Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Pappardelle

  • Pappardelle primavera

    Pappardelle primavera

    Le pappardelle primavera sono il piatto perfetto per chi vuole portare a tavola un primo allegro e colorato. Provate questa ricetta molto gustosa.Per fare le pappardelle primavera scaldate un giro d'olio extravergine in una padella e aggiungete la pancetta tagliata a dadini. Infarinate la sfoglia e arrotolatele, quindi tagliate le pappardelle. Cuocete le pappardelle in una pentola colma di acqua salata bollente con un filo d'olio per circa 2 minuti. Impiattate le pappardelle distribuendo sopra scaglia di pecorino, pepe macinato fresco e un giro d'olio a crudo.
  • Pappardelle al cavolo nero

    Pappardelle al cavolo nero

    Non avete voglia delle solite pappardelle al ragù? La ricetta delle pappardelle al cavolo nero fa per voi, provatela è davvero favolosa!Quando volete ralizzare un buon piatto di pappardelle al cavolo nero, mettete a bollire una pentola piuttosto capiente d'acqua leggermente salata. Tuffate nella stessa acqua utilizzata per il cavolo nero le pappardelle e cuocetele al dente. Non appena pronte, trasferite le pappardelle scolate nella padella con il sugo dove le salterete brevemente. Servite immediatamente le pappardelle al cavolo nero ancora fumanti.
  • Pappardelle con il cinghiale

    Pappardelle con il cinghiale

    Le pappardelle con il cinghiale sono un grande classico della tradizione italiana soprattutto del Centro. Provate questa ricetta infallibile!Per realizzare la ricetta delle pappardelle con il cinghiale, lavate la polpa di cinghiale e tagliatela a dadini. Quando il ragù è pronto cuocete le pappardelle al dente in abbondante acqua salata. Scolate la pasta e conditela con il sugo di cinghiale, spolverizzate con del prezzemolo tritato: le pappardelle con il cinghiale sono pronte per essere servite in tavola.
  • Pappardelle carciofi e salsiccia

    Pappardelle carciofi e salsiccia

    Se amate i primi piatti ricchi e gustosi le pappardelle carciofi e salsiccia sono proprio ciò che fa per voi! Provate la ricetta di grande successo!Quando volete fare le pappardelle carciofi e salsiccia, lavate e mondate i carciofi dalle parti più dure, quindi affettateli finemente e metteteli da parte. Lessate le pappardelle in abbondante acqua salata, scolatele e trasferitele nella padella con il sugo aggiungendo poca acqua di cottura della pasta per ammorbidire il sugo e per mantecare meglio la pasta. Servite le pappardelle immediatamente.
  • Pappardelle allo stracotto

    Pappardelle allo stracotto

    Se avete voglia di portare a tavola un primo piatto buono e che faccia la felicità di grandi e piccoli, provate allora le pappardelle allo stracotto!Pillottate la carne con l'aglio tagliato a tocchetti, il sale, il pepe e il rosmarino. Nel frattempo stendete la pasta, sottile, arrotolatela e tagliatela in fette di 2 cm, quindi srotolate le fette ottenendo le pappardelle. Una volta cotto lo stracotto, mettete il suo sugo di cottura della carne in una padella e saltateci le pappardelle precedentemente lessate in abbondante acqua salata.
  • Pappardelle allo stracotto

    Pappardelle allo stracotto

    La ricetta delle pappardelle allo stracotto fiorentino è una di quelle che si tramandano di generazione in generazione. Provatela!Prendete la pasta all'uovo, stendetela sottile, arrotolatela mettendoci la farina per non farla appiccicare e tagliate le fette di circa 2 cm di spessore, quindi srotolatele e mettete le pappardelle da una parte. Quando l'acqua bolle, salate e aggiungete le pappardelle con un filo d'olio che servirà per evitare che s'incollino l'una all'altra.
  • Pappardelle con il coniglio

    Pappardelle con il coniglio

    Pappardelle con il coniglioMettete in una padella l'olio e metà del burro, le verdure tritate e la carne del coniglio e lasciateli soffriggere. Fate cuocere in abbondante acqua salata le pappardelle, scolatele bene e mettetele nel sugo di coniglio, saltatele e infine, adagiate sulle pappardelle i pezzi di coniglio.
  • Pappardelle al caffè

    Pappardelle al caffè

    Come preparare le pappardelle al caffè Preparare le pappardelle. Impasta la semola con le uova, il caffè solubile e quello in polvere; lavora per 15 minuti, poi stendi la pasta allo spessore di 1/2 mm e ricavane tante pappardelle di 6 mm di larghezza e 30 cm di lunghezza. Completa le pappardelle al caffè con la rucola tagliata fine.
  • Pappardelle di spinaci

    Pappardelle di spinaci

    Arrotolatela e tagliatela con un coltello, formando delle pappardelle di circa 1 centimetro. Lessate le pappardelle in abbondante acqua salata, scolate quando vengono a galla e conditele con olio e salsiccia fatta soffriggere insieme, per qualche minuto durante la cottura della pasta.
  • Pappardelle all'aretina

    Pappardelle all'aretina

    In una pentola portate a bollore abbondante acqua salata, fatevi lessare le pappardelle e quando la pasta sarà cotta al dente, scolatela e versatela in una zuppiera. Mescolate il tutto, disponete sulle pappardelle i pezzetti di anatra e servire subito.
  • Scopri anche