Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Pastella croccante

  • Croccante

    Croccante

    Il croccante è tipico di molte zone d'Italia, esistono diverse varianti per croccantezza e o uso di sole mandorle, nocciole o mix di frutta secca.Per preparare il croccante per prima cosa tostate la frutta secca: ponete su una teglia da forno i pinoli, i pistacchi, le mandorle e le nocciole 1, distribuiteli sulla teglia 2 e infornatele in forno statico preriscaldato a 180° per 5 minuti. Rovesciate il croccante su un tagliere, eliminate la carta forno 19, tagliatelo in 8 pezzi uguali 20 e lasciate riposare finche le barrette non si saranno completamente compattate e indurite. Poi potete trasferire il croccante su un piatto da portata; il croccante sarà pronto per essere gustato 21!
  • Croccante

    Croccante

    Bagnarsi di tanto in tanto le mani e dare al croccante la forma e la grandezza desiderate.
  • Croccante

    Croccante

    Dopo averle immerse per qualche minuto in acqua bollente, pelate le mandorle e pestatele, o tritatele in piccoli pezzi. Fate liquefare lo zucchero sul fuoco girando con un cucchiaio di legno e quando avrà preso un bel colore biondo.Dopo averle immerse per qualche minuto in acqua bollente, pelate le mandorle e pestatele, o tritatele in piccoli pezzi. Fate liquefare lo zucchero sul fuoco girando con un cucchiaio di legno e quando avrà preso un bel colore biondo versatevi le mandorle e continuate a girare perchè si distribuiscano bene. Versate al più presto il composto su un piano di marmo unto d'olio e riducetelo alla stessa altezza premendolo e distribuendolo con un limone leggemente unto. Prima ...
  • Baccalà fritto in pastella

    Baccalà fritto in pastella

    Pesce nordico fritto in pastella, per un secondo paitto croccante Immergi il pesce nella pastella ottenuta e lasciacelo per 3 minuti. In questa ricetta te lo proponiamo in versione croccante. È facile da realizzare e, durante la cottura, la pastella si trasforma in una deliziosa crosticina croccante e gustosa.
  • Pastella soffice

    Pastella soffice

    Versate 1,5 dl di latte gradualmente e mescolate finché avrete ottenuto una pastella liscia.
  • Carciofi fritti in pastella

    Carciofi fritti in pastella

    La ricetta facile e sfiziosa dei carciofi fritti in pastella, un contorno croccante e goloso da portare in tavola anche come antipasto di verdure. Preparate una pastella: versate in una ciotola 50 g di farina 00 e 50 g di farina di ceci, aggiungete 1 tuorlo sbattuto e, poco alla volta unite a filo 1 dl di vino, mescolando fino a quando avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo; lasciate riposare per 20 minuti circa. Incorporate alla pastella con farina di ceci l'albume montato a neve. Immergete gli spicchi di carciofo uno alla volta nella pastella e friggeteli in una padella con abbondante olio caldo.
  • Pastella all'acqua

    Pastella all'acqua

    La pastella all'acqua è la pastella per friggere più semplice che ci sia; tra le sue qualità c'è che è molto leggera, veloce e ideale per fritti croccanti.La pastella all'acqua è la pastella per friggere più semplice e povera che ci sia; tra le sue qualità c'è che è molto leggera, veloce da fare e permette di ottenere un fritto molto croccante. Per preparare la pastella all'acqua per prima cosa setacciate 100 g di farina in una ciotola. Sempre mescolando con un cucchiaio, unite 1/2 bicchiere di acqua minerale gasata versandola a filo, in modo da ottenere un composto semifluido e senza grumi.Questa pastella molto versatile è indicata per friggere i pesci, ma anche i ...
  • Cavolfiore in pastella

    Cavolfiore in pastella

    Il cavolfiore in pastella è un contorno a base di cimette di cavolfiore avvolte in morbida pastella; una volta fritte risultano molto fragranti!Per preparare il cavolfiore in pastella eliminate le foglie esterne, strappandole con le mani 1 e con un coltellino eliminate anche la parte del gambo 2. Nel frattempo occupatevi di realizzare la pastella: setacciate la farina in una ciotola 5 e unite l'acqua frizzante fredda a filo, sbattendo con una frusta 6. Una volta ottenuta una pastella liscia, aggiungete un pizzico di sale 8 e immergetevi le cimette di cavolfiore 8. Versate l'olio di semi in un tegame e scaldatelo fino a che il termometro non raggiungerà la temperatura di 170°, poi prelevate ...
  • Salvia fritta in pastella

    Salvia fritta in pastella

    La salvia fritta in pastella viene preparata utilizzando belle foglie di salvia da intingere in una pastella fatta di farina, birra e poi fritte.Per preparare la salvia fritta in pastella lavate bene le foglie di salvia sotto abbondante acqua fresca corrennte 1, poi fatele asciugare su di un vassoio foderato con carta assorbente da cucina 2. continuate a mescolare fino ad ottenere un pastella omogenea e priva di grumi 4, poi regolate di sale a vostro piacere 5. Una volta pronta, intingete le foglie di salvia una per una nella pastella che avete preparato 6, Aggiustate di sale e servite le foglie di salvia fritte in pastella immediatamente 12.
  • Pastella per fritti

    Pastella per fritti

    Se volete ottenere fritti leggeri e croccanti, in questa ricetta Grazia propone due modi per preparare la pastella: una classica, della tradizione italiana, e una in stile “tempura” di origine giapponese. Scoprite la pastella per fritti più adatta a voi con queste ricette Come preparare la pastella per fritti Per la pastella classica: versate 100 gr di farina”00” in una ciotola e aggiungete a filo 2 dl scarsi di acqua minerale gassata freddissima, mescolando con una frusta a mano per evitare il formarsi di grumi. Aggiungete al composto di farina un albume montato a neve con una presa di sale e incorporateli con una spatola e movimenti delicati dal basso verso l’alto, per ottenere una ...
  • Scopri anche