Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Pasta e cavolfiore al forno

  • Pasta e cavolfiore al forno

    Pasta e cavolfiore al forno

    Un primo vegetariano che è una vera bomba di sapori: la pasta e cavolfiore al forno ti sorprenderà. Monda 1 cavolfiore da 800 g circa di peso ed eliminando le foglie. Scalda 1 bicchiere di olio per friggere in una padella alta e friggivi le cimette di cavolfiore, ben asciutte, fino a completa doratura. Versa 350 g di pasta all'uovo, alza la fiamma e lessala molto al dente. Ungi una pirofila da forno con il cucchiaio di olio extravergine d'oliva rimasto, disponivi un strato di pasta, copri con uno strato di cimette di cavolfiore fritte e infine con uno strato di primosale. Accendi il forno e portalo a una temperatura di 190° C. Inforna la ...
  • Pasta gratinata con cavolfiore

    Pasta gratinata con cavolfiore

    Ma con formaggi e verdure: pasta gratina con cavolfiore per cucinare l'ortaggio in maniera stuzzicante, saporita e filante!Per preparare la pasta gratinata con cavolfiore, iniziate mettendo a bollire un tegame capiente con abbondante acqua e, quando sarà a bollore, salate a piacere. Intanto occupatevi dalla pulizia del cavolfiore: tagliate via il torsolo centrale 1 e le foglie; quindi staccate le cimette 2 e sciacquatele. Tenete da parte e passate alla pasta: trascorsi i 10 minuti di cottura delle cimette, unite nella pentola anche la pasta 10 e fate cuocere per circa 5-6 minuti. Al termine della cottura della pasta, versate il fondo alle acciughe in una ciotola ampia 13, poi scolate la pasta e trasferitela ...
  • Pasta cavolfiore e guanciale

    Pasta cavolfiore e guanciale

    La pasta cavolfiore e guanciale è un primo piatto dal gusto sfizioso, facile e veloce, perfetto per i menu della stagione invernalePer realizzare la pasta cavolfiore e guanciale tagliate a fette il guanciale 1 poi da ciascuna fetta ricavate delle striscioline 2 e tenetele da parte. Intanto occupatevi del cavolfiore: eliminate le foglie 3 A questo punto saranno pronte le cimette di cavolfiore, quindi scolatele con una schiumarola direttamente nel tegame con il guanciale 8 e nella stessa acqua del cavolfiore potete cuocere la pasta 9 per 12 minuti o il tempo riportato sulla confezione. Proseguite la cottura del cavolfiore con il guanciale per 3 minuti e poi il vostro condimento sarà pronto 10. Quando ...
  • Pasta risottata al cavolfiore

    Pasta risottata al cavolfiore

    La pasta risottata al cavolfiore è una ricetta molto semplice e veloce da preparare, dal gusto intenso e stuzzicante, perfetta da gustare in ogni occasione.Per preparare la pasta risottata pulite 400 g di cavolfiore e dividetelo a cimette. Rosolate in una casseruola 1/2 cipolla tritata con 30 g di burro.Aggiungete le cimette di cavolfiore e lasciate insaporire per 2 minuti. Cuocete la pasta per il tempo indicato sulla confezione, unendo 1 mestolo di brodo quando il precedente sarà evaporato e mescolando a ogni aggiunta.Regolate di sale e pepe. Completate con prezzemolo tritato e con 40 g di fettine di prosciutto crudo a pezzettini, poi servite la vostra pasta risottata.
  • Pasta e cavolfiore

    Pasta e cavolfiore

    Fate bollire, in una pentola, abbondante acqua, salatela leggermente e lessate al dente le cimette di cavolfiore. Unite i pinoli, il peperoncino, lo zafferano e un cucchiaino di pasta di acciughe. Lasciate insaporire, unite il cavolfiore, poi spruzzate con il vino. Portate a ebollizione abbondante acqua per la cottura della pasta, salatela e lessatevi le conchiglie al dente.
  • Cavolfiore gratinato in forno

