Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Polpette di sarde

  • Polpette di sarde al sugo

    Polpette di sarde al sugo

    Scopri con la ricetta di Sale&Pepe come preparare delle semplicissime polpette di sarde al sugo.Preparazione delle polpette di sarde al sugo Comincia a preparare le polpette di sarde al sugo pulendo proprio le sarde. Con le mani inumidite, comincia a formare delle polpette della grandezza di una noce. Prendi una padella con abbondate olio di semi e friggi le polpette nell'olio ben caldo fino a quando non saranno dorate.
  • Polpette di sarde

    Polpette di sarde

    Squamate 500 g di sarde freschissime, privatele delle interiora ed eliminate la testa e la coda. Formate con il composto tante polpette leggermente schiacciate, passatele nella farina e friggetele, poche alla volta, in una padella con abbondante olio caldo.
  • Polpette sarde al sugo

    Polpette sarde al sugo

    La ricetta delle polpette sarde al sugo: un scondo piatto della tradizione, molto saporito grazie al connubio tra sarde e formaggio Come preparare le polpette sarde al sugo Come prima cosa, pulite bene 500 gr di sarde eliminandone la testa, la coda, le interiora e la lisca. Ora prendete una terrina e versatevi le sarde, 300 gr di pane grattugiato, 2 uova, 30 gr di uvetta precendentemente ammorbidita in acqua, 30 gr di pinoli e 50 gr di caciocavallo. Ora fate le polpette, con le mani inumidite. Poi schiacciate le polpette e passatele nei 100 gr di pangrattato restanti. Dunque, friggete le polpette in olio di semi di arachide, scolatele e fatele asciugare su un ...
  • Polpette di sarde alla Catanese

    Polpette di sarde alla Catanese

    Pulite, lavate e diliscate le sarde. Tritate le sarde con una mezzaluna ed unitele alla mollica ammollata nel latte e strizzata. Legate il composto con le uovPulite, lavate e diliscate le sarde. Tritate le sarde con una mezzaluna ed unitele alla mollica ammollata nel latte e strizzata. Legate il composto con le uova intere, miscelate bene gli ingredienti e realizzate tante piccole polpette.
  • Ricetta Polpette di sarde al sugo

    Ricetta Polpette di sarde al sugo

    Sala e pepa, poi impasta con le mani, spezzettando le sarde, fino a ottenere un composto omogeneo. Con le mani inumidite, forma tante polpette della grandezza di una noce, schiacciale per appiattirle,poi friggile in una padella con abbondante olio di semi di arachidi ben caldo per circa 2-3 minuti per parte, finché saranno dorate, poi sgocciolale e deponile su fogli di carta da cucina.
  • Sarde in saor (sarde marinate)

    Sarde in saor (sarde marinate)

    Sarde in saor: Scopri come preparare questa deliziosa ricetta. Pulisci le sarde: squamale ed elimina le pinne e leinteriora. Prosegui così, alternando sarde e cipolle, fino a esaurire gli ingredienti. Alla fine aggiungi tutto il vino e l'aceto rimasti, in modo che le sarde siano ben bagnate. Lascia marinare le sarde 2 giorni.
  • Sarde ripiene

    Sarde ripiene

    Ecco un'idea sfiziosa per cucinare le sarde senza lische: un sandwich di pesce ripieno di profumato e gustoso pesto al basilico.Per cominciare dovrete pulire le sarde. Eliminate le teste e le interiora delle sarde, quindi apritele a libro ed estraete la lisca centrale. Passate i"sandwich di sarde" nell’uovo sbattuto e successivamente nel pangrattato, poi friggeteli in olio caldo ma non bollente facendoli dorare su entrambi i lati. Una volta dorati, ponete le sarde fritte a sgocciolare su della carta assorbente da cucina, salate e poi servitele ancora calde.
  • Sarde fritte

    Sarde fritte

    Se state cercando la ricetta per fare delle sarde fritte asciutte e impeccabili, vi consigliamo di seguire i nostri suggerimenti. Provatele!Per fare le sarde fritte togliete la testa alle sarde, apritele dalla parte del ventre e togliete la spina centrale, evitando che queste si rompano a metà. Unite le sarde alla marinata e lasciatevele per un'ora. A questo punto, riprendete le sarde dalla marinata, passatele nella farina, poi nell'uovo sbattuto ed infine nel pangrattato. Nel frattempo, fate scaldare abbondante olio per frittura e friggetevi le sarde panante. Servite le sarde fritte immediatamente.
  • Sarde siciliane

    Sarde siciliane

    Unite quindi i pomodori ben sgocciolati e tritati salate e fate cuocere il sugo, a fuoco basso e coperto, per 15 minuti.Intanto pulite le sarde:eliminate le teste, poi aprite i pesci a libro e togliete la lisca centrale e le altre spine. Fate scaldare un bicchiere di olio nellapadella dei fritti e adagiatevi 3 o 4 sarde per volta, facendole dorare da entrambe le parti e salandole a fine cottura. Unite al sugo anche il vino e il prezzemololavato e tritato Quindi versatelo soprale sarde che nel frattempo avrete disposto in un piatto d a portata r i s c a l d a t o.Guarnite il piatto con rondelle di limone e servite subito,ben ...
  • Sarde fritte

    Sarde fritte

    Pulisci le sarde. Metti 4-5 cucchiai di farina in un piatto e infarina leggermente le sarde, scuotendole delicatamente, per eliminare l'eccesso. Sbatti le uova in un piatto, immergici le sarde, sgocciolale e passale nel pangrattato e nel formaggio grattugiato disposti in un largo piatto o in un vassoio, pressandole, per compattarle.