Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Pasta con le fave fresche

  • Zuppa di fave fresche

    Zuppa di fave fresche

    La zuppa di fave fresche è una ricetta molto gustosa, che si consuma specialmente in primavera quando di fave ce ne sono in abbondanza! Quando questi ingredienti saranno ben rosolati, unite le fave ed insaporite con una bella macinata di pepe. Ricoprite poi le fave con acqua bollente, salate adeguatamente e continuate la cottura fino a quando si saranno quasi sfatte.
  • Fave fresche saporite

    Fave fresche saporite

    Pulire le fave e le cipolline fresche. Poi aggiungere le fave. A metà cottura, aggiungere i pomodori tagliati a.Pulire le fave e le cipolline fresche. Poi aggiungere le fave.
  • Falafel con fave fresche

    Falafel con fave fresche

    Tritatele nel mixer a lungo, con le fave fresche, una manciata di foglie di coriandolo, i cipollotti, l'aglio, i semi di coriandolo, il cumino, una presa di peperoncino, un cucchiaino di sale e il bicarbonato.
  • Fave fresche all'aceto

    Fave fresche all'aceto

    Affettate finemente l'aglio, soffriggetelo in una padella antiaderente con 4 cucchiai di olio, unite le fave e fatele insaporire nel condimento per alcuni minuti.
  • Spaghetti con macco di fave fresche

    Spaghetti con macco di fave fresche

    Sbollentare in acqua salata le fave e sgusciarle. In un largo tegame scaldare l'olio, aggiungere l'aglio e le fave e far insaporire. Durante la cottura schiacciare le fave in modo da ottenere un purè a grana grossolana. Ammorbidire, se.Sbollentare in acqua salata le fave e sgusciarle. In un largo tegame scaldare l'olio, aggiungere l'aglio e le fave e far insaporire. Durante la cottura schiacciare le fave in modo da ottenere un purè a grana grossolana.
  • Pasta e fave

    Pasta e fave

    Pasta e fave è un primo piatto rustico e saporito, da preparare con le fave ancora fresche e tenere, insaporite con del guanciale.Per preparare la pasta e fave, iniziate dai baccelli di fave fresche: apriteli, rompendo il picciolo superiore 1, e poi sgranate le fave con le mani 2. A questo punto unite le fave sgranate 8, mescolate. Durante la cottura, aggiungete, ogni qual volta serva, del brodo vegetale fino a che le fave risulteranno cotte; aggiustate di sale e pepe, quindi mescolate e spegnete il fuoco 11. Unite i ditali rigati alle fave 13 e continuate la cottura, mescolando 14 e aggiungendo, quando serve, l’acqua di cottura tenuta da parte. Quando la pasta e ...
  • Pasta fave e ricotta

    Pasta fave e ricotta

    ingredienti 320 g di bucatini 70 g di ricotta 1 kg di fave fresche con il baccello 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva 1 scalogno 1 peperoncino rosso 40 g di pecorino sale e pepe vini consigliati Alcamo Grillo Soave Superiore Sgusciate le fave eliminando anche la pellicola che le riveste. In un tegame con 2 cucchiai d'olio d'oliva fate imbiondire lo scalogno tagliato a rondelle, quindi unite le fave; mescolate con cura e aggiungete 1 dl di acqua tiepida. Condite la pasta con 2 cucchiai d'olio, mescolate e versate metà delle fave; unite quindi la ricotta, precedentemente stemperata nell'acqua di cottura conservata, aggiungete il pecorino a scaglie e mescolate con cura. Aggiungete anche le ...
  • Pasta fave e guanciale

    Pasta fave e guanciale

    Una vera prelibatezza che si ispira agli ingredienti della cucina romana!Per preparare la pasta fave e guanciale, iniziate da quest'ultimo. Intanto portate a bollore dell'acqua in un tegame: vi servirà per sbollentare le fave per 3 miunti circa 4, giusto il tempo di ammorbidire la pellicina esterna. Scolatele lasciando l'acqua di cottura nel tegame che vi servirà per bollire la pasta 5. Dopo che avrete sbollentato le fave, sgusciarle sarà più semplice 6. Nella stessa acqua dove avete cotto le fave, lessate la pasta e cuocete al dente per qualche minuto in meno rispetto al tempo indicato sulla confezione. Dopodiché versatela nel tegame con il guanciale oramai croccante 7, accendete il fuoco basso e aggiungete ...
  • Pasta, fave e prosciutto

    Pasta, fave e prosciutto

    La pasta con fave e prosciutto è un primo a base di pasta davvero gradevole, pronto in mezz'ora. Versa il vino, un mestolo di acqua calda e, dopo qualche secondo, le fave. Scola le fave e gli altri ingredienti del soffritto; unisci la besciamella al fondo di cottura, mescola per amalgamarla, spegni il fuoco e aggiungi il finocchietto tritato e pepa. Cuoci la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolala al dente, mescolala con la besciamella e il soffritto di fave e metti tutto in una pirofila. Cospargi la preparazione con il parmigiano e passa la pirofila in forno a 220° per circa 15 minuti o finché sulla pasta non si forma una crosticina dorata. ...
  • Pasta fave zucchine e bottarga

    Pasta fave zucchine e bottarga

    La pasta fave zucchine e bottarga è un primo leggero e pieno di gusto che unisce le proprietà delle verdure con il sapore deciso della bottarga.Per preparare la pasta con le fave, zucchine e bottarga iniziate a pulire le fave fresche. Se utilizzate delle fave già pulite, ve ne occorreranno circa 400 g. In una padella fate scaldare un filo d’olio con uno spicchio d'aglio e aggiungete le fave. Cuocete le fave per circa 15 minuti, salate e pepate a piacimento. Mentre le fave cuociono per altri 15 minuti in padella, prelevatene metà 4 e frullatele, aggiungendo un po’ di acqua calda per ad ottenere una crema liscia e densa. Unite le striscioline di zucchine ...
  • Scopri anche