Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Ravioli agli asparagi

  • Ravioli agli asparagi

    Ravioli agli asparagi

    Tagliate a tocchetti la parte verde degli asparagi e cuoceteli a vapore per 10 minuti. Frullate gli asparagi con lo yogurt tino a ottenere una crema che unirete al trito di verdure. Intanto fate lessare i ravioli in abbondante acqua bollente salata; scolateli al dente, trasferiteli in una terrina e conditeli con una noce di burro e qualche fogliolina di maggiorana tritata. Rovesciate i ravioli conditi nella padella con la salsa agli asparagi e fateli insaporire per qualche istante, mescolandoli delicatamente.
  • Ravioli di patate con sugo di asparagi

    Ravioli di patate con sugo di asparagi

    Scopri come cucinare i ravioli di patate con sugo di asparagi, un primo piatto ricco, ideale in primavera! Per preparare i Ravioli di patate con sugo di asparagi, schiaccia le patate lessate, impastale con la farina, i tuorli, il burro fuso e un pizzico di sale. Trasferiscili nei piatti con gli asparagi e il sugo e spolverizzali di grana e ricotta affumicata grattugiati. Ravioli di patate con sugo di asparagiI ravioli di patate con sugo di asparagi sono un primo piatto sostanzioso e gustoso, l'ideale è prepararlo in primavera, tra fine marzo e maggio, quando l'asparago è di stagione.
  • Ravioli

    Ravioli

    Versare i ravioli in acqua salata bollente. Cuocere delicatamente 3/5 minuti, o fino a che i ravioli inizino a galleggiare.
  • Ravioli

    Ravioli

  • Ravioli

    Ravioli

    Spennellate una sfoglia delle stesse dimensioni con un pennello bagnato in acqua fredda e appoggiatela sul raviolatore con la parte umida a contatto del ripieno.
  • Ravioli salmonati

    Ravioli salmonati

    Ritagliate i ravioli di circa 4 cm di lato. Mettete una pentola con abbondante acqua salata sul fuoco e, non appena spicca bollore, tuffateci i ravioli e lasciateli cuocere per circa un paio di minuti. Non appena cotti, trasferite i ravioli ben scolati in padella con il sugo e spadellateli per un minuto affinchè s'insaporiscano nel sugo stesso.
  • Ravioli classici

    Ravioli classici

    Preparate la sfoglia come descritto nella ricetta principale, quindi confezionate i ravioli con il ripieno di spinaci e ricotta. Lessate i ravioli in acqua salata in ebollizione, scolateli appena salgono a galla e conditeli; spolverizzate con 4 cucchiai di parmigiano grattugiato e servite.
  • Ravioli gratinati

    Ravioli gratinati

    Sbollentate i ravioli per 30 secondi, scolateli e conditeli con la salsa preparata, distribuendola in modo uniforme, quindi trasferiteli in una pirofila. Spolverizzate i ravioli con questo trito e fate cuocere per 15 minuti in forno a 180 °C.
  • Ravioli tradizionali

    Ravioli tradizionali

    Ricava i ravioli. Taglia dei ravioli quadrati con la rotella e disponili in un solo strato su vassoi foderati di carta da forno, capovolgendoli ogni tanto per non farli attaccare.
  • Ravioli mediterranei

    Ravioli mediterranei

    Nel frattempo cuocete I ravioli in una pentola con abbondante acqua bollente salata. Profumate i ravioli con il prezzemolo finemente tritato e spolverizzateli con il pecorino e una macinata di pepe.
  • Scopri anche