Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Pastella per frittura

  • Frittura di ostriche

    Frittura di ostriche

    Come preparare la Frittura di ostriche Per preparare la frittura di ostriche, apri le ostriche con l'apposito coltellino, stacca i molluschi dalle conchiglie, lavali sotto l'acqua corrente per eliminare eventuali pezzetti di guscio e trasferiscile in una terrina. Sguscia il tuorlo in una ciotola, aggiungi un pizzico di sale, 3 cucchiai di acqua ghiacciata e sbatti con una forchetta; incorpora la farina, poi lascia riposare la pastella ottenuta per 10 minuti in frigo. Versa la pastella sulle ostriche e mescola delicatamente affinché i molluschi risultino completamente ricoperti. Con un cucchiaio prendi le ostriche dalla pastella e friggile, poche per volta, finché risultano dorate; sgocciolale su carta assorbente e servi nelle conchiglie, decorando con le foglie ...
  • Frittura di totani

    Frittura di totani

    Volete sapere come si fa una frittura di totani assolutamente perfetta? Seguite i consigli di questa ricetta e verrà croccante e asciutta, deliziosa!Per realizzare la ricetta della frittura di totani per prima cosa è necessario spremere un limone, quindi poi, tagliare i totani ad anelli. Ora dovete mettere gli anelli nella pastella e girare bene in modo che siano avvolti completamente.
  • Frittura di paranza

    Frittura di paranza

    Se amate il pesce di certo non riuscirete a dire di no ad un bel piatto di frittura di paranza. Qui vi diciamo come farla in maniera perfetta!Pulite bene i pesci per la frittura di paranza: eviscerateli, diliscateli e squamateli. Controllate la temperatura dell'olio immergendo uno stecchino: se si formano delle bollicine tutt'intorno allo stecchino allora l'olio è pronto per la frittura. Servite la frittura di paranza ancora ben calda accompagnandola con spicchi di limone e fiocchetti di sale.
  • Frittura di pesce

    Frittura di pesce

    La frittura di pesce è perfetta per assaporare una vasta varietà in un unico piatto, l'utilizzo dell'olio di oliva garantisce leggerezza, resistendo meglio alle alte temperature la vostra frittura sarà anche più salutare. Come preparare la FRITTURA DI PESCE Scaldate abbondante olio d'oliva in un tegame a bordi alti e procedete con la frittura del pesce, quando risultano dorati scolateli e adagiateli su carta assorbente per farli asciugare.
  • Ricetta Frittura di pesce

    Ricetta Frittura di pesce

    Prepara la pastella: lavora la farina in una ciotola con un pizzico di sale. Unisci man mano tanta acqua quanto serve a ottenere una pastella morbida. Monta a neve l'albume e uniscilo alla pastella.
  • Frittura veloce tripla

    Frittura veloce tripla

    Scaldare l'olio in un wok fino a che inizia a fumare, quindi aggiungere la carne a cubetti e soffriggere leggermente a fuoco alto per circa 2 minuti. Rimuovere e scolare su fogli di carta da cucina. Scaldare ancora il wok, aggiungere la salsa di fagScaldare l'olio in un wok fino a che inizia a fumare, quindi aggiungere la carne a cubetti e soffriggere leggermente a fuoco alto per circa 2 minuti. Rimuovere e scolare su fogli di carta da cucina. Scaldare ancora il wok, aggiungere la salsa di fagioli gialli, la salsa di soia e la salsa hoisin e portare a bollitura, miscelare la farina di grano con l'acqua e mescolare nel wok per far ...
  • Come preparare una perfetta frittura di pesce

    Come preparare una perfetta frittura di pesce

    Come preparare una perfetta frittura di pesce La frittura di pesce è il peccato di gola a cui pochissimi sanno resistere. C'è chi sbaglia la pastella, chi la temperatura o il tipo di olio da usare, chi la materia prima da saltare in padella o cuocere in friggitrice. Niente paura: ecco qui alcuni consigli di Sale&Pepe per preparare una perfetta frittura di pesce. La prima regola per ottenere una buona frittura di pesce è la grandezza della materia prima. Anche questo utensile può cambiare il risultato della frittura di pesce. Tra gli errori da non fare c'è anche quello di salare il pesce e la pastella prima della cottura. Alla fine di tutte queste operazioni, ...
  • Pastella per fritti

    Pastella per fritti

    Pastella per fritti Se volete ottenere fritti leggeri e croccanti, in questa ricetta Grazia propone due modi per preparare la pastella: una classica, della tradizione italiana, e una in stile “tempura” di origine giapponese. Scoprite la pastella per fritti più adatta a voi con queste ricette Come preparare la pastella per fritti Per la pastella classica: versate 100 gr di farina”00” in una ciotola e aggiungete a filo 2 dl scarsi di acqua minerale gassata freddissima, mescolando con una frusta a mano per evitare il formarsi di grumi. Aggiungete al composto di farina un albume montato a neve con una presa di sale e incorporateli con una spatola e movimenti delicati dal basso verso l’alto, ...
  • Ricetta Frittura dolce

    Ricetta Frittura dolce

    Preparazione –Collocate in un tegame 5 dl di latte, portatelo a bollore, quindi aggiungetevi un pizzico di sale, 80 g di zucchero e la scorza grattugiata di 1 limone. –Versate a pioggia nel latte 100 g di semolino e fate cuocere a fiamma bassa, mescolando continuamente, per circa 10 minuti. –Spegnete il fuoco e incorporate …
  • Cavolfiore in pastella

    Cavolfiore in pastella

    Il cavolfiore in pastella è un classico siciliano, più precisamente di Messina. Dovrete ottenere una pastella morbida ma sufficientemente densa. Tuffate questo composto nella pastella a base di uova e mescolate bene il tutto. Scaldate molto bene dell'olio di semi per la frittura, verificate la giusta temperatura con uno stuzzicadenti. Procedete nello stesso modo fino ad esaurire tutta la pastella. Servite il cavolfiore in pastella ancora ben caldo su di un vassoio salandolo con fiocchi di sale solo all'ultimo momento.
  • Scopri anche