Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Ravioli di zucca

  • Ravioli di zucca

    Ravioli di zucca

    I ravioli di zucca sono un grande classico, noi vi presentiamo una versione un po' più delicata, adatta a tutti i palati.Come prima cosa per la preparazione di questi ravioli alla zucca, dovrete dedicarvi proprio alla zucca. Ricavate la quantità di zucca che vi serve ben ripulita dalla buccia e dai semi. Tagliate la polpa della zucca in cubetti di circa 1 cm di lato. Trasferite i cubetti di zucca in una teglia preferibilmente foderata con un foglio di carta forno. Scaldate il forno a 200°C in modalità ventilata, quando sarà caldo, infornate i cubetti di zucca e lasciateli cuocere per circa 25 minuti o fino a che non risulteranno morbidi e leggermente dorati. Mentre ...
  • Ravioli di zucca e stracchino

    Ravioli di zucca e stracchino

    Questa è l'idea giusta per fare un'ottima pasta ripiena: i ravioli di zucca e stracchino sono buonissimi e semplici da fare!Tagliate finemente la zucca ed infornatela a 160°C per circa 50 minuti. Insaporite il composto di zucca e stracchino con sale e pepe; frullate nuovamente. Versate i ravioli e lasciate cuocere per 2-3 minuti. Scolate i ravioli e trasferiteli in un vassoio affinchè possano perdere tutta l'acqua. Quando il burro si è ben sciolto, aggiungete i ravioli in padella e condite.
  • Ricetta Ravioli alla zucca

    Ricetta Ravioli alla zucca

    Preparazione 600 g di ravioli di carne300 g di polpa di zucca di Albenga o di un’altra varietà comune nella vostra regione3 porri mezzo litro circa di brodouno spicchio di aglio3 cucchiai di panna un cucchiaio di prezzemolo tritato3 cucchiai di grana grattugiatoun cucchiaino di curry2 cucchiai di olio extravergine d’oliva60 g di burrosale, pepe …
  • Ricetta Ravioli di zucca e cotechino

    Ricetta Ravioli di zucca e cotechino

    Lavorate la zucca precedentemente cotta nel mixer, poi trasferitela in una ciotola e incorporatevi il parmigiano, una grattatina di noce moscata, una macinata di pepe, l'uovo rimasto e il cotechino sbriciolato.Regolate di sale. Stendete la pasta, preparate i ravioli e conservateli in frigorifero fino al momento del cenone. Lessate i ravioli di zucca e cotechino in abbondante acqua salata e conditeli con burro fuso profumato con una dozzina di foglie di salvia e i semi di zucca tostati tritati grossolanamente. Sugo croccante e un ripieno cremoso: i ravioli di zucca e cotechino sono un piatto, ricco di contrasti, che è una vera e propria esplosione di sapori! Cliccate qui e scoprite le migliori ricette di ...
  • Ravioli verdi ai gamberi con vellutata di zucca e bisque

    Ravioli verdi ai gamberi con vellutata di zucca e bisque

    Ora che abbiamo creato i nostri ravioli non ci resta che creare la salsa. Tagliamo la zucca a cubetti piccoli e li mettiamo in una padella dove abbiamo fatto imbiondire dello scalogno. Quando la zucca sarà cotta mettiamo il tutto nel mixer e frulliamo il tutto fino a creare una vellutata. Cuociamo i ravioli in abbondante acqua salata. Impiattiamo mettendo la salsa di zucca e bisque nel fondo del piatto.
  • Ravioli salmonati

    Ravioli salmonati

    Ritagliate i ravioli di circa 4 cm di lato. Mettete una pentola con abbondante acqua salata sul fuoco e, non appena spicca bollore, tuffateci i ravioli e lasciateli cuocere per circa un paio di minuti. Non appena cotti, trasferite i ravioli ben scolati in padella con il sugo e spadellateli per un minuto affinchè s'insaporiscano nel sugo stesso.
  • Ravioli poveri

    Ravioli poveri

    Prepara il ripieno dei ravioli poveri amalgamando la ricotta vaccina o di pecora, i tuorli, il pangrattato, la noce moscata e la maggiorana fresca. Come gustare i ravioli poveri I ravioli poveri sono nati nel Teramese dall'inventiva popolare, che ha saputo sfruttare magistralmente i pochi ingredienti a disposizione: il ripieno unisce il gusto latteo, dolce e fresco, con sapori più forti, pungenti e speziati. Con l'olio o il pomodoro, invece, i ravioli poveri risultano più aromatici.
  • Ravioli salvadoregni

    Ravioli salvadoregni

    Mettere i ravioli preparati nell'olio caldo e friggere a fuoco basso fino a che ogni lato sia dorato, circa 5 minuti per lato.
  • Ravioli alla ricotta

    Ravioli alla ricotta

    I ravioli alla ricotta, siamo soliti pensarli e mangiarli come primo piatto, ma, al contrario, questi ravioli sono dei deliziosi dolcetti tipici del sud Italia, in particolare della Sicilia occidentale chiamati anche “cascatelle fritte”. I ravioli alla ricotta di Sale&Pepe hanno un cuore morbido dolce e goloso fatto di ricotta, zucca candita e cioccolato, profumato con semi di vaniglia, scorza di limone e cannella, avvolto in una pasta fritta, dorata, spolverata con zucchero a velo, che li rende davvero irresistibili! I ravioli alla ricotta non sono difficili da preparare, ci vuole solo un po’ di tempo per il riposo dell’ impasto e di manualità nella chiusura dei ravioli che vanno infatti sigillati a regola d’arte ...
  • Ravioli di orata

    Ravioli di orata

    I ravioli di orata sono un primo piatto di mare molto gustoso. Fine ed elegante saranno perfetti per una occasione importante in cui si vuol far colpo!Per preparare i ravioli di orata la prima cosa da fare è preparare la pasta fresca. Inumidite con le dita i bordi della striscia di pasta, questo vi permetterà di chiudere più facilmente i ravioli. Con la metà della striscia, coprite la metà della striscia farcita e con l'aiuto di una rotella formate i ravioli. Durante la sigilllatura dei ravioli è molto importante cercare di far uscire tutta l'aria in modo tale che non si aprino durante la cottura. I ravioli sono pronti. Una volta confezionati i ravioli, occupatevi ...
  • Scopri anche