Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Ravioli al vapore

  • Ravioli al vapore

    Ravioli al vapore

    Confezionate i ravioli mettendo un cucchiaino di ripieno nel centro di ciascun disco di pasta e chiudete ciascuno a metà; sigillate il ripieno all'interno della pasta ripiegando i bordi della stessa. Foderate l'apposita vaporiera con una o più foglie di verza, accomodateci sopra i ravioli e fateli cuocere per circa 10 minuti al vapore. Servite i ravioli al vapore caldi con salse a piacere: salsa al chili, salsa di soia, salsa al curry o salsa barbecue.
  • Ravioli cinesi al vapore

    Ravioli cinesi al vapore

    I ravioli cinesi al vapore sono delicati involucri di pasta con un ripieno di carne e verdure, diffusi in tutta la Cina.Per preparare i ravioli cinesi al vapore occorre iniziare preparando la pasta per i ravioli. Ponete un cestelletto di bambù per la cottura a vapore in un wok riempito con circa 1,5 cm di acqua in ebollizione, foderate il fondo con delle foglie di cavolo e ponetevi i ravioli 15. Chiudete il coperchio del cestello e cuocete per circa 15 minuti, fino a quando la pasta dei ravioli inizierà a diventare piuttosto trasparente. Prima di servire i ravioli cinesi al vapore irrorateli con della salsa di soia.
  • Ravioli cinesi al vapore

    Ravioli cinesi al vapore

    Posiziona i ravioli distanziandoli leggermente tra loro, copri e metti il cestello sulla vaporiera con l'acqua bollente. Cuoci al vapore per 4-5 minuti. Servi accompagnando i ravioli con salsa di soia, aceto di riso, salsina o olio piccante, zenzero e cipollotti tritati.
  • Ravioli al vapore all'orientale con verdure e mazzancolle

    Ravioli al vapore all'orientale con verdure e mazzancolle

    I ravioli al vapore all'orientale sono gustosi antipasti che rievocano l'Estremo Oriente, grazie a verdure e a soia racchiuse in un dischetto di pastaPer preparare i ravioli al vapore all’orientale con verdure e gamberetti iniziate a pulire e a tagliare tutti gli ingredienti, tenendoli poi da parte separatamente. Procedete in questo modo con tutti i dischetti di pasta, per ottenere 16 ravioli. Sogliate il cavolo, lavate e asciugate le foglie e rimuovetene la nervatura centrale 20, tagliate quindi le foglie in modo da ricavate 16 quadretti poco più grandi dei ravioli 21: vi serviranno come base per non rompere i ravioli una volta cotti. I ravioli al vapore all’orientale con verdure e gamberetti sono pronti ...
  • Ravioli wonton fritti e al vapore

    Ravioli wonton fritti e al vapore

    Puoi cuocere i wonton a vapore o fritti. Se li cuoci a vapore, deponili sul cestello sopra una foglia di lattuga o un foglio di carta da forno e cuocili per 10 minuti circa.
  • Ravioli

    Ravioli

    Versare i ravioli in acqua salata bollente. Cuocere delicatamente 3/5 minuti, o fino a che i ravioli inizino a galleggiare.
  • Polpette aromatiche al vapore

    Polpette aromatiche al vapore

    Le polpette aromatiche al vapore sono dei bocconcini di carne trita profumati con erbe aromatiche e cotti al vapore.Per preparare le polpette aromatiche al vapore iniziate a tritare le erbe aromatiche: tritate al coltello l'erba cipollina 1 il prezzemolo, il timo, la maggiorana e i semi di finocchietto 2 e tenete da parte. Prendete una pentola munita di cestello per la cottura al vapore abbastanza capiente e versateci l’acqua, aggiungete gli aromi: l’alloro, il pepe in grani e il gambo del cipollotto che avete conservato 7. Adagiate le polpette aromatiche nella vaporiera 19 e cuocetele per circa 18 minuti coperte con il coperchio 20.. Una volta cotte, servite le polpette aromatiche al vapore ben calde, ...
  • Spigola al vapore

    Spigola al vapore

    La spigola va cotta in un modo molto naturale a Napoli…va cucinata al vapore, cotta sulla pesciera solo con il vapore perché non perda il suo sapore delicato. Dopo può essere condita a piacimento con olio e limone, o.La spigola va cotta in un modo molto naturale a Napoli…va cucinata al vapore, cotta sulla pesciera solo con il vapore perché non perda il suo sapore delicato. Nell'acqua della pesciera vanno aggiunti limoni tagliati a metà e a metà strizzati, prezzemolo, patate, sedano e un filo d'olio per rendere il vapore odoroso e grasso.
  • Salmone al vapore

    Salmone al vapore

    Il salmone al vapore è un secondo piatto di pesce accompagnato da sfiziose verdure stufate, ideale per pasto light ma gustoso.Per preparare il salmone al vapore, iniziate togliendo la pelle e le lische 1, oppure chiedete al vostro pescivendolo di prepararvi 2 tranci uguali senza lische e senza pelle. Mettete sul fuoco una capiente pentola d'acqua, su cui appoggerete il cestello per la cottura a vapore, e preparate un'acqua aromatizzata con la scorza di limone, le foglie di alloro e il rametto di rosmarino 15, quindi alzate il fuoco e portate l'acqua sino a 80/90 gradi. Impiattate il trancio di salmone al vapore con le verdure intorno e servite.
  • Pere al vapore cinesi

    Pere al vapore cinesi

    Davvero buone le nostre pere al vapore cinesi, un piatto delicato che vi farà fare un viaggio verso Est alla scoperta di mete e sapori lontani. ProvateleQuando volete realizzare la ricetta delle pere al vapore cinesi, per prima cosa preparate lo sciroppo di zucchero: prendete un pentolino, versatevi l'acqua, aggiungete lo zucchero di canna e la stecca di cannella, mettetelo sul fuoco e fate scaldare il tutto. Servite le pere al vapore cinese fredde bagnandole con lo sciroppo caramellato.
  • Scopri anche