    Cavolfiore gratinato in forno

    Pulite i cavolfiori, lessateli in abbondante acqua salata per 15 minuti da quando l'acqua inizia a bollire. A parte fondete il burro in un pentolino, aggiungete la farina setacciata, e mescolate velocemente con un cucchiaio affinché si.Pulite i cavolfiori, lessateli in abbondante acqua salata per 15 minuti da quando l'acqua inizia a bollire. A parte fondete il burro in un pentolino, aggiungete la farina setacciata, e mescolate velocemente con un cucchiaio affinché si ottenga un composto senza grumi. Aggiungetevi tutto il latte ben caldo, mescolate con il cucchiaio, fate riprendere bollore e continuate la cottura per altri tre minuti fino ad ottenere una salsa liscia e cremosa; infine aggiustate di sale. Ricoprite i cavolfiori con ...
  • Polpette di cavolfiore al forno

    Polpette di cavolfiore al forno

    Scopri la ricetta per preparare le polpette di cavolfiore al forno, un modo sano e appetitoso di gustare una delle verdure invernali con più benefici. Per preparare le Polpette di cavolfiore al forno, taglia a tocchi le patate sbucciate, dividi in cimette il cavolfiore, fai un'incisione a croce alla base di ognuna, cuocile a vapore con le patate per 15-20 minuti. Ora sistemale in una teglia unta con abbondante olio, pennella ogni polpetta con dell'altro olio e, quindi, cuocile in forno già caldo a 200°C per circa 15-20 minuti.Polpette di cavolfiore al fornoLe Polpette di cavolfiore al forno sono un ottimo antipasto o contorno, salutare e saporito, ideale per mangiare il cavolfiore in maniera diversa, ...
  • Orzo e cavolfiore al forno

    Orzo e cavolfiore al forno

    Pulisci, intanto, il cavolfiore, eliminando il torsolo centrale duro e le foglie esterne. Distribuisci uno strato d'orzo, versa 1 mestolino di besciamella, aggiungi 1 strato di cavolfiore e prosegui, alternando gli ingredienti, fino a esaurirli. Completa con sale, pepe, noce moscata, spolverizza con poco pangrattato, il parmigiano rimasto e cuoci in forno.
  • Pasta 'ncaciata al cavolfiore

    Pasta 'ncaciata al cavolfiore

    Allora prepara questa pasta 'ncaciata al cavolfiore, che racchiude tutti i sapori e le tradizioni siciliane. Pulite 1 cavolfiore, dividetelo a cimette e cuocetele a vapore finché diventano tenere. Aggiungete le cimette di cavolfiore, coprite il recipiente e proseguite la cottura per 10 minuti. Rovesciate la pasta nella padella con il condimento, unite 50 g di pinoli, 20 g di semi di finocchio e 100 g di pecorino al pepe e fate saltare tutto per un paio di minuti, mescolando delicatamente.
  • Pasta con sgombri e cavolfiore

    Pasta con sgombri e cavolfiore

    un piccolo cavolfiore 300 g di pasta formato mezze maniche una scatola di sgombri al naturale 2 cucchiai di prezzemolo tritato 2 dl di vino bianco secco uno spicchio d'aglio sbucciato 30 g di pangrattato olio di oliva sale Portate a ebollizione ab-bondante acqua, salatela, unite il cavolfiore mondato e diviso in cimette e dopo 2-3 minuti buttatevi la pasta. Scolate la pasta molto al dente, rovesciatela nella padella con il condimento, mescolatela delicatamente con un cucchiaio di legno, continuando a cuocere a fiamma media per circa 2-3 minuti. Trasferite la pasta in un piatto da portata, cospargetela con il pangrattato, che avrete fatto dorare in un padellino con 2 cucchiai di olio, e servitela.
  • Scopri anche