Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Rosti di patate

  • Rosti di patate

    Rosti di patate

    Facili da fare, sfiziosi e divertenti: i rosti di patate sono il contorno perfetto dei piatti più sfiziosi. Cuoci le patate. Lava 800 g di patate, meglio se a pasta gialla: passale sotto acqua fredda corrente, strofinando la buccia con una spazzolina, in modo tale da eliminare eventuali residui di terra e trasferiscile in una pentola. Cuoci le patate a fuoco basso per circa 20 minuti dal momento dell'ebollizione: devono risultare cotte, ma ancora molto sode. Sgocciola le patate e sbucciale, mentre sono ancora bollenti. In alternativa, puoi anche riciclare patate avanzate dal giorno prima. Quando le patate saranno completamente fredde, grattugiale con una grattugia a fori larghi o, se la possiedi, con l'apposita grattugia ...
  • Rosti di patate e zucchine

    Rosti di patate e zucchine

    La ricetta del rosti di patate e zucchine è di chiara ispirazione svizzera, dove il rosti è una delle ricette tradizionali più apprezzate. Provatela!Per realizzare la ricetta del rosti di patate e zucchine, per prima cosa scaldate un giro d'olio in una padella, possibilmente di ferro a fuoco basso. Sbucciate le patate, sciacquatele, asciugatele e grattugiatele facendole ricadere in una ciotola. Lavate, spuntate, asciugate e grattugiate anche le zucchine facendole ricadere nella stessa ciotola delle patate; mescolate le verdure. Fate dorare i rosti di patate e zucchine da entrambi i lati, quindi spegnete il fuoco e adagiate i rosti su fogli di carta assorbente affinché s'asciughino dall'olio in eccesso.
  • Rosti di patate al forno

    Rosti di patate al forno

    I rosti di patate al forno croccanti sono buonissimi e a farli ci si mette un attimo. Provate questa ricetta super golosa, vi piacerà di certo!Quando volete realizzare la ricetta dei rosti di patate al forno è necessario per prima cosa sbucciare le patate per bene. Mettete quindi i filetti di patate strizzate all'interno di una ciotola nella quale aggiungerete il burro fuso, il formaggio, le uova sbattute, l'aglio e una presa di sale, le erbe aromatiche e un po' di pepe se piace. I vostri rosti di patate croccanti e buoni sono pronti per essere tuffati nelle salse che più vi piacciono!
  • Rosti di patate e radicchio

    Rosti di patate e radicchio

    Rosti di patate e radicchio Sbuccia le patate, lavale, asciugale, tagliale a julienne con l'apposito attrezzo e mescolale in una ciotola con la farina, l'uovo e il latte. Poi leva il coperchio, alza la fiamma, lasciale dorare cinque minuti per parte e fai scivolare il tortino di rosti ottenuto in un piatto. Ripeti l'operazione con altri 10 grammi di burro e le patate rimaste. Quindi distribuiscilo sui rosti di patate. Il rosti è uno dei piatti tipici della cucina svizzera più apprezzati, pur nella sua semplicità. Spesso il rosti viene insaporito con spezie o, come in questa ricetta, con altre verdure.
  • Rosti

    Rosti

    Il rosti è un piatto tipico svizzero a base di patate che vengono grattugiate e saltate in padella, facendo formare una croccante crosticinaPer preparare il rosti iniziate lessando le patate con la buccia in acqua bollente salata 1. Il giorno dopo sbucciate le patate e grattugiatele con una grattugia a fori larghi 2. e incorporate le patate grattugiate 7, mescolatele quindi delicatamente con un cucchiaio di legno, per farle insaporire e scaldare, aggiustate di sale e pepate a piacere 8. A questo punto schiacciate le patate leggermente con una spatola 9 e fatele cuocere a fiamma viva senza più rigirarle, di modo che si formi una crosticina dorata sul fondo. Quando si sarà formata la ...
  • Rostì di patate

    Rostì di patate

    Lavare le patate con tutta la buccia poi pelarle mantenendo così l'amido, passarle alla grattugia o alla macchinetta per avere.Unire una manciata di sale, pepe e foglie del rosmarino tritate a coltello fino ad ottenere un battuto sottile. Lavare le patate con tutta la buccia poi pelarle mantenendo così l'amido, passarle alla grattugia o alla macchinetta per avere delle scaglie sottili. Prendere una padella antiaderente, ungerla d'olio, farlo scaldare e fare uno strato di patate, unire un pizzico del battuto e friggere. Girarla aiutandosi con un piatto edorare l'altro lato finché il rostì sarà bello croccante. Dopo averlo tagliato a tringolini usarlo per contorno ad un arrostino di carne al posto delle patate fritte.
  • Rosti di carote e patate

    Rosti di carote e patate

    Scopri la ricetta facile e veloce per preparare in pochi minuti dei perfetti rosti di carote e patate. Sbucciate 200 g di patate e 200 g di carote, grattugiatele e raccoglietele in una ciotola. Sistemate il primo rosti di carote e patate in forno caldo e procedete nello stesso modo per preparare gli altri 3, quindi serviteli ancora ben caldi.
  • Rosti di patate al forno

    Rosti di patate al forno

    Sbucciate le patate. Con la mandolina grattugiare le patate. In una pentola fate bollire dell'acqua salata e immergeteci le patate facendole bollire per 3 minuti. In una ciotola mettete le patate, la cipSbucciate le patate. Con la mandolina grattugiare le patate. In una pentola fate bollire dell'acqua salata e immergeteci le patate facendole bollire per 3 minuti. In una ciotola mettete le patate, la cipolla ed il burro.
  • Rosti light

    Rosti light

    Il rosti è un piatto gustoso e calorico a base di patate. Prendiamo la “filosofia” del rosti e cerchiamo di alleggerirlo in questa versione light.Per preparare il Rosti light iniziate a pelare le patate 1 e grattugiatele con la grattugia a fori grossi 2. Ponete le patate grattugiate in un colapasta posto sopra un recipiente e salatele 3: questa operazione consente di eliminare dai tuberi quanta più acqua possibile. Ultimato questo passaggio, trasferite le patate in un recipiente. Tritate finemente il rosmarino 5 e aggiungetelo alle patate insieme al pepe nero 6, Formate a questo punto i rosti con uno stampo per hamburger di 10 cm di diametro e di 1,5 cm di spessore: ponete ...
  • Rosti di patate e sedano rapa

    Rosti di patate e sedano rapa

    Il famoso rosti, della tradizione svizzero-tedesca, rivisitato con il sedano rapa. Pelate 900 g di sedano rapa oppure 600 g sedano rapa e 300 g di patate. Se avete deciso di usarle, scottate le patate intere per 10 minuti in acqua salata e scolatele con cura. Grattugiate il sedano rapa e le eventuali patate con la grattugia a fori grossi. Inumiditevi le mani, formate tante grosse polpette con il composto di sedano rapa e patate e poi schiacciatele bene tra i palmi. Cuocete i rosti nella padella antiaderente con un filo di olio extravergine d'oliva e fateli dorare da entrambi i lati, girandoli con una paletta, finché diventano croccanti.
  • Scopri anche