Donna Moderna

Le 8 migliori ricette di “Pittule

  • Le pittule

    Le pittule

    Scolate bene le pìttule aiutandovi con una schiumarola e fatele asciugare su carta assorbente.
  • Pittule con lievito madre

    Le pittule sono un piatto tradizionale pugliese che si prepara nel periodo natalizio e qui nel salento in particolare alla vigilia dell’Immacolata, anche se ormai si trovano tutto l’anno sulle nostre tavole come finger food per antipasto o aperitivo. Pittule con lievito madre Mettere in una padella abbondante olio e quando sarà molto caldo cominciare a friggere le pittule, con la punta di un cucchiaio prendere un po’ d’impasto e metterlo nell’olio, quando saranno dorate da tutti i lati, toglierle dall’olio con una schiumarola e metterle sulla carta assorbente.
  • Pittule con la paparina

    Pittule con la paparina ricetta prettamente salentina, le pittule sono frittelle di pasta lievitata che si preparano nel periodo natalizio e la paparina è una verdura di campo con un sapore particolarissimo, un connubio perfetto. Mettere in una padella abbondante olio e quando sarà molto caldo cominciare a friggere le pittule, con la punta di un cucchiaio prendere un po’ d’impasto e metterlo nell’olio.
  • Pettole

    Pettole

    Le pettole o pittule sono sfiziose palline di pasta lievitata fritte, tipiche della cucina pugliese, che possono essere salate o cosparse di miele.Per preparare le pettole, setacciate la farina in una ciotola 1, fate al centro una fontana e scioglieteci il lievito di birra con poca acqua tiepida 2.
  • PETTOLE PUGLIESI

    Sciogliere il sale nella restante parte di acqua tiepida ed iniziare ad impastare con la farina, quindi unirvi il lievito di birra attivato ed impastare ancora in maniera molto energica: l’impasto è l’unico segrete della buona riuscita delle pittule.
  • Pettole farcite con scarola olive nere e capperi

    La ricetta delle pettole farcite è tipica di molte regioni del sud Italia, conosciute anche come“pittule”.
  • PETTOLE DOLCI DI SANTA CECILIA ricetta tradizionale pugliese

    Sciogliere il sale nella restante parte di acqua tiepida ed iniziare ad impastare con la farina, quindi unirvi il lievito di birra attivato ed impastare ancora in maniera molto energica: è questo il segreto della sofficità delle pittule, un impasto ben lavorato.
  • Pittule alla pizzaiola

    Le pittule alla pizzaiola sono dei finger food fritti di pasta lievitata, questa è una ricetta tipica salentina del periodo natalizio, si preparano soprattutto alla vigilia dell’Immacolata, ma ormai si trovano tutto l’anno perchè sono troppo buone. Mettere in una padella abbondante olio e quando sarà molto caldo cominciare a friggere le pittule, con la punta di un cucchiaio prendere un po’ d’impasto e metterlo nell’olio, quando saranno dorate da tutti i lati, toglierle dall’olio con una schiumarola e metterle sulla carta assorbente.
  • Scopri anche