Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Rombo al forno con patate

  • Rombo al forno con patate

    Rombo al forno con patate

    Fodera la placca con carta da forno bagnata, strizzata e unta con poco olio. Disponi il rombo al centro della placca e sistema le fettine di patata sgocciolate tutt'intorno. Irrora le patate con metà dell'olio aromatico preparato e metti la teglia in forno già caldo a 180°C per 10 minuti. Estrai la placca dal forno ed elimina la pelle superiore del rombo, aiutandoti con un coltellino ben affilato.
  • Rombo con le patate

    Rombo con le patate

    Il rombo con le patate, una ricetta classica e semplice che vi permetterà di portare in tavola un pasto gustoso e saporito senza rinunciare a una certa raffinatezza! Per prima cosa pulite il pesce: tagliate le pinne del rombo e fate delle incisioni oblique sopra e sotto per far si che il condimento penetri all'interno. Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a tocchetti e distribuitele nella teglia in un unico strato; salatele e pepatele. Una volta preparate le patate, condite il lato inferiore del rombo con del sale. Coprite il rombo con altre patate, conditele con poco sale, olio extravergine e pepe e mettete in forno a 180°C per 40 minuti o fino a cottura ...
  • Rombo al forno con funghi e patate

    Rombo al forno con funghi e patate

    Affettate le patate ed i funghi porcini. Disponete in una teglia della carta forno su cui adagiare un primo strato di patate con gli aromi ed un filo d'olio, il pesce.Lavate e pulite bene il pesce, cercando di eviscerarlo con la massima cura. Affettate le patate ed i funghi porcini. Disponete in una teglia della carta forno su cui adagiare un primo strato di patate con gli aromi ed un filo d'olio, il pesce ed un altro strato di patate e funghi.
  • Rombo con patate e olive

    Rombo con patate e olive

    Lava bene e asciuga 1 rombo già pulito da 1,5 kg scarsi. Sistemalo in una placca foderata di carta da forno, irroralo con un filo di olio, regola di sale e pepe e spolverizza con foglioline di timo. Mescola bene il tutto e sistema le patate intorno al pesce. Cuoci il pesce in forno già caldo a 180°C per circa 35 minuti. Pulisci il pesce, eliminando lische, testa e pelle e servi i filetti con le patate, dopo aver spolverizzato con prezzemolo tritato.
  • Rombo in crosta di patate

    Rombo in crosta di patate

    Pelate le patate e tagliatele a fette molto sottili. Coprite una placca con un foglio di carta da forno e sistematevi metà delle fettine di patate in un unico strato, sovrapponendole leggermente: fate in modo di formare 4 rettangoli larghi quanto i filetti di pesce. Sistemate un filetto di pesce su ogni rettangolo di patate, poi cospargeteli tutti con il trito aromatico e pepe rosa, copriteli con le rimanenti fettine di patate, sempre leggermente sovrapposte. Salate, pepate, irrorate con un filo di olio e cuocete sotto il grill del forno per 10 minuti.
  • Rombo al forno con i peperoni

    Rombo al forno con i peperoni

    Condisci le verdure con un filo di olio e cuocile nel forno preriscaldato a 200° per 10 minuti. Trascorso il tempo indicato, togli la teglia dal forno, adagia i filetti di rombo sulle patate, unisci i peperoni, condisci con un po' di sale e aggiungi ancora un filo di olio e il vino bianco secco. Cospargi il pesce con le foglioline di origano fresco e rimettilo in forno per altri 10 minuti circa, bagnando i filetti di tanto in tanto con il fondo di cottura. Al momento di servire, aggiungi sul rombo una macinata di pepe e una spolverizzata di origano fresco.
  • Rombo gratinato con verdure

    Rombo gratinato con verdure

    Il rombo gratinato con verdure è un secondo piatto dal gusto prelibato: una croccante panatura avvolge il pesce accompagnato da verdure a vapore.Per preparare il rombo gratinato alle verdure, iniziate a preparare queste ultime. Ora passate alla pulizia del rombo. Per questa operazione aiutatevi con un coltello e un canovaccio perchè la pelle del rombo è molto scivolosa e dura. A questo punto potete scegliere se cuocere il rombo a filetti o intero. Poi rivestite una teglia con carta da forno e adagiateci il rombo. Ora spennellate la superficie del rombo con l'olio aiutandovi con un pennellino e potete cospargerlo del mix per la panatura, versandolo su tutto il rombo con un cucchiaio. Ora che ...
  • Rombo all'arancia

    Rombo all'arancia

    Tagliare il peperoncino a rondelle, a fettine di 2 mm massimo le patate e le arance a 3mm, ricavate da quest'ultime 2-3 spicchi interi e pelateli a vivo. Pulite il rombo senza squamare, sciacquare e tamponare con un panno di carta per asciugarlo un pò. Cospargete di olio la carta forno posta sulla placca da forno, disponete uno strato di patate, uno di arance e adagiatevi sopra il rombo. Proseguite con le patate, il peperoncino, le arance, un pò di sale e una macinata di pepe, concludete cospargendo abbondantemente con l'emulsione. Infornate nel forno preriscaldato a 220°C per 15 minuti circa poi abbassate la temperatura a 180°C e proseguitela per 30 minuti.
  • Rombo al timo con carciofi e patate

    Rombo al timo con carciofi e patate

    Trasferiscili singolarmente su un foglio di pellicola, guarniscili sulla superficie con le lamelle di patate alternate agli spicchi di carciofo sgocciolati.Sigilla i filetti nella pellicola, girali in modo che le verdure siano sul fondo, mettili su un vassoio piatto, coprili con un tagliere sottile che li appiattisca e trasferiscili in frigorifero per 2 ore. Questo passaggio compatta le patate tra di loro così, una volta in forno, formeranno una crosticina più croccante. Elimina la pellicola e rosola i filetti con 2 cucchiaiate di olio sul lato con le patate e i carciofi.
  • Rombo agli asparagi

    Rombo agli asparagi

    Imburrate leggermente una pirofila; salate e pepate le scaloppe di rombo, spennellateledi olio, sistematele nella pirofila e cuocetele sotto il grill del forno da 7 a 9 minuti. Il rombo sarà cotto quando lacarne farà resistenza alla pressione delle dita. Servite le scaloppe di rombo accompagnandole con i piselli e gli asparagi e decorate, se vi piace, con foglioline di prezzemolo o di cerfoglio.
  • Scopri anche