Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Riso e verza

  • Riso e verza

    Riso e verza

    Riso e verza è una minestra tipica napoletana, un primo piatto invernale molto saporito.Per preparare il riso e verza iniziate a realizzare il brodo vegetale. Una volta pronto, lavate accuratamente e asciugate la verza. In questo momento non sarà necessario aggiungere liquidi poiché la verza li rilascerà naturalmente. A questo punto aggiungete il riso 13, amalgamate bene gli ingredienti 14 e versate il restante brodo 15. In ultimo regolate di sale e pepe e impiattate il vostro riso e verza 18!
  • Riso e verza

    Riso e verza

    Pulite, tritate e lavate accurate la verza, quindi mettetela a soffriggere in un recipiente piuttosto capace, con abbondante olio e una cipolla tritata finemente; unite i due pomodori, salate e fate cuocere a fuoco moderato, aggiungendo un po.Pulite, tritate e lavate accurate la verza, quindi mettetela a soffriggere in un recipiente piuttosto capace, con abbondante olio e una cipolla tritata finemente; unite i due pomodori, salate e fate cuocere a fuoco moderato, aggiungendo un po’ per volta qualche mestolo di acqua calda, perché la minestra dovrà risultare molto morbida. Appena il riso sarà cotto, togliere il tegame dal fuoco e fatelo rosolare qualche minuto, spolverizzate infine di formaggio pecorino o parmigiano grattugiato.
  • Riso e verza

    Riso e verza

    Aggiungere la verza spezzettata grossolanamente e portare a cottura. Una volta cotta la verza, aggiungere il riso nella padella e farlo"tostare" alSoffriggere in una padella aglio, olio, peperoncino e pancetta. Aggiungere la verza spezzettata grossolanamente e portare a cottura. Una volta cotta la verza, aggiungere il riso nella padella e farlo"tostare" alcuni minuti insieme alla verdura. Trascorsi 3 o 4 minuti, aggiungere il brodo poco per volta, coprire e, man mano che si asciuga, aggiungerne dell'altro, fino a cottura completa del riso.
  • Zuppa con riso e verza

    Zuppa con riso e verza

    Zuppa con riso e verza: ecco un primo piatto caldo, perfetto per l'autunno e inverno, quando il freddo prende il sopravvento Nel frattempo, sfogliate 1 quarto di 1 cespo di verza, eliminate le coste più dure, lavatela e riducetela a pezzettoni. Disponete la verza nella pentola e, dopo 10 minuti, 250 g di riso.
  • Involtini di riso e verza

    Involtini di riso e verza

    Pulire la verza togliendo le foglie più dure e scure, prendere le 6 più belle con le quali realizzare gli involtini. Tagliare il resto in pezzi di circa 2 cm di spessore, quindi metterli in pentola con paprika, cipolla, un po' di dado e poca.Pulire la verza togliendo le foglie più dure e scure, prendere le 6 più belle con le quali realizzare gli involtini. Far tostare il riso nella crema di verza rimanente, sfumare con vino bianco e portarlo a cottura aggiungendo, via via, l'acqua di cottura della verza. Metterle nella teglia e condire con la besciamella di verza e una spolverata abbondante di grana.
  • Minestra di riso e verza

    Minestra di riso e verza

    Una verza di media grandezza una cipolla 60 g di pancetta di maiale mezzo bicchiere di polpa di pomodoro un dado 100 g di riso olio burro grana sale pepe. COME SI P R E P A R A Staccate le foglie alla verza, togliete a tutte la costola centrale, lavatele accuramente in acqua corrente, sgocciolatele e tagliatele a listarelle. Coprite la casseruola e cuocete per 20 minuti, poi buttate il riso e tenete sul fuoco ancora 18 minuti.
  • Verza stufata al riso nero

    Verza stufata al riso nero

    La verza stufata al riso nero è il piatto giusto per te: semplice, saporito, leggero. Affettate 400 g di verza sottilmente, unitela al soffritto, bagnate con 1 mestolo di brodo vegetale, salate, pepate e stufate dolcemente per 15 minuti. Filtrate l'acqua di ammollo dei funghi e versatela in una pentola d'acqua con 2 cucchiai di salsa di soia, il soffritto tenuto da parte, 1 bicchierino di vino bianco e 1 mazzetto aromatico; salate e cuocetevi 220 g di riso Venere per 30 minuti. Una volta cotto, dividete il riso nero negli stampini, lasciatelo intiepidire, sformatelo e servitelo in tavola con la verza stufata.
  • Verza stufata al riso nero

    Verza stufata al riso nero

    Un secondo piatto perfetto per vegetariani: la verza stufata si sposa al riso nero. Prova la ricetta di Sale&Pepe-Come preparare la verza stufata al riso nero Per realizzare la ricetta della verza stufata al riso nero innanzitutto taglia la cipolla a fette, la carota a dadini e trita il sedano con l'aglio e il timo. Filtra l'acqua dei funghi e versala in una pentola d'acqua con la salsa di soia, il soffritto tenuto da parte, il vino e il mazzetto aromatico; sala e cuocici il riso nero per 30 minuti.
  • Minestrone di riso con verza e castagne

    Minestrone di riso con verza e castagne

    Un primo in brodo per affrontare l'autunno con la frutta e la verdura di stagione, il minestrone di riso con verza e castagne è saporito, leggero e chic. Eliminate l'alloro, aggiungete al soffritto 2 carote, 2 coste di sedano e 4 foglie di cavolo verza a pezzetti, bagnate con 1,5 l di brodo vegetale caldo e cuocete la minestra per circa 40 minuti. Aggiungete alle verdure 150 g di riso semintegrale e le castagne lessate, proseguite la cottura per altri 20 minuti circa.
  • Linguine di riso con gamberi e verza

    Linguine di riso con gamberi e verza

    Porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salala, unisci la verza. Fai riprendere l'ebollizione e aggiungi 350 g di linguine di riso. Suddividi le linguine condite in piatti individuali foderati, a piacere, con foglie di verza crude e servi subito.
  • Scopri anche