Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Pittule salentine

  • Le pittule

    Le pittule

    Scolate bene le pìttule aiutandovi con una schiumarola e fatele asciugare su carta assorbente.
  • Crocchette salentine

    Per preparare le Crocchette salentine dobbiamo occuparci come primo passaggio delle patate. Cotte le patate per le Crocchette salentine le scoliamo e togliamo la buccia. Quindi raggiunta la temperatura cuociamo le crocchette salentine e le serviamo calde.
  • Pittule con la paparina

    Pittule con la paparina ricetta prettamente salentina, le pittule sono frittelle di pasta lievitata che si preparano nel periodo natalizio e la paparina è una verdura di campo con un sapore particolarissimo, un connubio perfetto. Mettere in una padella abbondante olio e quando sarà molto caldo cominciare a friggere le pittule, con la punta di un cucchiaio prendere un po’ d’impasto e metterlo nell’olio.
  • Pittule con lievito madre

    Le pittule sono un piatto tradizionale pugliese che si prepara nel periodo natalizio e qui nel salento in particolare alla vigilia dell’Immacolata, anche se ormai si trovano tutto l’anno sulle nostre tavole come finger food per antipasto o aperitivo. Pittule con lievito madre Mettere in una padella abbondante olio e quando sarà molto caldo cominciare a friggere le pittule, con la punta di un cucchiaio prendere un po’ d’impasto e metterlo nell’olio, quando saranno dorate da tutti i lati, toglierle dall’olio con una schiumarola e metterle sulla carta assorbente.
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    Qui si conclude la preparazione delle pucce salentine con le olive. Quindi richiudete con l’altra metà ed otterrete le vostre pucce salentine con le olive farcite 30!
  • Pucce salentine alla pizzaiola

    Le pucce salentine sono dei panini rustici molto saporiti e stuzzicanti che non hanno bisogno del companatico in quanto sono già arricchiti con olio, olive, pomodoro e cipolla: una vera specialità della tradizione contadina del Salento. Le pucce salentine venivano preparate con i pochi ingredienti a disposizione in casa e consumate nei campi durante le pesanti giornate lavorative.
  • Pucce salentine senza glutine

    non vi resta che provare queste pucce salentine senza glutine facili facili 🙂
  • Panzerotti o crocchette salentine

    Panzerotti o crocchette di patate salentine perché nel salento le crocchette si chiamano panzerotti e sono appunto delle crocchette di patate però aromatizzate con la menta e solitamente sono cicciotte e lunghe, è una ricetta molto semplice ma molto sfiziosa e saporita.
  • Pizzi leccesi o pucce salentine

    I pizzi leccesi o pucce salentine è pane farcito tipico della cucina pugliese, ovviamente spostandosi di zona varia sia nel nome che nel formato e gli ingredienti utilizzati per la farcitura come per esempio le olive che nelle pucce salentine vengono messe con il nocciolo, compresa la farina stessa. Seguimi in cucina oggi ci sono i pizzi leccesi o pucce salentine!
  • Pastarelle salentine biscotti da inzuppo veloci

    Pastarelle salentine biscotti da inzuppo veloci, ricetta facile, biscotti da colazione, inzupposi ottimi anche a merenda, senza burro, piacciono molto ai bambini Buonissime e leggere le pastarelle salentine, i così detti biscotti della nonna o pastarelle da latte, facili da preparare sono perfette per la merenda o la colazione, senza burro, perfette per intolleranti, ovviamente se serve aggiungete latte specifico nell’impasto o acqua La ricetta delle pastarelle salentine è perfetta anche per bambini più piccoli, è veloce, non c’è bisogno di attendere il riposo della frolla in frigo, potete stenderla subito e ritagliarla anche con formine anzichè la rotella dentata Seguitemi in cucina oggi ci sono le pastarelle salentine!