Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Ravioli al vapore

  • Ravioli al vapore

    Ravioli al vapore

    Confezionate i ravioli mettendo un cucchiaino di ripieno nel centro di ciascun disco di pasta e chiudete ciascuno a metà; sigillate il ripieno all'interno della pasta ripiegando i bordi della stessa. Foderate l'apposita vaporiera con una o più foglie di verza, accomodateci sopra i ravioli e fateli cuocere per circa 10 minuti al vapore. Servite i ravioli al vapore caldi con salse a piacere: salsa al chili, salsa di soia, salsa al curry o salsa barbecue.
  • Ricetta Ravioli cinesi al vapore

    Ricetta Ravioli cinesi al vapore

    I ravioli cinesi al vapore sono delicati involucri di pasta preparati con un ripieno di carne e verdure, conditi con la deliziosa salsa di soia oppure aceto di riso. Prepara il ripieno dei ravioli. Posiziona i ravioli distanziandoli leggermente tra loro, copri e metti il cestello sulla vaporiera con l'acqua bollente. Cuoci al vapore per 4-5 minuti. Servi accompagnando i ravioli con salsa di soia, aceto di riso, salsina o olio piccante, zenzero e cipollotti tritati.
  • Ricetta Ravioli wonton fritti e al vapore

    Ricetta Ravioli wonton fritti e al vapore

    Preparazione Per la pasta:1 uovo300 g di farinasalePer il ripieno: 100 g di carne di maiale magra50 g di code di gamberi1 uovo1 pezzo di zenzero1 cipollotto1 cucchiaio di salsa di soiasale Impasta l’uovo intero sbattuto con 8 o 9 cucchiai di acqua, mezzo cucchiaino di sale e la farina. Se serve, aggiungi altra acqua.
  • Ravioli

    Ravioli

    Versare i ravioli in acqua salata bollente. Cuocere delicatamente 3/5 minuti, o fino a che i ravioli inizino a galleggiare.
  • Spigola al vapore

    Spigola al vapore

    La spigola va cotta in un modo molto naturale a Napoli…va cucinata al vapore, cotta sulla pesciera solo con il vapore perché non perda il suo sapore delicato. Dopo può essere condita a piacimento con olio e limone, o.La spigola va cotta in un modo molto naturale a Napoli…va cucinata al vapore, cotta sulla pesciera solo con il vapore perché non perda il suo sapore delicato. Nell'acqua della pesciera vanno aggiunti limoni tagliati a metà e a metà strizzati, prezzemolo, patate, sedano e un filo d'olio per rendere il vapore odoroso e grasso.
  • Pere al vapore cinesi

    Pere al vapore cinesi

    Davvero buone le nostre pere al vapore cinesi, un piatto delicato che vi farà fare un viaggio verso Est alla scoperta di mete e sapori lontani. ProvateleQuando volete realizzare la ricetta delle pere al vapore cinesi, per prima cosa preparate lo sciroppo di zucchero: prendete un pentolino, versatevi l'acqua, aggiungete lo zucchero di canna e la stecca di cannella, mettetelo sul fuoco e fate scaldare il tutto. Servite le pere al vapore cinese fredde bagnandole con lo sciroppo caramellato.
  • Come cucinare a vapore

    Come cucinare a vapore

    Come cucinare a vapore La cottura a vapore permette di preservare le caratteristiche organolettiche e nutritive degli alimenti. Gli"attrezzi" per cuocere al vapore sono molti. Sono innumerevoli le ricette a vapore che è possibile preparare: antipasti, pesce, verdure e persino dolci.
  • Aragosta al vapore

    Aragosta al vapore

    Per apprezzare la delicatezza dell'aragosta, uno dei metodi migliori di cottura è al vapore. Servite l'aragosta al vapore con un condimento leggero e godrete di un piatto davvero delizioso!Per questa ricetta è necessario partire con l'aragosta viva.
  • Ostriche al vapore

    Ostriche al vapore

    Mettere il tutto dentro una zuppiera e far cuocere a vapore, ben coperto, sull'acqua già bollente, per sette o otto.Si battono i bianchi d'uovo con sherry, sale, brodo, poi si aggiungono le ostriche sgusciate e le cipolline tagliate molto fini. Mettere il tutto dentro una zuppiera e far cuocere a vapore, ben coperto, sull'acqua già bollente, per sette o otto minuti; servire subito.
  • Riso al vapore

    Riso al vapore

    La preparazione del riso a vapore è un po' meno semplice di quella del riso bollito, ma in compenso non c'è pericolo che il riso bruci e si attacchi. A vapore si può anche riscaldare il riso prima di servirlo.
  • Scopri anche