Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Salmone in agrodolce

  • Salmone in agrodolce con pompelmo e carciofi

    Salmone in agrodolce con pompelmo e carciofi

    Tagliate il salmone a fette spesse e suddividetele sui piatti individuali; cospargetele con scalogno tritato e completate con carciofi, rucola, olive, pompelmo e scaglie di parmigiano.
  • Insalata agrodolce con salmone e pompelmo rosa

    Insalata agrodolce con salmone e pompelmo rosa

    Sbucciate al vivo i 2 pompelmi rimasti, tagliateli a spicchi e uniteli ai bastoncini di sedano, poi aggiungete il salmone sgocciolato e spezzettato.
  • Salsa agrodolce

    Salsa agrodolce

    Alla salsa agrodolce non si riesce a resistere e non sarete più obbligati ad andare a ristorante per averla!Quando volete realizzare la ricetta della salsa agrodolce potete tranquillamente unire tutti gli ingredienti in un pentolino, quindi portate ad ebollizione.
  • Conserva agrodolce

    Conserva agrodolce

    Conserva agrodolce al profumo d'arancia e spezie Immergi le fette nel liquido agrodolce e riporta a ebollizione. Disponi le fette d'arancia nei vasetti sterilizzati, versa il liquido agrodolce bollente con le spezie, chiudi ermeticamente i vasi e falli raffreddare capovolti, per ottenere il sottovuoto. Profumo d'arancia e spezieConserva agrodolce che ben si combina bene con formaggi a pasta morbida come l'emmentaler o la fontina, freschi tipo il primosale o la ricotta ed erborinati come il gorgonzola.
  • Tacchino agrodolce

    Tacchino agrodolce

    Tagliate a fette l'arrosto e versatevi sopra la salsa agrodolce.
  • Le cipolline in agrodolce

    Le cipolline in agrodolce

    Se cerchi un antipasto che funga anche da contorno e si adatti perfettamente al periodo natalizio, scopri la ricetta delle cipolline in agrodolce di Sale&Pepe.Semplicissime da preparare, le trovi tutto l’anno e sono molto versatili in cucina: sono le cipolline in agrodolce! Esistono tante varianti, Sale&Pepe ti propone le cipolline in agrodolce con l’uvetta, caramellate in un fondo di cottura realizzato con zucchero, marsala e aceto di mele. Il risultato sono delle piccole cipolline carammellate, aromatiche e intensamente gustose; un’idea appetitosa da portare a tavola tutto l’anno, sia come antipasto, fredde o tiepide, sia calde come contornoLe cipolline agrodolci di Sale&Pepe sono semplicissime da realizzare, il segreto della loro bontà è non soltanto nella scelta ...
  • I fichi in agrodolce

    I fichi in agrodolce

    Preparare i fichi in agrodolce non è mai stato così semplice: per la loro realizzazione visita il sito di Sale&Pepe, leggi la ricetta e buon appetito!Preparazione dei fichi in agrodolce Per preparare i fichi in agrodolce, lava i frutti e falli asciugare su un panno da cucina. Intanto bucherella i fichi con un ago, in modo da far penetrare il condimento all’interno dei frutti, poi immergili nell'agrodolce, cuoci sempre a fiamma bassa per 5 minuti e trasferiscili in un contenitore in vetro da 500 g sfacendo attenzione a non schiacciarli. Versa sui fichi l'agrodolce bollente, chiudi ermeticamente il vasetto e lascia raffreddare. Quando il recipiente si sarà sfreddato, fai riposare i frutti nell'agrodolce in frigorifero ...
  • Baccalà agrodolce alla ligure

    Baccalà agrodolce alla ligure

    Il baccalà agrodolce alla ligure è un secondo piatto molto sfizioso, con una salsa agrodolce con cui condire questo pesce dei mari del nord.Per preparare il baccalà agrodolce alla ligure, prendete il baccalà già dissalato e spellato: cominciate dividendo il filetto in pezzi 1, una volta tagliato potrete anche togliere tutte le lische presenti con una pinza da cucina 2. Quando pronti, impiattate i vostri pezzi di baccalà agrodolce alla ligure e servite ben caldi 15!
  • Zucchine in agrodolce

    Zucchine in agrodolce

    Le zucchine in agrodolce si preparano in anticipo e sono molto fresche, in una marinatura a base di aceto, olio di oliva, zucchero e ginepro.Per preparare le zucchine in agrodolce, iniziate con la sanificazione dei barattoli e dei tappi, come indicato nelle linee guida del Ministero della Salute riportate in fondo alla ricetta. Se utilizzate i barattoli con chiusure a guarnizione in gomma, al momento di consumare le zucchine in agrodolce potete fare la prova del sottovuoto tirando l'apposita linguetta: se tirandola produce un rumore secco vuol dire che il contenuto si è conservato con il sottovuoto corretto. Le vostre zucchine in agrodolce sono pronte per essere gustate!
  • Pollo in salsa agrodolce

    Pollo in salsa agrodolce

    Il pollo in salsa agrodolce è un secondo piatto formato da bocconcini di carne avvolti in salsa di agrodolce arricchiti con peperoni e ananas.Per realizzare il pollo in salsa agrodolce iniziate dalla salsa: in un pentolino ponete lo zucchero semolato, versate l’acqua 1, scaldate a fuoco basso per far sciogliere lo zucchero, portate ad ebollizione poi unite l’aceto 2 e poi stemperate nello sciroppo ottenuto il concentrato di pomodoro 3 mescolando con un mestolo, e il pollo 22 e irrorate la preparazione con la salsa agrodolce 23 tenuta da parte.
  • Scopri anche