Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Pasta cresciuta

  • Pasta cresciuta con le acciughe

    Pasta cresciuta con le acciughe

    Ricetta della pasta cresciuta con le acciughe: la preparazione Inizia la ricetta della pasta cresciuta con le acciughe versando la farina in una grossa ciotola, formando una fontana, sbriciolando al centro il lievito e versando a filo 3,5 dl abbondanti di acqua tiepida. Sgonfia delicatamente l'impasto, spargi sulla superficie i pezzetti di acciuga e, usando 2 cucchiai leggermente bagnati, preleva poca pastella, facendo in modo che l'acciuga sia coperta dall'impasto della pasta cresciuta. Ricetta della pasta cresciuta con le acciughe: la cottura Lascia cadere la pastella in una padella per fritti con abbondate olio di arachide caldo e cuoci pochi pezzi di pasta cresciuta alla volta finché risultano gonfi, dorati e croccanti. Lascia sgocciolare la ...
  • Ricetta Pasta cresciuta alla ricotta

    Ricetta Pasta cresciuta alla ricotta

    Per preparare la pasta cresciuta alla ricotta, mescola la farina con il lievito di birra, sciolto in mezzo decilitro di acqua tiepida e un pizzico di sale. La pasta cresciuta è una pastella che si usa a Napoli per i fritti, un tempo queste palline fritte si preparavano e si vendevano agli angoli delle strade. La pasta cresciuta alla ricotta è quindi una ricetta di questo cibo di strada, deliziosa e irresistibile.
  • Ricetta Pasta cresciuta

    Ricetta Pasta cresciuta

    Preparazione è la tipica pastella napoletana che avvolge fiori di zucca, cecinielli e altri cibi fritti, molto usata anche ÒvuotaÓ per fare frittelle dolci e salate. Impastate 500 g di farina con 25 g di lievito di birra, un cucchiaino di zucchero, 2 cucchiai d’olio, 3,5 dl d’acqua e una presa di …
  • Pasta cresciuta con il baccalà

    Pasta cresciuta con il baccalà

    Crea la tua lista della spesa Cosa comprare per Invia tramite Email Stampa la lista SCIOGLI il lievito con 1/2 dl di acqua tiepida e lo zucchero, versa la farina in una ciotola, aggiungi il lievito e 3 dl di acqua tiepida e impasta gli ingredienti per ottenere una pastella molle. Copri la ciotola con un foglio di pellicola per alimenti e lascia lievitare in luogo tiepido per un'ora e mezza. CUOCI il baccalà in una pentola con acqua fredda per 15 minuti da quando bolle. Scolalo, fai intiepidire, togli la pelle e le lische e sfaldalo in grossi pezzi. Lava il limone, asciugalo e grattugialo con una grattugia a fori medi. Pulisci il timo ...
  • Ricetta Pasta cresciuta con le acciughe

    Ricetta Pasta cresciuta con le acciughe

    Allora preparate questa pasta cresciuta con le acciughe: si tratta di frittelle tonde che potete farcire come volete: con salame, prosciutto, oppure con formaggio filante, ma vanno benissimo anche semplici, senza nulla, perché sono davvero golose! Lavorate leggermente la pasta per sgonfiarla, spargete sulla superficie i pezzetti di acciuga e, usando 2 cucchiai leggermente bagnati, prelevate poca pasta alla volta facendo in modo che l'acciuga sia coperta dall'impasto. Lasciate cadere la pasta in una padella con abbondante olio di arachide caldo e cuocete pochi pezzi di pasta alla volta finché risulteranno gonfi e dorati.
  • Frittelle di pasta cresciuta con zucchine e semi di finocchio

    Frittelle di pasta cresciuta con zucchine e semi di finocchio

    Preparazione delle frittelle di pasta cresciuta con zucchine e semi di finocchio Come servire le frittelle di pasta cresciuta con zucchine e semi di finocchio
  • Ricetta Frittelle di pasta cresciuta con zucchine e semi di finocchio

    Ricetta Frittelle di pasta cresciuta con zucchine e semi di finocchio

    Se state pensando di organizzare un aperitivo, magari a buffet, non potranno mancare sulla vostra tavola delle deliziose frittelle di verdure, come le frittelle di pasta cresciuta con zucchine e semi di finocchio, ideali per l'estate, sono molto saporite e vegetariane.
  • La pizza cresciuta per la colazione di pasqua

    La pizza cresciuta per la colazione di pasqua

    Mettere l'anice nel vermuth per 12 ore. Sbattere le uova con lo zucchero, fino a che non si ottenga un impasto spumoso. Aggiungere il limone e l'arancio, unire gradualmente la farina, quindi, la vanillina e l'olio. Mettere il vermouh e i.Mettere l'anice nel vermuth per 12 ore. Sbattere le uova con lo zucchero, fino a che non si ottenga un impasto spumoso. Aggiungere il limone e l'arancio, unire gradualmente la farina, Mettere il vermouh e i restanti liquori e in ultimo il lievito. Infornare a 180°C, controllando la cottura dal vetro, il dolce è pronto quando il volume è raddoppiato e risulti ben colorato sulla superficie.
  • Pasta madre

    Pasta madre

    Provate la pasta madre! La pasta madre o lievito naturale nasce dalla fermentazione che avviene unendo acqua e farina ma questo processo naturale ha bisogno di tempi lunghissimi! Se il vostro panettiere di fiducia vi regala un panetto di pasta madre, in questa ricetta troverete anche i consigli per conservarla e mantenerla attiva! Come preparare la pasta madre Riprendete l’impasto e stemperatelo aggiungendo 4,5 cl di acqua tiepida, unite 100 gr di farina di grano tenero"00" e impastate nuovamente per ottenere una pasta liscia e omogenea, riponetela nella ciotola, copritela ancora con un pianto e lasciate nuovamente lievitare per 48 ore sempre in un luogo tiepido della casa. Se l’impasto è cresciuto e sono visibili ...
  • Pasta sfoglia

    Pasta sfoglia

    La pasta sfoglia è una ricetta base in cucina, indispensabile per la realizzazione di preparazioni sia dolci che salate. Seguite Enzo, il nostro pasticcere, che vi svelerà con pazienza la piegatura e i trucchi per una pasta sfoglia perfetta!Come prima cosa preparate il pastello: riunite nella ciotola dell'impastatrice la farina 00, la farina manitoba ed il sale. Ora ristendete con il mattarello la pasta fino a formare un rettangolo e incominciate a dare le pieghe per la sfoglia: incominciate a fare una piega a tre ripiegando 1/3 del rettangolo verso il centro, dopo di chè ripiegate l'altro lato rimasto sopra alla pasta già piegata. Ristendete la pasta allungando tutti i lati e formando un rettangolo. ...
  • Scopri anche