Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Pesto alla genovese

  • Pesto alla Genovese

    Pesto alla Genovese

    Il pesto alla genovese è un gustoso condimento a base di basilico, formaggio, aglio e olio, realizzato tradizionalmente con mortaio e pestello.Per preparare il pesto alla genovese bisogna innanzitutto precisare che le foglie di basilico non vengano lavate, ma pulite con un panno morbido; inoltre dovrete accertarvi che si tratti di basilico ligure o Genovese, a foglie strette. Iniziate la preparazione del pesto ponendo l'aglio sbucciato nel mortaio 3 Il vostro autentico pesto alla genovese è pronto per essere utilizzato!
  • Pesto alla genovese

    Pesto alla genovese

    La tradizionale ricetta del pesto ligure si prepara con pochi ingredienti Dop: aglio e pinoli, basilico genovese, pecorino, parmigiano reggiano e olio extravergine di oliva, meglio se della riviera ligure. Con la variante di Grazia preparerete invece, un pesto genovese senza aglio dal sapore delicato e gustoso, adatto proprio a tutti; è una crema vellutata, adatta a chi ama questo condimento ma ha difficoltà a digerire l’aglio crudo o per chi, avendo un appuntamento galante, non vuole rinunciare a un buon piatto di pasta condita con il pesto tradizionale Come preparare il pesto alla genovese
  • Ricetta Pesto alla genovese

    Ricetta Pesto alla genovese

    Regolate di sale e, se necessario, unite al pesto altro olio evo. Il pesto alla genovese è una salsa perfetta come sugo per condire le trofie fresche o per farcire le lasagne vegetariane.
  • Ricetta Pesto alla genovese tradizionale

    Ricetta Pesto alla genovese tradizionale

    Pulite le foglie di basilico fresco e mettetele nel mortaio con un pizzico di sale grosso. Quando sarà tutto frantumato, aggiungete l'aglio a fettine, i pinoli e lavorate incoporando l'olio extravergine d'oliva a filo. Quando avrete una crema omogenea, unite grana padano e pecorino grattugiati. Riproduzione riservata
  • Pesto genovese di Trinity

    Pesto genovese di Trinity

    Ecco gli ingredienti: Pulire e lavare il basilico, metterlo su un canovaccio e lasciarlo asciugare. Nel bicchiere del frullatore, dopo averlo lasciato una decina di minuti in frigorifero, mettere i pinoli, lo spicchio d'aglio, un pizzico di.Ecco gli ingredienti: Pulire e lavare il basilico, metterlo su un canovaccio e lasciarlo asciugare. Nel bicchiere del frullatore, dopo averlo lasciato una decina di minuti in frigorifero, mettere i pinoli, lo spicchio d'aglio, un pizzico di sale grosso e un bicchiere d'olio extravergine d'oliva. Frullare il tutto. Aggiungere, poco alla volta, le foglie di basilico e frullare. Usato tutto il basilico, aggiungere metà del parmigiano e aggiustare di sale. Mettere nel vasetto e aggiungere il resto del parmigiano ...
  • Ricetta Farfalle al pesto genovese

    Ricetta Farfalle al pesto genovese

    Preparazione 400 g di farfalle –4 mazzetti di basilico a foglie piccole –100 g di fagiolini –150 g di patate –3 spicchi di aglio –30 g di parmigiano –30 g di pecorino –6 cucchiai di olio extravergine di oliva –1 cucchiaio di pinoli –sale – Lavate i fagiolini, spuntateli, eliminate i filamenti e tagliateli a …
  • Genovese

    Genovese

    La genovese è una specialità della cucina napoletana: un ragù in bianco con moltissime cipolle che a fine cottura diventano perfette per la pasta!Per preparare la genovese cominciate mondando le cipolle 1 e affettandole sottilmente 2. A questo punto la genovese deve cuocere per almeno 3 ore; non c’è bisogno di aggiungere acqua o brodo perché le cipolle rilasceranno il liquido necessario affinché il fondo non si asciughi. È comunque importante controllare e mescolare la genovese di tanto in tanto 12. Trascorse le 3 ore la genovese deve essere equilibrata nella sua dolcezza perciò bisogna aggiungere il vino. Impiattate aggiungendo sulla pasta un po’ di condimento e di carne sbriciolata 22, a piacere pepe e ...
  • Ricetta Trofie alla genovese con pesto, patate e fagiolini

    Ricetta Trofie alla genovese con pesto, patate e fagiolini

    La tradizione le vuole condite con pesto alla genovese, fagiolini e patate lessate. Metti il recipiente del mixer in freezer per almeno mezz'ora per raffreddarlo: in questo modo il gusto del pesto sarà migliore e le foglie non si ossideranno. Amalgama infine anche entrambi i formaggi grattugiati: alla fine dovrai ottenere un pesto fine e omogeneo. Prepara il pesto: metti nel pestello le foglie di 1 grosso mazzo di basilico con un pizzico di sale grosso e schiaccialo bene, aggiungi 2 cucchiai di pinoli, 1 spicchio di aglio e lavora ancora riducendo gli ingredienti in poltiglia, poi aggiungi 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, 2 cucchiai di pecorino e 6 cucchiai di olio extravergine d'oliva versato ...
  • Ricetta Minestrone di verdure al pesto genovese

    Ricetta Minestrone di verdure al pesto genovese

    Preparazione Spellate e affettate 1 cipolla e 1 spicchio d’aglio; riducete 60 g di prosciutto crudo magro in una sola fetta a dadini piccoli, eliminando le parti grasse. Tagliate a spicchi e poi a pezzetti 2 pomodori, eliminando i semi. Rosolate la cipolla e l’aglio tritati in una casseruola con 2 cucchiai di olio extravergine …
  • Pollo farcito con salsa genovese

    Pollo farcito con salsa genovese

    Preparare il pesto alla genovese, un po' piu' duro del solito con poco olio, aprire i petti di pollo e creare una tasca dove metterete il pesto, richiudere ed avvolgere ogni petto in 2 fettine di prosciutto, mettere in forno a 180°C per circa 25.Preparare il pesto alla genovese, un po' piu' duro del solito con poco olio, aprire i petti di pollo e creare una tasca dove metterete il pesto, richiudere ed avvolgere ogni petto in 2 fettine di prosciutto, mettere in forno a 180°C per circa 25 minuti fino a che il pollo sia ben cotto.
  • Scopri anche