Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Ricette carciofi contorno

  • Colcannon. Il contorno irlandese

    Colcannon. Il contorno irlandese

    Cerchi un contorno per un menù rustico? Il contorno irlandeseSi chiama Colcannon e si serve con il polpettone nei pub dell'entroterra d'Irlanda. Un contorno povero ma sostanzioso, talemente famoso da avere anche una ballata tradizionale irlandese con il suo nome.
  • Contorno di pisellini

    Contorno di pisellini

    Il contorno di pisellini piace sempre a tutti e in effetti è proprio buono!
  • Il contorno della fiorentina

    Il contorno della fiorentina

    Contorno di cannellini con un filo d'olio, che accompagnano la carne alla fiorentina I cannellini vanno ammollati, lessati con 1 ciuffo di salvia e 1 spicchio d'aglio, poi salati, scolati e conditi ancora tiepidi con l'olio e, se ti piace, pepe nero.Il contorno della fiorentinaLa carne alla fiorentina è un grande classico della cucina toscana capace di resistere alle mode gastronomiche.
  • Contorno di barbabietole

    Contorno di barbabietole

    Servite i cartocci come contorno, con una guarnizione di prezzemolo tritato, o accompagnati da riso basmati lessato.
  • Contorno ricco di melanzane

    Contorno ricco di melanzane

    Servire in tavola il contorno direttamente in padella, caldo o tiepido.
  • Carciofi fritti

    Carciofi fritti

    Realizzate questa ricetta dei carciofi fritti, ché sono di una bontà incredibile! Il contorno ideale per quei bei pranzi lunghi domenicali!Pulite i carciofi dalle foglie esterne più legnose, tagliate il gambo e la punta e divideteli in quarti. Passate i carciofi prima nella farina, poi nell'uovo e tuffateli nell'olio bollente per friggerli fino a doratura. Scolate ed asciugate i carciofi fritti dall'olio in eccesso, salateli e serviteli come contorno.
  • Carciofi trifolati

    Carciofi trifolati

    I carciofi trifolati sono una ricetta classica e saporita, facile e veloce: un gustoso contorno per piatti di carne o pesce.La prima cosa che dovete fare quando vi state apprestando a maneggiare i carciofi è quella di proteggere le mani con dei guanti per evitare che diventino nere o di strofinarle bene con del succo di limone; tenete mezzo limone a portata di mano, e ogni tanto strofinatevi le mani: vi aiuterà a salvaguardarle! Pulite quindi i carciofi 1 e metteteli mano a mano in un contenitore con dell’acqua acidulata, evitando che diventino neri. In un tegame schiacciate 2 spicchi d’aglio, fateli rosolare leggermente nell’olio 2, aggiungete i carciofi a spicchi e i gambi 3 ...
  • Carciofi fritti

    Carciofi fritti

    Carciofi fritti I carciofi si prestano a molte preparazioni gustose. In questa ricetta ve li proponiamo impanati e fritti, ideali come antipasto o appetitoso contorno Come preparare i carciofi fritti Iniziate a mondare 8 carciofi eliminando le foglie più esterne più dure fino ad arrivare al cuore più tenero, poi tagliate i gambi lasciandone circa 2-3 cm. Mozzate quindi le punte ai carciofi e poi tagliateli a metà, eliminate la peluria interna con un coltellino affilato e infine riduceteli a spicchi. Iniziate a friggere i carciofi poche fettine alla volta, quando saranno dorati scolateli e metteteli su di un piatto foderato con carta assorbente da cucina per eliminare l'olio in eccesso. Servite i carciofi ancora ...
  • Carciofi ripieni

    Carciofi ripieni

    Carciofi ripieni I carciofi diventano un contorno ancor più gustoso farciti con questo ripieno di parmigiano, pane e salsiccia Come preparare i carciofi ripieni Mondate 8 carciofi: staccate i gambi, eliminate le foglie esterne più dure e le punte, togliete il fieno centrale; perché non anneriscano, metteteli man mano in una terrina di acqua acidulata con il succo di 1/2 limone. Riempite i carciofi con il composto, allargando un po' le foglie, e metteteli in un tegame di terracotta, facendoli stare ben stretti l'uno all'altro. Coprite i carciofi a filo con acqua leggermente salata e cuoceteli a fuoco dolcissimo per 45 minuti.
  • Contorno di patatine novelle

    Contorno di patatine novelle

    Lessare le taccole, scolarle al dente e tagliarle a tocchetti. Raschiare, lavare e asciugare le patatine. Scaldare 6 cucchiai di olio e unire le patatine. Rosolarle girandole spesso. Abbassare la fiamma, salare, pepare e portarle a cottura.Lessare le taccole, scolarle al dente e tagliarle a tocchetti. Raschiare, lavare e asciugare le patatine. Scaldare 6 cucchiai di olio e unire le patatine. Rosolarle girandole spesso. Abbassare la fiamma, salare, pepare e portarle a cottura. Dopo circa 15 minuti aggiungere le taccole e le arachidi, far insaporire per qualche minuto e servire.
  • Scopri anche