Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Pasta choux

  • Pasta choux per bignè

    Pasta choux per bignè

    Con la pasta choux potete realizzare bignè da farcire con preparazioni salate, con crema oppure bignole semplici. Come preparare la pasta choux per bignè Mettete l’impasto in una tasca per dolci con bocchetta liscia di metallo e premendo fate scendere sulla piastra dei ciuffetti di pasta grandi come noci ben distanziati tra loro.
  • La pasta choux (pasta dei bignè)

    La pasta choux (pasta dei bignè)

    Se ti piace cucinare, impastare, preparare con le tue mai dolci invitanti e antipasti un po’chic per stupire la tua famiglia e i tuoi amici, non puoi non saper fare la pasta choux! La pasta choux si può fare a casa! È proprio durante la seconda cottura che la pasta choux prende vita, si gonfia diventando dorata e fragrante in superficie e quasi vuota all'interno: il bignè perfetto e fragrante fuori, dentro ha un impasto soffice e morbido con un vuoto pronto ad accogliere innumerevoli farciture, dolci o salate La ricetta di Sale&Pepe per preparare la pasta choux è una tecnica di cucina semplice, per ottenere un ottimo impasto da cuocere al forno o fritto. ...
  • Pasta choux o per bignè

    Pasta choux o per bignè

    Questa ricetta per la pasta choux o per bignè è davvero straordinaria. Quando la miscela di acqua e burro giunge a bollore aggiungete la farina, sempre a fuoco acceso, tutta in una volta e mescolate velocemente affinché si formi subito una pasta omogenea.
  • Ricetta Pasta choux passo a passo

    Ricetta Pasta choux passo a passo

    Bigné, profiteroles, èclairs vengono tutti realizzati con questa pasta, non difficile da fare ma diversa da tutte le altre. Preparare la pasta choux, ovvero la pasta dei bignè, è piuttosto semplice: basta avere un po' di pazienza e gli strumenti giusti: un forno affidabile per la cottura e una tasca da pasticciere per formarli. Per preparare una teglia di bignè rovesciate i bordi della tasca da pasticciere verso l'esterno e riempitela con la pasta choux per i 2/3. Quando tutti gli choux saranno pronti, incideteli lateralmente e riempiteli con una farcia dolce o salata a vostro piacere. Ricordate che la pasta da choux andrebbe consumata subito, altrimenti diventa grigiastra e si sbriciola, ma si può ...
  • Pasta madre

    Pasta madre

    Provate la pasta madre! La pasta madre o lievito naturale nasce dalla fermentazione che avviene unendo acqua e farina ma questo processo naturale ha bisogno di tempi lunghissimi! Se il vostro panettiere di fiducia vi regala un panetto di pasta madre, in questa ricetta troverete anche i consigli per conservarla e mantenerla attiva! Come preparare la pasta madre Riprendete l’impasto e stemperatelo aggiungendo 4,5 cl di acqua tiepida, unite 100 gr di farina di grano tenero"00" e impastate nuovamente per ottenere una pasta liscia e omogenea, riponetela nella ciotola, copritela ancora con un pianto e lasciate nuovamente lievitare per 48 ore sempre in un luogo tiepido della casa. Se l’impasto è cresciuto e sono visibili ...
  • Pasta sfoglia

    Pasta sfoglia

    La pasta sfoglia è una ricetta base in cucina, indispensabile per la realizzazione di preparazioni sia dolci che salate. Seguite Enzo, il nostro pasticcere, che vi svelerà con pazienza la piegatura e i trucchi per una pasta sfoglia perfetta!Come prima cosa preparate il pastello: riunite nella ciotola dell'impastatrice la farina 00, la farina manitoba ed il sale. Ora ristendete con il mattarello la pasta fino a formare un rettangolo e incominciate a dare le pieghe per la sfoglia: incominciate a fare una piega a tre ripiegando 1/3 del rettangolo verso il centro, dopo di chè ripiegate l'altro lato rimasto sopra alla pasta già piegata. Ristendete la pasta allungando tutti i lati e formando un rettangolo. ...
  • Pasta sigaretta

    Pasta sigaretta

    La pasta sigaretta è una preparazione davvero semplice e veloce per ottenere decorazioni per i vostri gelati, ma anche per crear dei deliziosi biscottini da tè! Perfetta per accompagnare la cremosità del gelato alla sua croccantezza e al gusto dolce e delicato, potete davvero sbizzarrirvi con tante forme per decorare le vostre coppe e i semifreddi!Preparate l'impasto per la pasta sigaretta classica: mettete nel tritatutto il burro, l'albume, lo zucchero a velo e la farina. Preparate anche l'impasto per la pasta sigaretta al cacao, procedendo allo stesso modo utilizzato per l'impasto bianco; mettete da parte a riposare. Infornate a 180°C per qualche minuto o fino a che i bordi della pasta sigaretta non sia leggermente ...
  • Pasta brisèe

    Pasta brisèe

    La pasta brisèe è un ottimo punto di partenza per dolci e salati! Si tratta di una base friabile che ben si presta ad essere farcita, provatela!Per preparare la pasta brisée Versate la farina su di una spianatoia o sul piano di lavoro, aggiungete il burro freddo tagliato a pezzetti ed un pizzico di sale. Non lavorate troppo l'impasto perché rischiereste d'avere una pasta brisèe troppo elastica e che tenderebbe a ritirarsi troppo in cottura. Riponete la pasta brisèe in frigorifero per circa un'ora. Ora preparate la seconda versione della pasta brisèe: procedete come per la prima versione ovvero versate la farina su di una spianatoia o sul piano di lavoro, aggiungete il burro freddo ...
  • Pasta matta

    Pasta matta

    Pasta matta.una veloce alternativa da provare al posto della classica pasta brisé per la preparazione di torte salate e strudel.Per la preparazione della pasta matta, se avete a disposizione un'impastatrice utilizzatela, altrimenti fate l'impasto nella classica maniera: formate una fontana con la farina sul piano di lavoro, allargatela ed al centro versate l'acqua e l'olio, salate leggermente e iniziate, con l'aiuto di un cucchiaio, a fare in modo che i liquidi vengano assorbiti dalla farina. Una volta che la pasta si é ben compattata, senza essere eccessivamente elastica, adagiatela in una ciotola, pennellatela con dell'olio e mettetela in frigo a riposare per almeno minimo 30 minuti.
  • Pasta frolla

    Pasta frolla

    La pasta frolla è una preparazione base molto versatile, preparatela anche voi per sfornare crostate, biscotti, tartellette e tanto altro, provatela!La ricetta della pasta frolla con il metodo di lavorazione classico prevede che dobbiate riunire nell'impastatrice il burro a temperatura ambiente e lo zucchero ed azionate la macchina al minimo per amalgamarli bene. Una volta ottenuta una pasta piuttosto omogenea, schiacciatela in un disco e avvolgetela nella carta da forno.
  • Scopri anche