Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Ricetta bignè dolci

  • Bignè

    Bignè

    Fare in casa i bignè non è difficile anche se a prima vista può sembrarlo. Provate questa ricetta dal successo garantito e vi verranno perfetti!Per preparare i bignè, per prima cosa accendiamo il forno a 250°C.
  • Bignè

    Bignè

    Mettere in una casseruola l'acqua, il burro, lo zucchero ed un cucchiaino di sale. Su fiamma bassa portate ad ebollizione. Fuori dal fuoco versate la farina setacciata tutta in una volta e mescolare piano. Rimettete sul fuoco e continuate a mMettere in una casseruola l'acqua, il burro, lo zucchero ed un cucchiaino di sale. Su fiamma bassa portate ad ebollizione. Fuori dal fuoco versate la farina setacciata tutta in una volta e mescolare piano. Rimettete sul fuoco e continuate a mescolare, fino a quando la farina avrà assorbito tutto il liquido e l'impasto comincerà a staccarsi dai bordi. Togliete dal fuoco e fate intiepidire e, sempre mescolando, aggiungere la vanillina e le uova una per ...
  • Bignè classici

    Bignè classici

    La ricetta passo a passo per preparare con le tue mani dei deliziosi bignè di pasta choux: veri e propri pasticcini, i dolci perfetti per fare bella figura. Fate cuocere i bignè classici per 20 minuti in forno a 200° C, poi lasciateli raffreddare e praticate lateralmente un piccolo foro. Riempite metà bignè con la crema pasticciera e metà con la crema al cioccolato, lasciate riposare per 10 minuti e servite.
  • Bignè chantilly

    Bignè chantilly

    Per i bignè: in una casseruola mettete il burro, lo zucchero e l'acqua e portate a bollore. Trasferite in una.Per i bignè: in una casseruola mettete il burro, lo zucchero e l'acqua e portate a bollore. Tagliate la parte alta dei bignè. Coprite con la parte tagliata dei bignè. Glassare la superficie dei bignè.
  • Bignè caramellati

    Bignè caramellati

    Con la punta di un coltellino fate un piccolo foro al centro della base di ogni bignè per potervi introdurre la bocchetta della tasca da pasticciere riempita con la panna montata, poi farcite i bignè. Infilate un bignè alla volta su uno spiedino e immergeteli rapidamente nel caramello. Allo stesso modo infilate altri 3 bignè e continuate a preparare gli spiedini fino a esaurimento degli ingredienti.
  • Bigné rustici

    Bigné rustici

    Quando il composto sarà omogeneo, trasferitelo in una tasca da pasticciere con bocchetta liscia e fatelo cadere sulla placca del forno imburrata formando 20 bignè, poi cuoceteli in forno già caldo a 200° per 20 minuti. Tagliate la calotta ai bignè, farciteli con il composto e rimetteteli in forno per 5 minuti.
  • Bignè strapazzati

    Bignè strapazzati

    Tagliate una calottina ai bignè freddi, riempiteli con la crema, chiudete e scaldateli brevemente in forno.
  • Bignè ripieni

    Bignè ripieni

    Tagliate una calotta ai bignè, riempiteli con la crema, richiudeteli e teneteli in frigorifero fino a 10 minuti prima di servirli.
  • Pasta choux (bignè)

    Pasta choux (bignè)

    La pasta choux è una pasta leggera e delicata, che viene usata in cucina generalmente per preparare bignè con ripieni sia dolci che salati.Per preparare la pasta choux come prima cosa versate in una casseruola l'acqua 1, il latte 2, lo zucchero 3 Una volta che avrete riempito la teglia 19, con un cucchiaio leggermente bagnato schiacciate leggermente la superficie delle palline in modo da smorzare la punta dei bignè 20. e utilizzatelo per spennellare la superficie dei bignè 22; questo permetterà di ottenere una colorazione uniforme. Se preferite cuocere i bignè in modalità ventilata sarà necessario scaldare il forno a 220°; una volta caldo, abbassate la temperatura a 180° e infornate i bignè: cuocete ...
  • Pasta choux per bignè

    Pasta choux per bignè

    Con la pasta choux potete realizzare bignè da farcire con preparazioni salate, con crema oppure bignole semplici. Come preparare la pasta choux per bignè Mettete l’impasto in una tasca per dolci con bocchetta liscia di metallo e premendo fate scendere sulla piastra dei ciuffetti di pasta grandi come noci ben distanziati tra loro. Spennellateli con l’uovo sbattuto rimasto e fateli cuocere in forno statico a 210°C per 15-20 minuti o finché i bigné saranno leggermente dorati e asciutti all’interno. Lasciateli raffreddare completamente poi apriteli da un lato con le forbici e riempiteli come più vi piace con preparazioni salate o creme dolci.
  • Scopri anche