarde fritte e burrata iniziate dalla pulizia delle sarde: eliminate la testa 1, incidetene il dorso 2, apritele a libro 3, Infarinate le sarde 10 e friggetelne poche alla volta nel'olio caldo 11: ci vorranno pochi minuti perché risultino ben dorate. Scolate le sarde man a mano 12, Condite metà piadina con insalata misticanza, 5-6 sarde fritte 15, Chiudete la piadina con sarde fritte e burrata 18 e servitela ben calda.
  • Sarde fritte alla riccia

    Sarde fritte alla riccia

    Lavate ed eviscerate le sardine, eliminate le teste ma non le code, apritele a libro e, senza staccare i filetti, scartate la lisca centrale, poi asciugatele. Mettete in tre piatti diversi la farina, il pangrattato e le uova, leggermente sbattute; per prima cosa passate tutte le sardine nella farina, poi immergetele nelle uova sbattute e infine ricopritele uniformemente con abbondante pangrattato. Portate a calore elevato l'olio di oliva e friggetevi le sardine, una volta pronte mettetele a scolare su carta da cucina e salatele leggermente. Tritate finemente l'aglio e il peperoncino, uniteli all'olio extravergine, salate e pepate; lavate con cura le foglie di insalata riccia e immergetele in questa infusione qualche minuto. Scolatele e fatele ...
  • Sarde impanate e fritte

    Sarde impanate e fritte

    Pulite le sardine, apritele a libro e rimuovete la lisca centrale. Sbattete le uova in un piatto fondo o in una ciotola capiente. Passate le sardine prima nella farina e poi nelle uova. Scaldate abbondante olio per fritture in una padella e fPulite le sardine, apritele a libro e rimuovete la lisca centrale. Sbattete le uova in un piatto fondo o in una ciotola capiente. Passate le sardine prima nella farina e poi nelle uova. Scaldate abbondante olio per fritture in una padella e friggere le sardine panate.
  • Scopri anche