Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Pappardelle funghi e salsiccia

  • Pappardelle carciofi e salsiccia

    Pappardelle carciofi e salsiccia

    Se amate i primi piatti ricchi e gustosi le pappardelle carciofi e salsiccia sono proprio ciò che fa per voi! Provate la ricetta di grande successo!Quando volete fare le pappardelle carciofi e salsiccia, lavate e mondate i carciofi dalle parti più dure, quindi affettateli finemente e metteteli da parte. Lessate le pappardelle in abbondante acqua salata, scolatele e trasferitele nella padella con il sugo aggiungendo poca acqua di cottura della pasta per ammorbidire il sugo e per mantecare meglio la pasta. Servite le pappardelle immediatamente.
  • Pappardelle alla salsiccia

    Pappardelle alla salsiccia

    Per la pasta: 400 g di farina 4 uova salePer il sugo: una carota una costola di sedanouna cipolla un ciuffo di prezzemolo 200 g di carne di manzo tritata 100 g di salsiccia 50 g di pancetta3 cucchiai di salsa di pomodoro olio burro brodograna vino rosso sale pepe1 Preparate la pasta come spiegato a pagina 6 e ricavatene delle pappardelle, che lascerete riposare, coperte, sulla spianatoia. Cuocete le pappardelle al dente, scolatele e conditele con il ragù e con qualche manciata di grana grattugiato.
  • Pappardelle con funghi e speck

    Pappardelle con funghi e speck

    Sperimenta un classico: pappardelle funghi e speck nella ricetta di Sale&Pepe.Preparazione delle pappardelle con funghi e speck Inizia a lavorare alla ricetta delle pappardelle con funghi e speck pulendo i funghi: togli la parte terrosa e asporta la pelle esterna, poi lavali con canovaccio umido. Lessa la pasta e poi saltala con i funghi, aggiungi lo speck e servi le pappardelle con funghi e speck dopo averle aromatizzate con una macinata di pepe.
  • Pappardelle con salsiccia e verza

    Pappardelle con salsiccia e verza

    Pappardelle con salsiccia e verza: Scopri come preparare questa deliziosa ricetta. Spellate la salsiccia, mettetela in una padella antiaderente con l'olio e fatela rosolare, sbriciolandola con una forchetta. Lessate le pappardelle in abbondante acqua salata, scolatele al dente e conditele in una terrina con il sugo; spolverizzate con il grana grattugiato e servite.
  • Pappardelle rosse ai funghi

    Pappardelle rosse ai funghi

    Fate rinvenire 40 g di funghi secchi in acqua tiepida per 20 minuti. Scolate e strizzate i funghi, tagliateli a pezzetti, ma non tritateli, e aggiungetelial sugo di pomodoro.
  • Pappardelle funghi e calamari

    Pappardelle funghi e calamari

    Priva i funghi della parte terrosa, lavali e affettali; sbuccia l'aglio e fallo leggermente soffriggere in un tegame con l'olio poi eliminalo, aggiungi i calamari, lasciali insaporire per qualche istante, bagnali con il vino e lascialo sfumare a fuocovivace. Abbassa la fiamma, prosegui la cottura per dieci minuti, unisci i funghi e continua a cuocere per venti minuti a tegame coperto, aggiungi i pomodorini tagliati a metà, insaporisci con un po' di sale e il peperoncino tritato e cuoci per altri tre minuti.
  • Pappardelle ai funghi porcini

    Pappardelle ai funghi porcini

    Mettere in un piatto il latte con i funghi per farli ammorbidire ed insaporire. Unire al burro il latte con i funghi. Aggiungere la panna da cucina, possibilmente ai funghi, e cuocere il tutto a fuoco.Mettere in un piatto il latte con i funghi per farli ammorbidire ed insaporire. Unire al burro il latte con i funghi. Aggiungere la panna da cucina, possibilmente ai funghi, e cuocere il tutto a fuoco lento mescolando continuamente con un cucchiaio di legno fino a che il sugo raggiunga la giusta consistenza,salare e pepare.
  • Pappardelle con funghi e fegatini

    Pappardelle con funghi e fegatini

    Mettete i funghi secchi a bagno in una ciotola con acqua tiepida e lasciateli ammorbidire per mezz'ora. Lavate e asciugate i fegatini, tagliateli a tocchetti e fateli rosolare in un tegame con il burro rimasto, qualche foglia di salvia e i funghi scolati e tritati. Unite i fegatini e i funghi al sugo di pomodoro, regolate di sale e pepe, mescolate e spegnete. Fate lessare le pappardelle inabbondante acqua bollente leggermente salata, scolatele e conditele subito con il sugo preparato.
  • Pappardelle con funghi e speck

    Pappardelle con funghi e speck

    Pulite i funghi: eliminate la parte terrosa del gambo e, se fossero molto sporchi, asportate con un pelapatate la pellicina esterna per tutta la lunghezza; spazzolate con cura i cappelli e strofinateli più volte con un telo umido, finché saranno ben puliti. Unite i funghi, regolate di sale, copriteli e cuoceteli su fiamma bassa per 10 minuti. Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata in ebollizione, aggiungete un mestolino dell'acqua di cottura nella padella con i funghi, scolate le pappardelle al dente e versatele nella padella.
  • Pappardelle rustiche con salsiccia e porri

    Pappardelle rustiche con salsiccia e porri

    Le pappardelle con porri e salsiccia sono un primo piatto rustico e sostanzioso, molto appetitoso e semplice nella preparazione.Per preparare le pappardelle rustiche con salsiccia e porri iniziate togliendo la parte verde del porro e le radici. Mentre il porro cuoce dedicatevi alla salsiccia. Incidete con un coltellino la pelle della salsiccia dal lato lungo e privatela del budello che la avvolge. Quando l’acqua dei porri si sarà asciugata aggiungete la salsiccia. Non appena la salsiccia sarà scurita e sul fondo della padella non ci sarà più liquido, sfumate con il vino bianco. Cuocete le pappardelle in abbondante acqua bollente, salata a piacere e quando saranno al dente scolatele ed unitele al sugo di salsiccia ...
  • Scopri anche