Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Piatti tipici napoletani

  • Falafel tipici

    Falafel tipici

    Questo e' un tipico cibo da strada mediorientale, lo vendono nei chioschi ed e' una goduria il profumino.lo servono cosi' da solo o dentro fette di pane arabo, unendo alla farcitura anche fettine di pomodoro e l'immancabile laban, il formaggio aciQuesto e' un tipico cibo da strada mediorientale, lo vendono nei chioschi ed e' una goduria il profumino.lo servono cosi' da solo o dentro fette di pane arabo, unendo alla farcitura anche fettine di pomodoro e l'immancabile laban, il formaggio acidulo cremoso locale. E' molto semplice farli in casa, avendo pero' l'accorgimento di usare ceci secchi: se usate quelli in barattolo i falafel si dissolveranno nell'olio di cottura>:-> Mettere i ceci in una ciotola e ...
  • Mostaccioli napoletani

    Mostaccioli napoletani

    I mostaccioli napoletani sono dei dolci natalizi tipici della tradizione campana. Un biscotto molto speziato e ricoperto da goloso cioccolato.Per preparare i mostaccioli napoletani cominciate versando in un recipiente la farina, la granella di mandorle 1 e lo zucchero 2. Ecco pronti i vostri mostaccioli napoletani, non vi resta che gustarli 24!
  • Panini napoletani

    Panini napoletani

    I panini napoletani sono un grande classico della cucina napoletana, uno street food imperdibile amato da tutti. Provate a farli in casa!Quando volete realizzare la ricetta dei panini napoletani, impastate le due farine con la sugna ed il pepe. Il tempo di cottura dei panini napoletani è arrivato al termine, sfornateli e serviteli ancora tiepidi o freddi, a piacere.
  • Panzarotti napoletani

    Panzarotti napoletani

    Leggi quella di Sale&Pepe e scopri come sono facili da preparare!Preparazione dei panzarotti napoletani Friggi i panzarotti napoletani in una padella con abbondante olio bollente, mettili ad asciugare su carta da cucina e condiscili con un pizzico di sale.
  • Mostaccioli napoletani

    Mostaccioli napoletani

    Facili da preparare, profumati, deliziosi: i mostaccioli napoletani sono tra i più famosi dolci natalizi regionali. Lasciate raffreddare i mostaccioli napoletani prima di gustarli.
  • Struffoli napoletani

    Struffoli napoletani

    Scopri come realizzare questo dolce tipico di Napoli, a base di miele e perfetto da servire come dessert.Preparazione degli struffoli napoletani
  • Panzarotti napoletani

    Panzarotti napoletani

    Prepara questi panzarotti napoletani e gustali assieme a una bella birra fresca, chiara o rossa.
  • Strozzapreti tipici da trattoria

    Strozzapreti tipici da trattoria

    Rosolare in un filo d'olio la salsiccia sminuzzata e pepata. Sucessivamente aggiungere i piselli. Aggiungere il pomodoro. Portare ad ebollizione e aggiungere il basilico essiccato. Bollire il tutto per circa 30 minuti, in modo da far ritirare l'aRosolare in un filo d'olio la salsiccia sminuzzata e pepata. Sucessivamente aggiungere i piselli. Aggiungere il pomodoro. Portare ad ebollizione e aggiungere il basilico essiccato. Bollire il tutto per circa 30 minuti, in modo da far ritirare l'acqua dei pomodori ed incorporare la panna. Ultimare la cottura a fuoco basso per il tempo che cuoceranno gli strozzapreti in acqua salata. Condire gli strozzapreti e servire con del parmigiano grattuggiato.
  • Mostaccioli napoletani

    Mostaccioli napoletani

    Scopri un'altra ricetta tipica della cucina napoletana e perfetta per Natale. Lavora in una ciotola, con le mani: farina setacciata, lievito, vanillina, la cannella e lo zucchero a velo, insieme all'acqua necessaria a ottenere un impasto morbido e compatto; fai riposare per 30 minuti. Stendi l'impasto dello spessore di 1/2 cm, ritaglialo a rombi, disponili su una placca ricoperta con carta di alluminio e inforna per 20 minuti a 180°C. Scalda 3 cucchiai di panna, aggiungi 70 g di cacao amaro setacciato, 50 g di zucchero a velo ed emulsionate con la frusta. Fai intiepidire, spalma sui rombi e lasciali raffreddare.
  • Strangolapreti napoletani

    Strangolapreti napoletani

    Lessate le patate con la buccia per 1/2 ora, pelatele, passatele allo schiacciapatate e lasciatele intiepidire. Aggiungete 400 g di farina e l'uovo e impastate fin quando il composto sarà compatto ma non troppo duro, quindi modellate con le mani tante stringhe larghe un dito. Tagliatele a tocchetti di circa 3 cm, passatele sui rebbi della forchetta e lasciate riposare gli strangolapreti spolverizzati di farina. Pulite i cavolini eliminando i torsoli e le prime foglie e lessateli a vapore per 20 minuti. Tagliuzzatene 1/3 e lasciate interi gli altri. Fate imbiondire l'aglio in 2 cucchiai di olio, unite la passata di pomodoro e cuocete 1/2 ora, poi salate e pepate. Tagliate la pancetta a dadini ...
  • Scopri anche