Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Risotto alla milanese con ossibuchi

  • Ossibuchi alla milanese

    Ossibuchi alla milanese

    È un piatto tipico della cucina milanese, conosciuto e apprezzato non soltanto dagli amanti dalla tradizione meneghina. La ricetta di Grazia ha una preparazione facile e il risultato è un secondo piatto a base di ossibuchi di vitello cotti lentamente in padella e profumati con un trito aromatico che dona gusto e carattere alla pietanza. Se volete rispettare la tradizione lombarda, accompagnate gli ossibuchi alla milanese con il risotto giallo allo zafferano e servirete un piatto unico appagante e gustoso! Come preparare gli ossibuchi alla milanese Prendete 4 ossibuchi e praticate lungo i bordi della carne dei piccoli tagli con un coltellino affilato per evitare che si arricci in cottura. A questo punto, passate gli ...
  • Ossibuchi alla milanese tradizionali

    Ossibuchi alla milanese tradizionali

    Servire gli ossobuco con la sua salsa di cottura, accompagnato da un risotto alla milanese.
  • Risotto giallo alla milanese

    Risotto giallo alla milanese

    Questa è la ricetta tradizionale del risotto giallo alla milanese, fatto con il midollo di bue e il brodo di carne: due ingredienti che non possono mancare nella preparazione di questo classico della cucina italiana! Il risotto giallo alla milanese piace a tutti ed è adatto per ogni occasione! Come preparare il risotto giallo alla milanese Unite al risotto il brodo con lo zafferano, filtrato, mescolate e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Togliete dal fuoco e mantecate il risotto con 100 gr di burro e 50 gr di grana grattugiato, mescolate e servite il risotto giallo alla milanese, in un grande piatto da potata, caldo, accompagnato con il formaggio grana grattugiato rimasto.
  • Risotto alla milanese

    Risotto alla milanese

    Il risotto alla milanese nella sua versione più tipica, la più amata, quella che regala un piatto unico nel suo genere e inimitabile.Sbucciate e tritate la cipolla, quindi mettetela a stufare in un pentolino a fuoco molto dolce con una noce di burro e un goccio di olio extravergine d'oliva. Protraete la cottura del riso con successive aggiunte di brodo, una volta cotto il risotto dovrà risultare piuttosto morbido. Mantecate il risotto con un bel pezzo di burro e abbondante grana padano, lasciatelo riposare per un paio di minuti prima di servirlo in tavola.
  • Risotto alla milanese farcito

    Risotto alla milanese farcito

    Alla fine, incorpora al risotto i pistilli di zafferano ed inizia a mantecarlo, lontano dal fuoco, con il grana grattugiato ed una noce di burro. Metti metà del burro rimasto in una padella antiaderente e lascialo sciogliere; unisci metà risotto, appiattendolo sempre con una paletta, e lascialo tostare a fuoco vivace finché sul fondo non si sarà formata una leggera crosticina dorata. Togli il risotto farcito dal fuoco e servilo accompagnato dalla salsa calda. Il risotto al salto è nato per riciclare il riso allo zafferano avanzato, ma è diventato presto una vera e propria specialità, reinterpretata anche da grandi chef.
  • Risotto alla milanese tradizionale

    Risotto alla milanese tradizionale

    Servire a tavola il risotto caldo.
  • Ricetta Risotto alla milanese farcito

    Ricetta Risotto alla milanese farcito

    Come fare il risotto al gorgonzola: le migliori ricette Il riso al salto è inizialmente nato come metodo per riciclare il risotto avanzato, presto è però diventato una vera e propria specialità reinterpretata anche da grandi chef. Donna Moderna ha selezionato per voi un primo davvero golosissimo: il risotto alla milanese farcito. A cottura ultimata, incorporate al risotto giallo anche qualche pistillo di zafferano intero, mantecatelo con una noce di burro e 4 cucchiai di grana grattugiato. Mettete 25 g di burro in una padella possibilmente antiaderente e lasciatelo sciogliere; unite metà del risotto, appiattitelo con una paletta e fatelo saltare a fuoco vivace finché sul fondo si sarà formata una leggera crosticina dorata, avendo ...
  • Ricetta Risotto giallo alla milanese

    Ricetta Risotto giallo alla milanese

    Servite il risotto giallo alla milanese.
  • Ossibuchi con piselli

    Ossibuchi con piselli

    L'ossobuco è un secondo tipico della cucina lombarda e in particolare di quella milanese. Come preparare gli ossibuchi con piselli Lavate e asciugate 4 ossibuchi di manzo di circa 300 gr ciascuno. Raccogliete tutto in un’ampia padella antiaderente e fate rosolare con 50 gr di burro; unite gli ossibuchi infarinati, salate, pepate e fate dorare i rispettivi lati della carne senza perforarla, aiutandovi con una pinza o con due palette. Lessate in abbondante acqua salata, 300 gr di piselli surgelati per circa 2 minuti; scolate e trasferiteli nella padella con gli ossibuchi, salate se necessario, e fate cuocere ancora 20 minuti a fiamma bassa. Spolverate gli ossibuchi con erba cipollina sminuzzata e servite.
  • Come cucinare l'ossobuco alla milanese

    Come cucinare l'ossobuco alla milanese

    Come cucinare l'ossobuco alla milanese Gli ossibuchi migliori e più diffusi sono di vitello e di manzo, ma si trovano anche di tacchino, molto meno gustosi. La cucina milanese è di certo quella che più ha esaltato l'ossobuco, rendendolo un succulento piatto della sua tradizione. La ricetta più famosa lo vuole però accompagnato al risotto allo zafferano.
  • Scopri anche