Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Pizza in padella

  • Pizza piccante

    Pizza piccante

    Preparazione della pizza piccante Per la ricetta della pizza piccante inizia con immergere le acciughe in acqua fredda per circa 30 minuti, scolale, sciacquale, togli interiora e lisca e tagliale a tocchetti. Versa 4 cucchiai di olio in una padella, metti le acciughe, lasciale cuocere per qualche minuto, poi aggiungi i peperoncini e i pomodori e cuoci il condimento della pizza piccante ancora per 30 minuti a fiamma piuttosto bassa. Condimento e cottura della pizza piccante Distribuisci sulla pizza il condimento di peperoncini, pomodori e acciughe, dai un giro d’olio, regola di sale e cuocila in forno preriscaldato a 250° per 15 minuti. Sforna la pizza piccante e servila immediatamente.
  • Pizza peperoncina

    Pizza peperoncina

    Inizia la preparazione della ricetta della pizza peperoncina tagliando a dadini il fiordilatte, lavando i pomodori e pulendo per bene i friarelli. Rosola i friarelli in una padella con 2 cucchiai di olio, per qualche minuto, a fiamma alta e aggiungi un pizzico di sale. Sistema i dischi in 4 teglie da pizza, di 20-22 cm di diametro, unte di olio e cospargeteli di fiordilatte, pomodorini, friarelli, e basilico, per ottenere una peperoncina saporita.
  • Pizza dolce

    Pizza dolce

    La Pizza dolce, che si realizza sopratutto nel periodo di Pasqua è una ricetta tipica Umbra. Servire la pizza dolce spolverizzata di zucchero a velo.
  • Pizza scimmia

    Pizza scimmia

    Formare una pizza dello spessore di un cm e cuocere per circa 45 minuti sotto la coppa ben coperta da cenere, brace e fuoco. Formare una pizza dello spessore di un cm e cuocere per circa 45 minuti sotto la coppa ben coperta da cenere, brace e fuoco.
  • Pizza napoletana

    Pizza napoletana

    Per la ricetta della pizza napoletana, preparata in casa e quindi senza impastatrice, inizia dalla lavorazione della base della pasta: mescola 15 grammi di lievito di birra sbriciolato con 1/2 cucchiaino di zucchero e in una tazza aggiungi 2 dl di acqua tiepida. Impasta fino a ottenere un composto morbido, copri la pizza con la pellicola e lasciala lievitare per 30 minuti nel forno spento ma con la luce accesa. Dividi la pizza napoletana in 4 panetti, ungili con l’olio, segnali con una croce e mettili di nuovo a lievitare per un’ora nel forno spento ma con la luce accesa.
  • Melanzane light in padella

    Melanzane light in padella

    Sono molto versatili in cucina e facili da cucinare: fritte, in padella o al forno. Le melanzane light in padella di Grazia, sono un contorno mediterraneo, colorato e profumato con aglio e prezzemolo, facilissimo da realizzare, davvero leggero e molto salutare. Volete sapere come cucinare le melanzane light in padella? Come preparare le melanzane light in padella Rosolate 1 spicchio d’aglio spellato e schiacciato, in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine di oliva ed eliminatelo quando comincia a dorarsi. Pizza fatta in casa
  • Pizza Margherita

    Pizza Margherita

    Inizia la lavorazione della ricetta della pizza margherita dalla preparazione della base: mescola il lievito di birra sbriciolato in una ciotola con 1 bicchiere di acqua tiepida e lo zucchero. Dividi l'impasto della pizza in 2 parti uguali e modellalo fino a ottenere altrettante sfere regolari.
  • Pizza ripiena

    Pizza ripiena

    In una placca da forno stendete metà pasta per la pizza, coprite con la ricotta, il parmigiano, poco pepe ed il salame. In una placca da forno stendete metà pasta per la pizza, coprite con la ricotta, il parmigiano, poco pepe ed il salame. Coprite la pizza con i pelati, la provola tagliata a striscioline, qualche foglia di basilico ed un filo di olio.
  • Parmigiana in padella

    Parmigiana in padella

    Salarle leggermente dopo averle tolte dalla padella e fatte.Lavare, sbucciare grossolanamente e affettare le melanzane in fette di 1 cm circa di spessore. Salarle leggermente dopo averle tolte dalla padella e fatte sgocciolare sulla carta da cucina. Quindi oliare ben bene una padella di 26 cm di diametro aiutandosi con le mani. Cuocere così per 15 - 20 minuti e muovere di tanto in tanto la padella per sincerarsi che scivoli e non si attacchi. poi la parmigiana va capovolta utilizzando un piatto da pizza: appoggiarlo sulla padella come un coperchio. Poi afferrare con dei guanti o strofinacci da cucina contemporaneamente la padella e il piatto tenendoli ben saldamente uniti. Lasciare qualche istante sul piatto ...
  • Pizza bianca

    Pizza bianca

    Infornate la pizza per 6-8 minuti appoggiando la teglia direttamente sulla refrattaria. a sinistra, ecco la pizza sulla griglia ad asciugare - a destra,"spaccata", per ricevere la mortazza.
  • Scopri anche