Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Sa panada

  • Panada

    Panada

    La Panada è un piatto unico della tradizione gastronomica sarda, un involucro di pasta che racchiude un ripieno a base di agnello, patate e aromi.Iniziate preparando l’impasto della panada: sciogliete il sale nell’acqua tiepida 1, aggiungete lo strutto 2 alla farina di semola, iniziate ad impastare aggiungendo l’acqua tiepida poco alla volta 3. Se preferite potete utilizzare una teglia dai borbi altri in questo modo sarà più semplice ottenere una panada dai bordi regolari. Ponete la sfoglia tonda al centro della panada 22 e sigillate accuratamente i bordi con le dita, pizzicando la pasta. La panada sarà pronta 24 quando scuotendola sentirete il succo rilasciato dalle carni muoversi all’interno. Tagliate la parte superiore e servite ...
  • Panada

    Panada

    PanadaQuando volete preparare la panada per prima cosa preparate una bella pentola di brodo vegetale. Al termine della cottura, impiattate, spolverate la panada con un generosa manciata di parmigiano grattugiato, un filo d'olio extravergine d'oliva e servite.
  • Panada veneta

    Panada veneta

    Fate cuocere la panada in forno preriscaldato a 190 °C per 40 minuti, oppure sul fornello, coperto, mescol ando spesso.
  • La panada

    La panada

    Si dora, seccandolo, il pane nel forno; lo si taglia a pezzi grossi e lo si immerge nell'acqua salata o nel brodo per circa un'ora a fuoco molto lento, cercando di non mescolare. Spento il fuoco si aggiungono un bel pezzo di burro, il grana.Si dora, seccandolo, il pane nel forno; lo si taglia a pezzi grossi e lo si immerge nell'acqua salata o nel brodo per circa un'ora a fuoco molto lento, cercando di non mescolare. Spento il fuoco si aggiungono un bel pezzo di burro, il grana grattugiato e una spolveratina di pepe, a piacere, e finalmente si mescola bene per amalgamare il pane ai nuovi sapori. Si gusta molto calda.
  • Sa Mrecca

    Sa Mrecca

    Fate bollire il muggine per circa mezz’ora, la quantità di sale da aggiungere è calcolata in base al giorno della consumazione, ovvero più aumentano i giorni e più aumenta la dose del sale. Dopo aver asciugato e ripFate bollire il muggine per circa mezz’ora, la quantità di sale da aggiungere è calcolata in base al giorno della consumazione, ovvero più aumentano i giorni e più aumenta la dose del sale. Dopo aver asciugato e ripulito il muggine, adagiatelo su un piatto foderato di “zibba”. Mettete il pesce ad asciugare. Gli esperti sostengono che quest’ultima operazione è la più delicata. Sarebbe preferibile svolgerla nelle notti di luna piena, perché l’aria è più asciutta e le carni ...
  • Sa burrida

    Sa burrida

    Tagliare a pezzi il gattuccio spellato e metterlo a lessare in acqua salata insieme al fegato. A parte preparare e far rosolare la cipolla tritata nell'olio, le noci tritate, l'aglio, l'aceto e aggiungervi il.Tagliare a pezzi il gattuccio spellato e metterlo a lessare in acqua salata insieme al fegato. A parte preparare e far rosolare la cipolla tritata nell'olio, le noci tritate, l'aglio, l'aceto e aggiungervi il fegato bollito e sminuzzato finemente. Scolare il gattuccio, tagliarlo a pezzi più piccoli e disporlo in una terrina guarnendolo con le foglie di alloro; aggiungere a questo punto la salsa preparata ancora ben calda. Lasciar riposare il tutto almeno 24 ore al fresco in modo che si impregni ...
  • Sa corda

    Sa corda

    Tagliare a strisce, nel senso della lunghezza, alcune parti delle sacche dello stomaco della pecora o dell’agnellone. Appenderle ad un gancio e, con l’intestino ben lavato, tessere una rete in modo da avvolgere e tenerle strette.Tagliare a strisce, nel senso della lunghezza, alcune parti delle sacche dello stomaco della pecora o dell’agnellone. Appenderle ad un gancio e, con l’intestino ben lavato, tessere una rete in modo da avvolgere e tenerle strette. Far cuocere la cordula in abbondante acqua salata. A metà cottura, infilzarla nello spiedo e continuare la cottura arrosto, oppure in umido con piselli o patate.
  • Sa Fregula

    Sa Fregula

    Mettete il semolino in una pentola ampia e bassa, bagnatelo con acqua leggermente salata, in cui avrete sciolto lo zafferano e continuate a passarlo tra le dita mentre lo rimestate in senso rotatorio. A poco a poco si formeranno dei granelli.Mettete il semolino in una pentola ampia e bassa, bagnatelo con acqua leggermente salata, in cui avrete sciolto lo zafferano e continuate a passarlo tra le dita mentre lo rimestate in senso rotatorio. A poco a poco si formeranno dei granelli grossi come quelli del pepe. Mettete il tutto in un setaccio, in modo da eliminare il semolino non ancora amalgamato e poi disponete i granelli di fregula su un panno al sole ad asciugare. ...
  • Sa Prazira

    Sa Prazira

    Impastare tutti gli ingredienti indicati per la pasta e lasciarli lievitare per due ore. Durante la lievitazione preparare i ripieni. Per il ripieno di melanzane: rosolare in una casseruola gli ingredienti e quando le melanzane saranno tenere.Impastare tutti gli ingredienti indicati per la pasta e lasciarli lievitare per due ore. Durante la lievitazione preparare i ripieni. Per il ripieno di melanzane: rosolare in una casseruola gli ingredienti e quando le melanzane saranno tenere spegnere il fuoco e lasciare riposare. Per il ripieno di pomodori, miscelare tutti gli ingredienti e lasciare che si insaporiscano in frigorifero nell'attesa che l'impasto lieviti. Dopo averlo fatto lievitare per due orette, estrarre dei panetti e cercare di suddividere l'impasto per ...
  • Panada ( Zuppa di pane )

    Panada ( Zuppa di pane )

    Servite la panada cosparsa abbondantemente con il parmigiano alla salvia.
  • Scopri anche