Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Pasta con carne macinata

  • Polpettone di carne macinata e peperoni

    Polpettone di carne macinata e peperoni

    Il polpettone di carne macinata e peperoni è un secondo piatto saporito perfetto da servire per una cena sfiziosa Come preparare il polpettone di carne macinata e peperoni Amalgamate 250 gr di carne di vitello macinata e 250 gr di carne di maiale macinata con 200 gr di tonno sbriciolato, 40 gr di parmigiano, basilico tritato, l'uovo rimasto precedentemente sbattuto, sale e pepe.
  • Terrina di carne macinata d'agnello al forno

    Terrina di carne macinata d'agnello al forno

    La terrina di carne è un secondo piatto che tipicamente va consumato freddo; storicamente nasce come preparazione di"riciclo" di carni miste che venivano macinate e poi riutilizzate alternando in uno stampo rettangolare da forno, strati di carne mista e verdure di stagione; per questo motivo non c’è un’unica ricetta. Qui vi proponiamo la variante con carne di agnello tritata e profumata di menta, irrorata da olio aromatico e accompagnata da una gustosa salsa allo yogurt. Come preparare la terrina di carne macinata d'agnello al forno Spennellate sopra l'impasto con un po’ di olio extravergine di oliva e infornate a 180°C per 60 minuti; terminata la cottura togliete dal forno e appoggiate un peso sulla terrina ...
  • Pasta farcita di carne

    Pasta farcita di carne

    Mettere tutti gli ingredienti per fare la pasta in una ciotole e miscelarli insieme. Mescolate bene e dividete l’impasto in 10 palline.In un’altra ciotola versate la carne di maiale macinata, l’aglio e la cipolla e miscelare bene. Condire la.Mettere tutti gli ingredienti per fare la pasta in una ciotole e miscelarli insieme. In un’altra ciotola versate la carne di maiale macinata, l’aglio e la cipolla e miscelare bene. Condire la carne macinata con zucchero, sale, salsa di pesce e pepe nero e mescolare bene. Per farcire la pasta è necessario spennellare i bordi di ogni disco con del bianco d’uovo. Usate un cucchiaino per prendere il quantitativo giusto di ripieno da collocare al centro del ...
  • Pasta con carne in scatola

    Pasta con carne in scatola

    Metto sul fuoco l'acqua per la pasta e nel frattempo in una padella schiaccio con una forchetta una scatola di carne con la sua gelatina, vi aggiungo 8 cucchiai di passato di pomodoro e lascio sobbollire per qualche minuto. Nel frattempo ho buttato la pasta e mentre cuoce aggiungo nella padella del sugo una confezione di panna da cucina assieme a un pizzico di sale e a un pezzetto di peperoncino piccante. Quando la pasta è cotta la trasferisco nella padella e la faccio «saltare» a fuoco vivo.
  • Pasta con la carne Capuliata

    Pasta con la carne Capuliata

    Aggiungete alla carne rosolata il vino rosso che dovrà essere assorbito dalla carne a padella coperta. Aggiungete alla carne rosolata il vino rosso che dovrà essere assorbito dalla carne a padella coperta. Filtrate il sugo di cottura e tritate la carne molto finemente, potete anche aiutarvi con un tritatutto. Nel frattempo, lessate i maccheroni al dente in abbondante acqua salata, scolateli e conditeli con il pecorino ed il sugo filtrato della carne. Trasferite i maccheroni conditi in una teglia unta d'olio, cospargeteli con la carne capuliata e le fette di caciocavallo.
  • Pasta con legumi, carne e yogurt

    Pasta con legumi, carne e yogurt

    Mettete la pasta così ottenuta du si un canovaccio infarinato,cospargendo con della farina e lasciando seccare per circa 30 minuti. In una grossa casseruola portate ad ebollizione 8 tazze d'acqua, aggiungete 2 cucchiaini di sale, olio e la pasta. Versate la pasta nell'acqua poca alla volta e mescolando dopo ciascuna aggiunta. In una padella da frittura scaldate 1/2 tazza d'olio, soffriggete la cipolla fino a che diventi tenera e aggiungete la carne macinata. Alzate la fiamma fino a che il liquido evapori e la carne prenda un po' di colore. Miscelate gli ingredienti del chakah, aggiungete la pasta e mescolate bene. Mettete il composto di pasta in un piatto fondo e metteteci sopra il keema.
  • Carne tagliuzzata

    Carne tagliuzzata

    E' detta"purpuzza" la carne di maiale tagliuzzata o macinata grossolanamente e usata per preparare le salsicce. Insaporire ogni chilo di carne con 14 g di sale, 3 g di pepe e un po' d'aceto. Lasciarle riposare per qualche ora e riempire con la.E' detta"purpuzza" la carne di maiale tagliuzzata o macinata grossolanamente e usata per preparare le salsicce. Insaporire ogni chilo di carne con 14 g di sale, 3 g di pepe e un po' d'aceto. Lasciarle riposare per qualche ora e riempire con la carne così condita l'intestino tenue del maiale o del vitello.
  • Carne mimosa

    Carne mimosa

    In una ciotolina mettete un cucchiaino di maggiorana mondata, lavata e tritata, una abbondante macinata di pepe, una presa di sale, 4 cucchiai di olio e il succo filtrato del limone.Emulsionate bene e versate metà del condimento sulla carne.
  • Carne Pilau

    Carne Pilau

    Tagliate la carne in cubetti da 3 cm. Aggiungete la carne e le spezie di cui dovete utilizzarne un pizzico ciascuna e mescolate fino a che la carne prenda colore. Rimuovete la carne.Tagliate la carne in cubetti da 3 cm. Aggiungete la carne e le spezie di cui dovete utilizzarne un pizzico ciascuna e mescolate fino a che la carne prenda colore. Rimuovete la carne dalla casseruola lasciandovi l'olio rimanente. Continuate a pestare fino a che l'aglio e lo zenzero diventino una pasta e tutte le spezie siano ben macinate.
  • Pasta ripiena: come si preparano i ravioli di carne

    Pasta ripiena: come si preparano i ravioli di carne

    Trita la carne brasata, aggiungi 2 uova, grana e pangrattato, disponi il ripieno su metà delle sfoglie e copritelo con le altre. Prepara la pasta fatta in casa con 400 g di farina e 4 uova, seguendo la ricetta base della pasta fresca di Sale&Pepe. Cose da sapere per preparare i ravioli di carne Prepara sempre il ripieno prima della pasta, in questo modo gli ingredienti che lo compongono hanno il tempo di “assestare” i sapori. Inoltre, se vuoi una pasta più leggera, puoi ridurre della metà il numero delle uova rispetto alla farina. Quando lessi la pasta ripiena, tieni l’acqua a lento bollore per evitare che i ravioli scoppino lasciando fuoriuscire il ripieno.
  • Scopri anche