Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Pasta con mazzancolle

  • Pasta mazzancolle, pachino e basilico

    Pasta mazzancolle, pachino e basilico

    Mettete a rosolare in olio d'oliva caldo le mazzancolle, i pomodori pachino tagliati a metà e le foglie di basilico, mantenete a fuoco basso finchè le mazzancolle assumo un colore bianco-roseo. Contemporaneamente in una pentola larga cuocete.Mettete a rosolare in olio d'oliva caldo le mazzancolle, i pomodori pachino tagliati a metà e le foglie di basilico, mantenete a fuoco basso finchè le mazzancolle assumo un colore bianco-roseo. Contemporaneamente in una pentola larga cuocete la pasta e, a fine cottura, unitela con il condimento.
  • Bavette alle mazzancolle

    Bavette alle mazzancolle

    Bavette alle mazzancolle, un primo con i crostacei davvero gustoso, per le occasioni speciali! Provate!Per preparare le bavette alle mazzancolle dovrete partire dalla pulizia proprio dei crostacei: sgusciate le mazzancolle rimuovendo carapace e testa e lasciando le sole code sgusciate. Quando l'olio inizierà a sfrigolare e a formare delle bollicine tutt'intorno allo spicchio d'aglio, potrete aggiungere alla pentola anche gli scarti delle mazzancolle, ovvero gusci e teste. Unite, quindi, anche le mazzancolle che dovranno cuocere su entrambi i lati per pochissimi minuti, giusto il tempo di far loro cambiare colore. Salate le mazzancolle e sfumatele con poco vino bianco a fiamma vivace affinchè l'alcool contenuto nel vino possa evaporare velocemente. Una volta cotta, scolate la ...
  • Risotto con le mazzancolle

    Risotto con le mazzancolle

    Il risotto con le mazzancolle è un primo piatto ricco e raffinato. Perfetto per festeggiare le occasioni speciali, è un risotto gustosissimo!Per preparare il risotto con le mazzancolle dovrete, come prima cosa, dedicarvi alla pulizia dei crostacei. Prendete le mazzancolle e sgusciatele dividendo la testa dalla coda e sgusciando quest'ultima. Rimuovete, quindi, il filetto nero intestinale: incidete leggermente il dorso delle code delle mazzancolle, individuate il filetto e sfilatelo delicatamente. Preparate, quindi, il brodo di mazzancolle: fate scaldare un giro d'olio extravergine d'oliva in una pentola, unite lo spicchio d'aglio sbucciato e aspettate che inizi a sfrigolare. Fate fondere una noce di burro in una padella, quindi unite le mazzancolle e fatele arrostire da entrambi ...
  • Croissant di mazzancolle

    Croissant di mazzancolle

    Sgusciare le mazzancolle e condirle con sale e pepe. Tirare la pasta sfoglia, e ritagliare dei triangoli 10cm x 10cm. Spennellare con l'uovo sbattuto i triangoli di pasta, mettere le mazzancolle sulla pasta e arrotolarle su se stesse, come se.Sgusciare le mazzancolle e condirle con sale e pepe. Tirare la pasta sfoglia, e ritagliare dei triangoli 10cm x 10cm. Spennellare con l'uovo sbattuto i triangoli di pasta, mettere le mazzancolle sulla pasta e arrotolarle su se stesse, come se fosse un piccolo croissant.
  • Mazzancolle con salsa aioli

    Mazzancolle con salsa aioli

    Lavare le mazzancolle, sgusciare le code, condirle con sale ed un filo di olio e metterle in una teglia vicine in modo che non ci siano spazi. Scolare le mazzancolle dal liquido di cottura, metterle in.Lavare le mazzancolle, sgusciare le code, condirle con sale ed un filo di olio e metterle in una teglia vicine in modo che non ci siano spazi. Scolare le mazzancolle dal liquido di cottura, metterle in una teglia, coprire con salsa aioli mescolata con un altro tuorlo d’uovo.
  • Mazzancolle in salsa verde

    Mazzancolle in salsa verde

    Lava le mazzancolle e sistemale all'interno di un cestello apposito per la cottura a vapore, per poi lasciarle cuocere contando 10 minuti dal bollore dell'acqua sottostante allo stesso. Sguscia le mazzancolle mantenendo soltanto la coda, e servile tiepide con la salsa appena preparata. Se ti va, puoi servire le mazzancolle in salsa verdeaccompagnandole con foglie di indivia belga e nastrini di carote. La salsa verde è ottima per accompagnare numerose tipologie di crostacei; le mazzancolle possono pertanto essere tranquillamente sostituite da gamberoni o scampi, altrettanto gustosi ma più semplici da reperire.
  • Linguine mazzancolle e pomodoro

    Linguine mazzancolle e pomodoro

    Per prima cosa bisogna pulire le mazzancolle: lascio il capo, faccio una incisione sul dorso per togliere il guscio e quel budellino nero. Sciacquare sotto acqua corrente fredda, incidere a croce con un coltellino i pomodori e scottare in acqua bolPer prima cosa bisogna pulire le mazzancolle: lascio il capo, faccio una incisione sul dorso per togliere il guscio e quel budellino nero. Mettere in una padella l'olio con uno spicchio di aglio schiacciato, unire le mazzancolle, far un pochino rosolare, e sfumare con il vino bianco. Cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolare al dente e saltare in padella aggiungendo il prezzemolo tritato.
  • Cubotti con mazzancolle

    Cubotti con mazzancolle

    Per un piatto fresco e ricco di gusto, con una nota orientale, prepara insieme a noi i cubotti con mazzancolle, una frittata di riso al sapore di mare: ecco tutti i passaggi della ricetta. Lascia intiepidire, taglia a quadrati e porta in tavola la frittata di riso accompagnata con le mazzancolle. Per rendere più aromatica la ricetta dei cubotti con mazzancolle, puoi aggiungere dell’erba cipollina tritata, che si sposa molto bene con il sapore dei crostacei.
  • Linguine con mazzancolle

    Linguine con mazzancolle

    Le linguine con mazzancolle sono un ottimo piatto di mare grazie al quale si può gustare un primo profumato e molto saporito! Provate questa ricetta!Per realizzare la ricetta delle linguine con mazzancolle, lavate queste ultime, quindi mettetele in una padella con un giro d'olio extravergine d'oliva e due spicchi di aglio; fatele rosolare bene.
  • Mazzancolle al coccio

    Mazzancolle al coccio

    Lavare le mazzancolle, sgusciarle dalla parte della pancia, infarinarle e rosolarle in un tegame di coccio. Quando il vino e il brandy risultano evaporati aggiungere delLavare le mazzancolle, sgusciarle dalla parte della pancia, infarinarle e rosolarle in un tegame di coccio.
  • Scopri anche