Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Paste di mandorla

  • Paste di mandorla

    Paste di mandorla

    Le paste di mandorla sono dolcetti tradizionali della pasticceria siciliana e non solo, dal sapore e dalla consistenza inconfondibili!Per preparare le paste di mandorla, inserite in un mixer dotato di lame di acciaio le mandorle pelate 1 e lo zucchero 2 e frullate fino a ridurle in polvere 3. A questo punto mettete la leccarda in frigorifero e lasciate raffreddare le paste di mandorla per almeno 7 ore, coperti con pellicola. Una volta sfornate, lasciate raffreddare e servite le vostre paste di mandorla!
  • Mandorla

    Mandorla

    La mandorla è il frutto del mandorlo, molto diffuso in Asia e nel bacino del Mediterraneo. La mandorla è una drupa, di forma ovalizzata, costituita da un mallo verde, un guscio legnoso e uno o due semi bianchi, coperti da una pellicola marrone chiaro, molto ricchi di grassi.
  • Paste secche

    Paste secche

    Preparare l’impasto con tutti gli ingredienti e versare il tutto a forma di striscia in una teglia. Infornare una prima volta per circa 20 minuti ad una temperatura di 200°, far raffreddare e procedere al taglio a fettine. Il dolce.Preparare l’impasto con tutti gli ingredienti e versare il tutto a forma di striscia in una teglia. Infornare una prima volta per circa 20 minuti ad una temperatura di 200°, far raffreddare e procedere al taglio a fettine. Il dolce viene quindi infornato una seconda volta per circa 10 minuti.
  • Paste di meliga

    Paste di meliga

    Le paste di meliga sono biscotti molto friabili di origine piemontese preparati con farina 00 e farina di mais fioretto.Per realizzare le paste di meliga: ponete in una ciotola la farina di mais fioretto 1, la farina 00 setacciata 2, il pizzico di sale, i semi di una mezza bacca di vaniglia e lo zucchero semolato 3. Fate cuocere in forno statico a 180° per 15/20 minuti, fino a che le paste non saranno ben dorate 12. Ecco pronte le vostre paste di meliga 12.
  • Paste di meliga

    Paste di meliga

    Facili da fare, deliziose, fragranti e senza glutine: le paste di meliga sono biscotti semplici della tradizione dolciaria piemontese. Fate cuocere le paste di meliga in forno preriscaldato a 210° C per 12 minuti. Le"paste di meliga" sono un frollino tipico della zona del cuneese. Le paste di meliga sono ideali come dessert a fine pasto e, secondo un'antica tradizione locale, si intingono direttamente nel vino, il Dolcetto delle Langhe Monregalesi, oppure si servono con lo zabaione tiepido o accompagnate da un bicchiere di passito o di Moscato.
  • Paste all'uvetta

    Paste all'uvetta

    Ingredienti per 15-20 paste 10 g di lievito di birra fresco 1 dl di latte 1 uovo 200 g di farina 1 cucchiaio raso di zucchero mezzo cucchiaino raso di sale 40 g di burro Per guarnire: 50 g di uvetta secca 1 tuorlo 1 cucchiaio di panna 50 g di zucchero semolato 50 g di zucchero a velo Sbriciolate il lievito in una ciotola capiente e diluitelo con il latte tiepido. Quando le paste sono dorate, abbassate a 160 e fate cuocere per altri 10 minuti.
  • Paste  al miele

    Paste al miele

    Versare la farina in un tegame, aggiungere lentamente il miele diluito, le uova e il bicarbonato. Impastare e versare il tutto a forma di striscia in una teglia. Infornare ad una temperatura di 180° e cuocere per circa mezz&rsquo.Versare la farina in un tegame, aggiungere lentamente il miele diluito, le uova e il bicarbonato. Impastare e versare il tutto a forma di striscia in una teglia. Infornare ad una temperatura di 180° e cuocere per circa mezz’ora.
  • Paste di meliga

    Paste di meliga

    Impastate il burro, lo zucchero, la farina di meliga e 3 rossi d'uovo. Tirate una sfoglia piuttosto spessa e ritagliatene i biscotti dalla forma rotonda che cuocerete in forno di medio calore per circa mezz.Impastate il burro, lo zucchero, la farina di meliga e 3 rossi d'uovo. Tirate una sfoglia piuttosto spessa e ritagliatene i biscotti dalla forma rotonda che cuocerete in forno di medio calore per circa mezz'ora.
  • Paste per il latte

    Paste per il latte

    Impastare farina,burro, zucchero, uova, limone grattuggiato vanillina. Sciogliere l'ammoniaca nel latte tiepido e aggingerlo all'impasto. Lasciare riposare per mezz'ora. Formare i biscotti a bastoncino e passare la parte superiore nello.Impastare farina,burro, zucchero, uova, limone grattuggiato vanillina. Sciogliere l'ammoniaca nel latte tiepido e aggingerlo all'impasto. Lasciare riposare per mezz'ora. Formare i biscotti a bastoncino e passare la parte superiore nello zucchero. Foderare la teglia da forno con carta forno e cuocere a 180° per 20 minuti.
  • Paste di mandorle

    Paste di mandorle

    In una ciotola mescolare la farina di mandorle, lo zucchero semolato, gli albumi, le fialette di aroma e cominciare a mescolare il tutto con un cucchiaio di legno. L'impasto deve rimanere appiccicoso. Prendete una parte di pasta.In una ciotola mescolare la farina di mandorle, lo zucchero semolato, gli albumi, le fialette di aroma e cominciare a mescolare il tutto con un cucchiaio di legno. L'impasto deve rimanere appiccicoso. Prendete una parte di pasta e mescolate con il colorante. Sporcatevi le mani con abbondante zucchero a velo, prelevate piccole quantità di impasto e formate delle palline. Schiacciate leggermente formando dei dischi e metteteli sopra una placca foderata di carta forno. Coprite con mezza ciliegia candita. Infornate ...
  • Scopri anche