107 ricette trovate di “Pasta alla norma

  • Spaghetti alla Norma

    Spaghetti alla Norma

    La pasta alla Norma è una vera opera d’arte culinaria, un primo siciliano tipicamente estivo a base di pomodoro fresco, melanzane, basilico e ricotta salata: una ricetta che riunisce tutti i sapori mediterranei in un unico piatto. Il formato della pasta potete sceglierlo voi in base ai vostri gusti, Grazia preferisce gli spaghetti, versatili e capaci di trattenere al meglio il condimento Come preparare gli spaghetti alla Norma Mescolate ancora una volta gli spaghetti alla Norma e servite subito.
  • Ventagli di pasta sfoglia

    Ventagli di pasta sfoglia

    Stupiteli con i ventagli di pasta sfoglia di Grazia: sono facilissimi da preparare, sfiziosi ed economici. Bastano pochi ingredienti, un rotolo di pasta sfoglia e dello zucchero semolato, per avere dei golosi dolcetti croccanti che si possono conservare 2-3 giorni in un box di latta Come preparare i ventagli di pasta sfoglia Su una spianatoia cosparsa di zucchero semolato, lavorate 300 gr di pasta sfoglia; con l’aiuto di un mattarello, formate un panetto di circa 1 cm di spessore, distribuite un po’ di zucchero semolato sulla superficie e continuate a rotolare il mattarello sulla pasta. Prendete delicatamente il lembo sinistro della pasta, portatelo verso l’incisione arrotolandolo su se stesso un paio di volte, morbidamente, ottenete ...
  • Salatini di pasta sfoglia

    Salatini di pasta sfoglia

    Tante idee pratiche, veloci e croccanti per creare dei salatini di pasta sfoglia, ideali per un aperitivo in casa o un antipasto sfizioso. Preriscaldate il forno a 200° C. Ricavate da un rotolo di pasta sfoglia di forma rettangolare due pezzi di 14x15 cm e di 18x15 cm e lasciateli riposare in frigo per 10 minuti. Sbattete un uovo con un cucchiaio di latte e spennellate la pasta scoperta. Coprite con il rettangolo più grande, premendo con le dita tra i wurstel fino a far aderire i due fogli di pasta sfoglia. Preriscaldate il forno a 200° C. Tagliate a rettangolini di 8x5 cm circa un rotolo di pasta sfoglia già pronta e mettete al ...
  • Pasta frolla base

    Pasta frolla base

    Con la ricetta di Grazia, potete realizzare in modo semplice e pratico una pasta frolla da usare come base per crostate o altri dolci golosi. L'impasto della pasta frolla può essre preparato anche in anticipo o, se volete, potete congelarlo in piccole porzioni pronte per l’uso, per preparare merende appetitose e colazioni sane e genuine Come preparare la pasta frolla Potete preparare la pasta frolla anche un giorno prima dell’ uso o anche dividere l’impasto in piccole porzioni e congelarle in sacchetti alimentari pronte per l’uso. Eliminate l’eccesso di pasta passando il mattarello sui bordi o tagliandola con un coltello. Se preferite una torta senza ripieno, cuocete la pasta frolla in forno statico preriscaldato a ...
  • Pasta fredda nei peperoni

    Pasta fredda nei peperoni

    Una ricetta tipicamente estiva, dal gusto mediterraneo e solare: preparare la pasta fredda nei peperoni è facile e il risultato, di grande effetto. Come preparare la pasta fredda nei peperoni Mettete sul fuoco una casseruola colma di acqua salata, al bollore buttate la pasta, scolatela al dente e trasferitela nella terrina con il sugo freddo già pronto: mescolate ed eventualmente regolate di sale. Tagliate la sommità dei peperoni a circa 2/3 della loro altezza, avendo cura di eliminare i semi e le parti bianche interne; poi riempiteli con la pasta fredda e richiudeteli, utilizzando la parte tagliata come un coperchio o un cappello. Servite la pasta fredda.
  • Tartellette di pasta frolla

    Tartellette di pasta frolla

    Le tartellette di pasta frolla sono deliziosi dolcetti ripieni di melone, lamponi e menta fresca Come preparare le tartellette di pasta frolla Preparare circa 300 gr di pasta frolla frullando nel mixer 75 gr di burro freddo e 150 gr di farina. Dalla pasta frolla ricavate 4 dischi del diamentro di circa 8 cm e usateli per foderare degli stampi da tartelletta precedentemente imburrati.
  • Pasta con tonno fresco

    Pasta con tonno fresco

    Come preparare la pasta con tonno fresco Tritate la cipolla e fatela leggermente rosolare in un tegame con un po' d'olio; fate cuocere la pasta in acqua bollente salata poi scolatela al dente e versatela nel tegame con il soffritto di cipolla. Spadellate qualche istante, poi una volta spento il fuoco e unite la tartara di tonno, aggiungete sale e pepe, mescolate delicatamente e servite la vostra pasta con il tonno fresco.
  • Pasta alla carbonara di melanzane

    Pasta alla carbonara di melanzane

    La pasta alla carbonara di melanzane è una versione estiva, gustosa e leggera di quella tradizionale con il guanciale. Questo primo piatto è molto semplice da realizzare ma prestate molta attenzione a mantecare la pasta con l’uovo poiché questo non deve cuocersi ma solo rapprendere leggermente creando una sorta di cremina che si legherà agli spaghetti per ottenere un fantastico sapore. Come preparare la pasta alla carbonara di melanzane Versate in una pentola capiente abbondante acqua fredda, portatela a bollore, salatela e versate 360 gr di spaghetti; cuocete la pasta secondo i tempi indicati sulla confezione. Mescolate nuovamente la pasta alla carbonara di melanzane e servite subito.
  • Pasta con zucchine e pancetta

    Pasta con zucchine e pancetta

    Questa pasta, con zucchine fresche e pancetta croccante, mantecata con una salsina d’uovo e pecorino romano, soddisferà i palati più esigenti! Come preparare la pasta con zucchine e pancetta Lessate in abbondante acqua salata 300 gr di pasta corta, secondo i tempi suggeriti. Scolate al dente la pasta, conservando un mestolo abbondante di acqua di cottura con il quale diluirete la salsa all’uovo. Nella stessa padella antiaderente, mettete le fettine di zucchine, 2 cucchiai d’acqua, 1 spicchio d’aglio spellato e una presa di sale; cuocete per 1 minuto a fiamma vivace e poi unite la pasta appena scolata, la crema d’uovo poco diluita e la pancetta croccante.
  • Pasta fredda veloce con melone

    Pasta fredda veloce con melone

    Un’insolita pasta fredda profumata alla menta e arricchita dalle bacche rosa, che abbina il sapore dolce e fresco del melone a quello sapido dell’arrosto di tacchino e a quello neutro del formaggio primosale. Come preparare pasta fredda veloce con melone Cuocete 350 gr di pasta di semola di grano duro in abbondante acqua salata. Unite alla pasta 150 gr di primosale, tagliato a dadini, le foglie di 2 rametti di menta lavate, asciugate e tritate grossolanamente, 1/2 melone sbucciato e ridotto a cubetti, 2 cipollotti tagliati a fettine sottili e 200 gr di tacchino arrosto a listarelle; aggiungete sale e pepe, 1 cucchiaio di bacche rosa e un filo d’olio extravergine d'oliva, poi mescolate. Servite ...
  • Scopri anche